Nuovo aggiornamento OTA per le sim di 3 Italia in queste ore. La novità che siamo in grado di comunicarvi in esclusiva riguarda la gestione del discusso roaming nazionale con Wind per i clienti di 3 Italia. Presto, sul display del telefonino verrà comunque mostrata, anche in roaming, la scritta 3 ITA al posto di I WIND.

3Italia roaming Wind
3 Italia. Novità per il roaming Wind. Con l’ aggiornamento sim in corso da remoto, i telefonini dovrebbero continuare a mostra 3 ITA anche quando in roaming su Wind.

Una soluzione perfettamente identica a quella adottata da praticamente tutti gli operatori virtuali che, almeno su Android, riescono a sovrascrivere la rete ospitante con il proprio nome.

Capita quindi che una sim CoopVoce mostri il nome di questa nonostante il network sia a tutti gli effetti quello di TIM. Ecco, la stessa semplice soluzione verrà adottata anche da 3, sempre più dipendente dal roaming Wind a seguito della dismissione di alcune antenne in favore di Iliad e del nuovo piano di copertura nazionale attuato da ZTE.

Per il momento, test effettuati direttamente da noi, ci fanno vedere la scritta 3 ITA sul nostro smartphone anche quando collegati alla rete 2G di Wind. Resta, così come per i full mvno, la letterina “R” accesa sui sistemi operativi Android che la prevedono.

Si tratta di un piccolo upgrade di natura tecnica che aiuterà probabilmente, gli utenti meno smanettoni, ad orientarsi con la nuova complessa e in parte provvisoria architettura di rete della realtà in joint venture. Il sistema infatti non modifica assolutamente prestazioni e copertura di rete. Tantomeno priorità di accesso alle reti che anzi, sono state recentemente modificate per evitare un eccessivo carico della rete arancione.

Quindi, ricapitolando, chi si connette con sim 3 alla rete non nativa 222-88 (per il momento il test ha mostrato la funzionalità sul 2G) continuerà a vedere sul proprio display la scritta 3 ITA.

Questo però potrebbe non essere possibile sugli IPhone. Come per i virtuali, il sistema operativo IOS sembra prediligere il nome rete originale senza permettere alla sim la sovrascrizione.

Roaming nazionale 3 sul 4G di Wind

Ricordiamo inoltre che è già in corso l’ attivazione del roaming 4G di Wind, ultimo tassello per la completa apertura della rete arancione ai clienti ex H3G. Il roaming 3 su Wind potrà quindi godere anche della rete più veloce che sarà però accessibile solo ai clienti che hanno attivato la relativa opzione.

3 mantiene a pagamento l’ opzione LTE per la maggior parte dei suoi piani tariffari. Una scelta che è costata all’ operatore, notizia dei giorni scorsi, una corposa multa per la scarsa trasparenza e per il cambiamento unilaterale di contratti stipulati.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here