Dal 1° Luglio i clienti di rete fissa TIM possono tentare la fortuna con il concorso TIM Star che mette in palio, ogni mese, Galaxy S8, Galaxy 3 e alcuni buoni d’acquisto per un premio finale pari a 30.000 euro.

Tim concorso TIM STAR
TIM lancia il concorso TIM STAR. Ricchi premi a chi è già cliente TIM. Ma ne valeva davvero la pena?

La TIM ha deciso di proporre un concorso a premi ai propri clienti per stimolare una maggiore fidelizzazione. Tim Star durerà sei mesi, ognuno dei quali potrà consegnare ai più fortunati i seguenti premi: 30 Samsung Galaxy S8, 30 Samsung Galaxy A3, 15 buoni acquisto da 50 euro cad su alcuni retailer come Ikea, Amazon e Zara e 5 buoni acquisto da 1.000 euro l’uno da spendere in un’unica soluzione.

Le modalità per partecipare a questo concorso sono molto semplici. Basta chiamare il numero 06-56569282 dalla propria linea fissa Tim e scoprire se si è vincitori.

Si può tentare la fortuna almeno una volta al mese, quindi meglio non arrendersi ai primi fallimenti. Il 28 Febbraio 2018 ci sarà l’estrazione finale di Tim Start tra i clienti fedeli all’operatore telefonico almeno da cinque anni.

Tra i premi finali anche un buono per la casa da 30.000 euro, per pagare anche l’affitto e il mutuo, oppure cinque Kit Smart Home Samsung che includono una tv Samsung 55 pollici, una lavatrice Samsung Add Wash serie 6500, un frigorifero Samsung Family Hub e una sondar Samsung HW-K430.

Infine sono previsti anche 30 tablet Samsung Galaxy Tab S3. La TIM sfodera quindi nuove carte per combattere la concorrenza e questo concorso è un’idea come un’altra per premiare gli utenti attuali, vecchi e nuovi. Dal 1° Luglio al 31 Dicembre 2017 basta una telefonata per provare a vincere uno dei numerosi premi messi in palio dall’azienda italiana.

TIM STAR. IL CONCORSO A PREMI PER I GIA’ CLIENTI TIM. NE VALEVA DAVVERO LA PENA?

Ogni giorno, moltissimi nostri lettori mostrano insofferenza rispetto all’ evidente disparità di trattamento tra vecchi e nuovi clienti. Mentre chi passa oggi a Tim gode di tariffe super convenienti, chi è fedele da tempo deve accontentarsi di tariffe generalmente più care.

Per questo motivo, l’ iniziativa di TIM ci sembra in assoluto lodevole. Non ci piace però la complessità del meccanismo. Probabilmente, i clienti, avrebbero semplicemente apprezzato che una compagnia telefonica offrisse loro tariffe più convenienti, piuttosto che il pagamento del mutuo di casa.

E sarebbero stato forse quello il modo migliore per premiare la fedeltà di chi non sta tutti i mesi a cambiare gestore. Purtroppo, in particolare in questo periodo, MNP e triangolazioni restano il modo migliore per risparmiare sulla propria bolletta telefonica. E per il momento TIM STAR non sembra smentire la validità di questa strategia.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here