Home » Blog TV » Canone RAI a chi ha una sim telefonica, propone Giorgetti

Canone RAI a chi ha una sim telefonica, propone Giorgetti

Si torna a parla in queste ore di Canone RAI legato al possesso di una sim telefonica. Il Ministro all’Economia e alle Finanze, Giancarlo Giorgetti, ha poche ore fa riportato all’attenzione dell’opinione pubblica l’ipotesi di riforma del pagamento del canone tv. Secondo quanto detto dal Ministro, il canone potrebbe subire una riduzione passando da 90 a 70 euro e, cosa ancora più significativa, potrebbe non essere più legato alla bolletta elettrica ma all’utilizzo di un’utenza telefonica mobile.

La proposta è radicata nella crescente tendenza dei consumatori, secondo il Governo, a fruire dei contenuti televisivi attraverso dispositivi mobili come smartphone e tablet. “Le nuove tecnologie permettono ormai di accedere ai programmi televisivi in maniera diversificata“, ha affermato Giorgetti, sottolineando come la televisione tradizionale stia lentamente perdendo terreno a favore dei device mobili.

L’implementazione di questo nuovo canone però comporterebbe alcune importanti modifiche. “Se il presupposto impositivo diventasse il possesso di una utenza telefonica, ciò significherebbe una riduzione del canone pro capite”, ha spiegato il Ministro. Ad oggi, il canone televisivo viene pagato da circa 21 milioni di utenti, mentre le utenze telefoniche attive nel Paese sono stimate intorno ai 107 milioni.

Mentre alcuni vedono questa proposta dell’esecutivo italiano come un modo per modernizzare il sistema di raccolta del canone, altri esprimono preoccupazione per l’equità del sistema e sulle mille difficoltà attuative che potrebbe incontrare. E sono anche in molti a pensare che una possibile strada politica sia la totale abolizione del Canone Rai e magari una privatizzazione della televisione di Stato. Sicuramente torneremo a parlare di Canone Rai sul telefonino sempre qui su UpGo, appena ci saranno novità interessanti e concrete.

UpGo news oggi

???? Canone RAI e SIM Telefonica – Si discute di legare il Canone RAI al possesso di una SIM telefonica. Il Ministro all’Economia, Giancarlo Giorgetti, propone una riforma che potrebbe vedere il canone ridotto e legato all’utilizzo di un’utenza telefonica mobile. LEGGI QUI

???? Nuovo Canale su Mediaset Infinity – Mediaset Infinity introduce un nuovo canale dedicato al mistero e alla suspense chiamato “Tv Detective”. Il canale offre una selezione di TV movie e serie ad alta tensione. LEGGI QUI

???? Che cos’è il DVB-I? – Il DVB-I, o “Digital Video Broadcasting – Internet”, è uno standard che mira a integrare internet e digitale terrestre, offrendo una visione unificata tra streaming e DTT. LEGGI QUI

????️ SMS con Starlink – Starlink sta per lanciare un servizio “direct to cell” che permetterà di inviare SMS e effettuare chiamate tramite satellite, garantendo una copertura globale. LEGGI QUI


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

1 commento su “Canone RAI a chi ha una sim telefonica, propone Giorgetti”

  1. La piaga dell’umanità e Roma con i suoi politici già destinati alla condanna davanti al giusto giudice dei vivi e dei morti Gesù cristo poiche hanno oppresato la nazione famiglie con tasse di ogni genere x vivere loro nel agiatezza e nella prosperita ma urleranno di terrore un giorno poiche tutto quello che hanno accumulato frodando ecc ecc.dovranno lasciare tutto e comparire davanti al giusto giudice ivi sarà il pianto e lo stridor di denti …e Roma cine e descritta nella bibbia sarà inabbissata e distrutta dal fuoco della gelosia do Dio con tutti quelli che si sono arricchiti dentro di lei e con il Vaticano papale corrotto e anticristo…

    Rispondi

Lascia un commento