Segnatevi questa data voi clienti business di 3: 1° ottobre 2017 perchè sarà un momento importante anche se non proprio felice in quanto gli utenti My business ricaricabile avranno la fatturazione ogni 30 giorni invece che ogni mese solare, inoltre per alcuni il costo dell’offerta passerà a 15 euro, per altri passerà a 20 euro mentre per altri non è previsto, per fortuna, alcun aumento. Ma procediamo per gradi e entriamo nei dettagli.

Wind Tre rimodulazioni
Ancora rimodulazioni in casa Wind Tre. Adesso tocca alla clientela business. Evidentemente non ha fatto effetto la multa dell’ Antitrust.

Tutti i clienti che saranno direttamente interessati da queste modifiche saranno avvisati tramite sms almeno 30 giorni prima con tutti i dettagli. Inoltre ci si potrà informare preventivamente sul sito ufficiale www.tre.it proprio nella sezione Business, al servizio clienti 139 e nelle fatture emesse nel corso del mese di agosto.

Di seguito ne riportiamo uno, relativo ad una particolare variazione tariffaria:

Modifica condizioni contrattuali: dal 1/10 per My Business Ricaricabile soglie usufruibili ogni 30 giorni invece che ogni mese solare. Inoltre, il relativo costo passa a 20E ogni 30 giorni. Opzioni promozioni restano invariati. Recesso da servizi 3 o passaggio ad altro operatore senza costi ne penali entro il 30/9. Info: tre.it/mrs-3020.

L’azienda inoltre fornisce anche i dettagli per esercitare il diritto di recesso previsto dall’Art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, che potrà avvenire sia tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) che tramite Raccomandata A/R, specificando la causale “Modifica Ricaricabili Business” e l’eventuale intenzione di effettuare MNP verso altro gestore per rendere più facile la gestione.

Nel primo caso, l’indirizzo PEC a cui scrivere è: servizioclienti139@pec.h3g.it. Per chi preferisce la carta, la Raccomandata va indirizzata alla Casella Postale 133 di Roma Cinecittà, CAP 00173.

Le rimodulazioni previste al momento vedono coinvolti tutti i clienti 3 con le offerte ricaricabili My Business attivati fino al 31 Luglio 2017. Mentre i tagli di opzione oggetto di un incremento del costo di rinnovo, si riferiscono ad offerte Business attivate fino all’autunno 2016 e non più disponibili in attivazione.

Ve ne ricordiamo alcune: Unlimited ONE (da invito Piano Azienda – minuti infiniti, SMS infiniti, 8GB) da 10 euro a 15 euro; Unlimited Per Te New (offerta tattica – minuti infiniti, 400 SMS, 8GB) da 10 euro a 15 euro; Unlmited Plus Per Te (offerta tattica – minuti infiniti, SMS infiniti, 30GB) da 15 euro a 20 euro; Unlimited Plus Special (Promo Ufficio 3 Plus – minuti infiniti, SMS infiniti, 30GB) da 15 euro a 20 euro.

Tre comunica inoltre quanto segue:

Come previsto dall’articolo 70 comma 4 del codice delle comunicazioni elettroniche, entro il 30 Settembre 2017 è possibile passare ad altro operatore o esercitare il Diritto di recesso dai servizi 3 senza penali né costi di disattivazione nelle seguenti modalità: mediante comunicazione da inviare dalla propria casella di posta elettronica certificata all’indirizzo e-mail servizioclienti139@pec.h3g.it o inviando, una raccomandata al seguente indirizzo: C.P. 133 C.A.P. 00173 Roma – Cinecittà. Il cliente 3 dovrà aver cura di: specificare la causa del recesso indicando la dicitura “Modifica Ricaricabili Business” o indicare il/i numero/i telefonico/i oggetto della richiesta, specificando se si tratta di richiesta disattivazione o passaggio verso altro operatore. Qualora decida di recedere e alla linea interessata dalla presente proposta di modifica sia associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (es. telefono, tablet, etc.), prima di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore potrà decidere se pagare le rate residue anche in un’unica soluzione, indicando tale scelta nella suddetta raccomandata o posta elettronica certificata.

Notizia di poche ore fa che le continue rimodulazioni da parte di Wind Tre sono già costate all’ operatore un’ ammenda di 500mila euro comminata dall’ Antitrust italiano. Evidentemente una sanzione non sufficiente per modificare il comportamento del gestore.

SHARE

Lascia un tuo commento