Home » Risparmio » Black Friday 2022, quando? Come seguire le offerte

Black Friday 2022, quando? Come seguire le offerte

Black Friday 2022

Lo sappiamo, siamo in largo anticipo, ma in questo articolo possiamo già dirvi il giorno preciso in cui si terrà il Black Friday 2022. Quindi, amanti dello shopping online (e non solo), mettetevi comodi e leggete questo post: vi forniremo tutte le informazioni necessarie per non farvi trovare impreparati.

Canale dedicato alle offerte Amazon

Per seguire tutte le migliori offerte Black Friday 2022 noi di UpGo abbiamo creato un canale Telegram dedicato che si chiama UPGO AMZ. Lo trovate a questo link https://t.me/upgoamz

Come sempre sul canale faremo una selezione delle cose più interessanti. Perché il Black Friday è sicuramente tanta tanta roba in termini di offerte, però bisogna anche stare attenti alla fuffa. Ovvero a quegli sconti un po’ finti del 10-15%. Per fare davvero un buon affare con il Black Friday 2022 bisogna ovviamente cercare di beccare i mega sconti da 50-60%. E noi, sul nostro Canale Telegram, vi segnaleremo proprio quelli.

Cos’è il Black Friday: significato e origine del nome

Entrato ormai nel vocabolario di uso comune, il Black Friday è divenuto sinonimo di sconti allettanti in grado di far risparmiare un bel po’ di soldi sia nello shopping online che in quello tradizionale. Ma qual’è il significato dell’espressione “Black Friday”? E da dove prende origine?

Come è facilmente intuibile dal nome stiamo parlando di una ricorrenza nata in America, più precisamente vide la luce a New York intorno alla metà degli anni Venti grazie ai grandi magazzini Macy’s. Infatti i proprietari di Macy’s (forse la catena di negozi statunitense più antica) decisero di creare questo evento nel venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, per dare il via ufficialmente agli acquisti natalizi e fu così che in quel particolare giorno all’interno del centro commerciale furono proposti sconti mai visti che richiamarono quindi moltissime persone. Questa trovata fu poi emulata anche da altri negozi, ma ci vollero parecchi anni prima che il fenomeno prendesse piede e diventasse ciò che è oggi. Il successo del Black Friday iniziò a manifestarsi negli anni Sessanta prima del boom ufficiale degli anni Ottanta che lo sancirono come vero e proprio evento nazionale americano.

Per quanto riguarda l’origine del nome ci sono varie teorie. La prima ipotesi la associa al caos, ai disagi e al traffico causati dalle centinaia di migliaia di persone in coda per entrare nei negozi e che viste dall’alto formano enormi masse nere. La seconda invece si attribuisce al venerdì nero per le aziende, i cui dipendenti si davano malati per poter andare a fare acquisti. Infine la terza, forse la più attendibile, ha a che fare con i registri contabili dei negozi che aumentando le vendite si riempivano con il segno “+”, ossia si “coloravano di nero” per segnare i guadagni (al contrario del rosso che registrava le perdite).

Al giorno d’oggi, grazie anche alla potenza di internet, il Black Friday si è diffuso a livello globale, anche se con meno enfasi rispetto agli Stati Uniti, dove addirittura molte aziende concedono un giorno di ferie ai dipendenti per poter andare a fare acquisti.

Leggi anche come si fa a disdire Prime di Amazon dopo gli aumenti cliccando qui…

In quale giorno cadrà il Black Friday 2022?

Quest’anno il Black Friday sarà il 25 novembre 2022 (ad un mese esatto dal giorno di Natale) e quindi si assisterà ad una giornata piena di offerte in tutti i negozi online e fisici più o meno grandi di tutta Italia, che saranno pronti ad aprire i loro e-commerce e le loro porte a moltissime persone a caccia di sconti anche per risparmiare sugli acquisti in vista del periodo natalizio.

Black Friday Amazon 2022

Anche se, come abbiamo detto, praticamente tutte le attività commerciali di vario genere parteciperanno al Black Friday anche in questo 2022, sicuramente le offerte più attese saranno quelle proposte da Amazon.

Proprio il gigante dello shopping online in questi anni ha favorito lo sviluppo del Black Friday in tutta Europa (e quindi anche in Italia), tanto che se ormai quando si parla di Black Friday viene in automatico pensare ad Amazon. Questo è stato possibile grazie al suo sconfinato catalogo di prodotti, alla sua capacità di concretizzare ottime offerte e alla funzionalità ed efficienza senza eguali del suo sistema di spedizioni.

In verità Amazon non propone forti sconti solamente nel giorno dedicato al Black Friday, ma negli anni ha introdotto varie iniziative per “allungare” questo periodo di promozioni.

Infatti anche quest’anno il periodo degli sconti inizierà l’8 novembre con gli early black friday deals che dureranno all’incirca dieci giorni, seguiti poi da altri dieci giorni di offerte, dal 19 al 29 novembre inclusi (compreso quindi il “cyber monday” altro giorno di grandi sconti dedicati al mondo dell’informatica e della tecnologia).

La struttura delle offerte Amazon per il Black Friday è ben costruita e fino allo scorso anno prevedeva ben 4 sezioni:

le offerte lampo, ovvero prodotti in offerta per un brevissimo lasso di tempo con tanto di timer per monitorare la scadenza della promozione:

  • le offerte in vetrina, prodotti con forti sconti proposti da Amazon nella home page;
  • le offerte giornaliere, prodotti con sconti fino al 50% e oltre che durano appunto solo 24 ore
  • le offerte per i clienti Prime, speciali offerte a cui i clienti di Amazon Prime possono accedere ben trenta minuti di anticipo rispetto agli altri (un vantaggio di non poco conto visto che alcuni prodotti finiscono in brevissimo tempo).

Quello da tenere a mente è che i prodotti proposti in offerta durante tutto il periodo del Black Friday sono in vendita al massimo sconto possibile, quindi se davvero vi interessa qualcosa non aspettate troppo, almeno su Amazon non troverete quello stesso prodotto ad un prezzo più basso, vi conviene mettere subito l’articolo nel carrello e procedere all’ordine. Più aspetterete più aumenterà la probabilità che il prodotto non sarà più disponibile.

Lascia un commento