Come da tabella di marcia, si completa l’ apertura della rete Wind per i clienti di 3 Italia. Da oggi, i possessori di sim ex H3G possono navigare sulla rete veloce 4G-LTE anche della sorella Wind. Si tratta di prime attivazioni, delle quali ci stanno arrivando numerose testimonianze attraverso la nostra comunity. La completa disponibilità della rete 4G su tutto il territorio nazionale non è stata ancora confermata dalla società ma dovrebbe essere totale già dalle prossime ore.

Wind Tre attivato roaming 4G
Attivato il roaming 4G su rete Wind per i clienti di 3 Italia. Da oggi la base clienti ex H3G potrà godere anche della rete super veloce del gestore arancione.

Per accedere alla rete 4G di Wind bisognerà comunque avere l’ opzione LTE attiva con il gestore 3. Nulla cambia per gli utenti Wind. Il brand arancione, anche se oggi parte integrante della joint venture non ha goduto e non godrà del roaming nazionale.

Questo perché, come chi ci segue sa bene, sarà proprio la rete 3 ad essere di fatto assorbita da quella Wind. Un processo già in corso, che ha visto anche qualche dismissione di antenne 3 Italia che in parte costituiranno la dote da cedere al nuovo entrante Iliad Telecom, nuovo quarto gestore italiano.

Wind Tre una cosa sola ma con la rete Wind che diventerà il network principale per la nutrita base clienti. Secondo i recenti dati diffusi da AGCOM Wind Tre continua a costituire il principale player della telefonia mobile italiana, distanziando decisamente Tim e Vodafone.

Ovviamente resta al momento accessibile ai clienti 3 la propria rete nativa. Ricordiamo che proprio l’ opzione 4G-LTE è costata nei giorni scorsi una multa, da parte di AGCOM, per l’ introduzione improvvisa da parte del gestore, del costo di 1 euro al mese.

Il nuovo roaming nazionale in 4G di Wind, l’ unico finora precluso ai clienti di 3Italia, migliorerà copertura e prestazioni. Anche se in molti stanno esprimendo preoccupazioni in merito all’ ipotesi di saturazione delle reti arancioni, specie nelle zone più densamente popolate.

Roaming Wind per i clienti 3 Italia “mascherato”

Come da noi rivelato in esclusiva, sempre grazie alle attente segnalazioni di chi ci segue, il roaming nazionale Wind sta diventando sempre più mascherato agli utenti di 3 Italia. Per evitare confusione la joint venture ha scelto di aggiornare postazioni e sim card per creare l’ effetto tipico dei gestori virtuali. Anche quando in roaming, gli smartphone con sim 3, mostreranno sempre la dicitura 3Ita e non I Wind.

L’ upgrade è ancora in corso e procede per zone e archi di numerazione sim. Non è dato sapere quando il tutto sarà completato ma se ancora non lo avete fatto vi invitiamo a dare un’ occhiata a questo nostro post di qualche ora fa.

Come si attiva il roaming 4G su Wind

Come per il roaming nazionale 2G e 3G i clienti di 3 Italia non devono fare proprio nulla. Molti l’ hanno già fatto ma ricordiamo che è ormai indispensabile, per continuare ad utilizzare correttamente il proprio smartphone con Tre, attivare l’ opzione “Roaming Dati” sul proprio sistema operativo.

Non sono infatti previsti costi extra per chiamate, sms e navigazione. In roaming quindi non cambia nulla. Vantaggi per ora godibili anche in roaming nazionale su rete TIM, anche se di questo accordo restano solamente poche tracce in qualche area turistica del Paese. Entro fine agosto, lo storico roaming nazionale con TIM sarà definitivamente disattivato in tutta Italia.

Nel frattempo procedono i lavori di ZTE e gli aggiornamenti di BTS e Node B e per la costruzione della rete unica nazionale che altro non sarà che l’ update della rete 222-88 di Wind. Continuate a seguire UpGo.news per informazioni sempre aggiornate sul lungo percorso di fusione tra Wind e 3.

Wind Fibra 1000

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here