Wind Tre finalmente stringe un’ alleanza con la piattaforma di contenuti over the top Netflix. Non si tratta di un accordo esclusivo, che sarebbe fuori dalle politiche globali di Netflix. Ma di una vicinanza, commerciale, che per il momento riguarderà due offerte di 3: Casa 3 e Casa XL.

Casa3 offerta Netflix
Casa 3, offerta congiunta con Netflix. L’ abbonamento è compreso per i primi 3 mesi ma consuma i giga disponibili, in pochi giorni di utilizzo. L’ assurdo della nuova proposta 3 Italia. Alla faccia della trasparenza.

Nei prossimi mesi però, Netflix potrebbe entrare anche in altre offerte della joint venture Wind Tre, visti i toni entusiastici del management della società.

In realtà, queste prime due offerte con Netflix incluso non sono particolarmente convincenti. Parliamo di due proposte molto di nicchia. Casa 3 e Casa 3 XL sono infatti due tariffe per la casa che però fanno uso della rete 3G e 4G di 3. Offerte che sembrano un po’ perdere di senso, dal momento che oggi la compagnia unica Wind Tre, può contare sulla linea fissa di Infostrada.

Restano quindi potenzialmente interessati alle offerte Casa 3 quei clienti che non possono o non vogliono utilizzare una normale linea fissa. Una gamma di proposte che qualcuno aveva ipotizzato addirittura potessero sparire con l’ arrivo delle sinergie con il brand Infostrada.

Altro aspetto che non ci convince per niente e che riteniamo indebolisca enormemente la proposta è che per loro natura, le offerte Casa 3 hanno dei limiti imposti nel traffico.

Tradotto, significa che con il piano Casa 3 standard è possibile utilizzare 30 giga di internet a 15 euro al mese. Dopo mezzanotte però si naviga gratis e senza limiti. La versione XL di Casa 3 costa invece 24,95 euro e permette di navigare fino a 50 giga al mese. Limiti larghi, ma nemmeno troppo.

Per utilizzare questi due piani è necessario dotarsi dei device PocketCube o WebCube. Aggeggi simili alle vecchie pennette per la connessione tramite rete mobile, tanto per capirci.

Entrambe le offerte prevedono tre mesi gratuiti di abbonamento a Netflix. Ma dove sta l’ inghippo?

L’ assurdo della proposta Casa 3 con Netflix

L’ abbonamento è gratuito ma la connessione no. Significa che guardando serie, film e documentari su Netflix, andremo a scalare i giga del nostro bundle. E chi usa Netflix sa bene che con una decente trasmissione HD, i 30 giga dell’ offerta standard vanno via che è un piacere. Lasciando a secco il nostro abbonamento e magari trovandoci a navigare internet con le costose tariffe extra-soglia.

Insomma, la nostra domanda è: che senso ha mettere Netflix in abbinamento a proposte commerciali con dei limiti di giga?

L’ unica modo per sfruttare l’ abbonamento omaggio di Netflix, senza doversi preoccupare, è quello di guardare la tv solo da mezzanotte alle 8 del mattino, la fascia notturna citata sopra, durante la quale l’ internet offerto da 3 diventa davvero illimitato. Secondo noi, pura follia!.

Riportiamo, per dovere di cronaca, le parole del direttore consumer della compagnia Valerio Marra, che annuncia l’ importante partnership tra Wind Tre e Netflix:

L’accordo con Netflix rafforza il nostro impegno verso soluzioni digital oriented, che rendano la tecnologia semplice ed intuitiva. Puntiamo ad offrire servizi innovativi, anche attraverso collaborazioni con i grandi players del mercato come Netflix, per soddisfare al meglio le esigenze dei Millennials e dei clienti con una forte predisposizione al linguaggio digitale. La partnership tra 3 e Netflix rappresenta un sodalizio ideale tra un marchio che si distingue per i valori di trasparenza, innovazione e tecnologia e una realtà che ha dimostrato di essere la più disruptive tra le tv on demand e che offre produzioni di elevata qualità ad un prezzo accessibile a tutti.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here