Come già noto la fusione tra Wind e 3 Italia è in atto già da tempo e procede con cautela attraverso vari passaggi d’ integrazione commerciale e delle reti. Purtroppo però, come molti temevano, la fusione significa anche rimodulazione delle tariffe più economiche e vantaggiose. Ecco le novità sulla rimodulazione di 3 Italia a partire da maggio. Dopo l’ antipatica rimodulazione dell’ opzione 4G, anche le tariffe voce saranno sottoposte a cambiamenti in linea con le nuove strategie della joint venture.

Rimodulazione 3 Italia 1 maggio
Frutto della fusione Wind 3 alcune tariffe subiranno una rimodulazione entro il 1 Maggio 2017

Chi ha una sim 3 Italia, dal 1 Maggio avrà dei cambiamenti rispetto al suo piano attuale. La compagnia infatti ha già iniziato la segnalazione a tutti i clienti interessati dalla rimodulazione avvertendo tramite sms informativo dei cambiamenti riguardanti le tariffe in vigore.

Come dicevamo molte offerte in particolare All-in di 3 che fino ad oggi prevedevano un rinnovo settimanale, dal 1 Maggio si rinnoveranno ogni 4 settimane invece che ogni 7 giorni. Previsto anche l’ aumento di 2,99 euro per un totale di 12,99 ogni 28 giorni contro i 10 euro previsti all’ inizio. In particolare ad essere coinvolte nel cambiamento saranno la ALL-IN 400 sia nella sua versione “normale”, sia con “Per Te” e la ALL-IN Teen Limited Edition. La tariffa All-IN Vip sembra invece non essere inclusa nel processo di rimodulazione.

La rimodulazione dei piani citati interesserà anche le extra soglie. Qualora venissero superate le soglie previste voce ed sms la nuova tariffazione sarà: per le chiamate 29 centesimi di euro al minuto senza scatto alla risposta, 29 centesimi di euro invece per gli SMS. Resta invariata per fortuna la tariffa applicata al superamento dei giga disponibili. Ovviamente i giga, i minuti ed sms non utilizzati non saranno cumulabili, scadranno improrogabilmente dopo i 28 giorni. Tuttavia esistono delle eccezioni, come ad esempio per l’ offerta All-in che prevede una tariffazione giornaliera. In questo caso cambierà solo il periodo in cui il canone sarà addebitato, ovvero ogni 28 giorni.

In ogni caso 3 italia come già informato sul sito ufficiale informerà preventivamente tutti i clienti interessati dalle modifiche, come previsto per legge. Sarà possibile una volta ricevuta la comunicazione ufficiale recedere dall’opzione senza costi aggiuntivi accedendo all’ area clienti attraverso questo link https://areaclienti3.tre.it. Dopo aver effettuato il login si potranno modificare le opzioni nella sezione Opzioni Attive cliccando sul tasto modifica in corrispondenza dell’ opzione.

Infine è possibile recedere anche tramite App Area clienti 3 cliccando sul menu in alto a sinistra. Cliccare sulla voce Offerta attiva, selezionare l’opzione, e ancora click su modifica e confermare definitivamente l’operazione. A questo punto l’ opzione verrà disattivata alla data prevista per il prossimo rinnovo.

Ricordiamo, l’ abbiamo già scritto in altri post, che sempre a partire da maggio sarà attivato il roaming gratuito su rete Wind, per tutti i clienti di 3 Italia. Leggi tutte le altre news su WIND TRE.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here