Non solo tariffe a basso costo e tanto internet in mobilità e in 4G per Free Mobile. L’ azienda sta puntando tutto sulla customer care, mettendo in piedi un call center interno. Nel panorama dell’ organizzazione aziendale delle compagnie europee è una cosa estremamente rara. Ecco come Free Mobile è intenzionata a garantire la migliore esperienza ai propri utenti.

Call Center Free Mobile
Free Mobile anche in Francia punta tutto sul call center interno. Più controllo sul supporto e la migliore esperienza per i clienti.

In Free Mobile pensano in grande e in questo periodo di genesi per la compagnia in salsa italiana si organizza tutto fin nei minimi particolari. Tariffe aggressive che ricalcheranno almeno in parte l’ offerta francese e che già stanno facendo chiacchierare molto in rete ma soprattutto un’ esperienza diversa lato utente. La nuova compagnia generata dalla fusione di Wind e 3 costituirà un colosso almeno pari agli altri due giganti Tim e Vodafone. E quindi Free dovrà insediarsi rubando fette ai big.

In un mercato dove i ricavi, negli ultimi 5 anni sono stati in forte contrazione, le compagnie telefoniche italiane hanno più che altro lavorato nel ridurre i costi. Prima di tutto, esternalizzando alcune operatività core di un gestore telefonico. Un sacco di attività finite nel mare infinito dell’ outsourcing. come ad esempio la gestione della rete e delle antenne.

Ma se da un lato queste sono operazioni che riguardano semplicemente l’ organizzazione interna di una società e la indispensabile riduzione dei costi, nel caso della customer care a pagare, in fin dei conti, sono i clienti, che trovano sempre più difficile parlare con la propria compagnia telefonica. La cara vecchia assistenza telefonica che gli italiani hanno visto man mano cadere in disgrazia. Risposte dalla Romania o dall’ Albania, attese infinite, voci guida (i cosiddetti IVR) diventati praticamente un labirinto.

La 3 provò addirittura a far pagare le chiamate all’ assistenza clienti telefonica, per poi essere redarguita ed infinite multata dall’ autorità italiana  delle telecomunicazioni che ha obbligato le compagnia a creare un contatto telefonico per supporti urgenti, attraverso numeri verdi o comunque totalmente a carico della compagnia telefonica. E pensare che le aziende di dimensioni più contenute, hanno ben capito l’ importanza di un supporto telefonico gratis, tanto è che in Italia c’ è un vero e proprio boom di servizi rivolti alle aziende per numero verde ricaricabile o altri sistemi avanzati.

Free Mobile avrà un call center interno

Free vuole differenziarsi anche in questo, proponendo un supporto telefonico e online, costruito in seno all’ azienda e capace quindi di rispondere in maniera più puntuale e precisa, rispetto ai call center delle altre compagnie, gestiti da aziende specializzate e da personale troppo spesso poco preparato.

Insomma, nel caso di Free Mobile, low cost non significherà servizio scadente. Per niente.

Tutte le notizie su Free Mobile Italia

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here