Home » Risparmio » Drivalia. Come si attiva su Amazon in 5 minuti

Drivalia. Come si attiva su Amazon in 5 minuti

Drivalia è l’auto in abbonamento semplice che si attiva su Amazon. In questo post vi raccontiamo, in breve, come si fa ad attivare online Drivalia mentre, nella nostra video recensione, vi faremo vedere punti di forza e punti deboli di Drivalia. Come funziona il Carcloud Drivalia?

GUARDA LE OFFERTE DRIVALIA E ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO >>>

LA VIDEO RECENSIONE SU DRIVALIA CARCLOUD. GUARDA SU YOUTUBE >>>

Se siete stanchi del vecchio modello di proprietà dell’auto e cercate una soluzione di mobilità più flessibile e sostenibile, allora Drivalia potrebbe essere la risposta che stavate cercando. Questo articolo vi guiderà attraverso tutto ciò che c’è da sapere su Drivalia, dai suoi servizi innovativi ai piani di abbonamento disponibili. Ma soprattutto, vi mostreremo come attivare online un piano di noleggio con Drivalia, passo dopo passo.

Per restare aggiornati sui nostri contenuti vi ricordiamo di iscrivervi al nostro canale Telegram

Cos’è Drivalia?

GUARDA LE OFFERTE DRIVALIA E ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO >>>

Drivalia è una compagnia che sta rivoluzionando il settore del noleggio auto. Nata con l’obiettivo di essere un protagonista nel campo della mobilità sostenibile, Drivalia offre soluzioni innovative che vanno oltre il semplice noleggio a breve termine e il leasing. Attualmente, l’azienda è attiva in tredici paesi europei, tra cui Italia, Francia e Spagna, e ha piani per espandersi ulteriormente.

Perché Drivalia è diverso?

A differenza delle tradizionali compagnie di noleggio auto, Drivalia punta su un modello di economia circolare e green. L’azienda sta ridefinendo il concetto di proprietà dell’auto, offrendo soluzioni che sono sia flessibili che personalizzabili. Che siate un privato o un’azienda, Drivalia ha un piano che si adatta alle vostre esigenze.

GUARDA LE OFFERTE DRIVALIA E ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO >>>

Come funziona Drivalia?

Mentre Drivalia offre i tradizionali servizi di noleggio e leasing, la vera innovazione sta nei suoi piani di abbonamento, anche noti come “subscriptions”. Questi piani sono progettati per essere flessibili e senza vincoli temporali in uscita, permettendo addirittura ai clienti di cambiare auto in moltissime città senza problemi. E la parte migliore? Potete attivare questi servizi comodamente online.

Piani di abbonamento disponibili

Drivalia Be Free Evo

Questo piano è ideale per chi cerca un noleggio a lungo termine senza l’ingombro di un anticipo o vincoli temporali. Con Be Free Evo, potete acquistare un voucher su Amazon che blocca il prezzo dell’auto per 24 mesi e include tra l’altro 1.500 chilometri al mese.

Drivalia Car Cloud

Se cercate la massima flessibilità, Car Cloud è la soluzione per voi. Questo piano si rinnova mensilmente e offre una vasta gamma di auto tra cui scegliere all’interno dello stesso pacchetto mensile. Il prezzo della rata mensile è fissato per 12 mesi, e non ci sono penali in caso di interruzione del contratto.

Drivalia Car Box

Questo piano offre 240 giorni di mobilità all’anno, da utilizzare come preferite nell’arco di 360 giorni. È disponibile in tre diverse opzioni di pacchetto, tutte senza anticipo e con una tassa di ingresso di soli 99 €.

Drivalia, come si attiva online

Attivare un piano di noleggio con Drivalia è un processo semplice e diretto:

  1. Scelta del piano: Visitate il sito di Drivalia e scegliete il piano e l’auto che meglio si adattano alle vostre esigenze.

2. Acquisto del voucher su Amazon: Una volta effettuata la scelta, procedete all’acquisto del voucher su Amazon. Proprio come un normale prodotto dovete aggiungerlo al carrello e completare il pagamento.

3. Completare la registrazione: Fornite i documenti richiesti e completate la registrazione sul sito Drivalia.

4. Inserimento del codice su CarCloud:  Dopo aver ricevuto il voucher che troverete espresso come numero di ordine Amazon, inserite il codice al login sul sito CarCloud per attivare il servizio per lo specifico pacchetto acquistato.

5. Effettuare il primo noleggio: Ora potete prenotare la vostra auto tramite l’app ufficiale e iniziare a godere del servizio!

Sottolineiamo che i requisiti essenziali per procedere con l’acquisto di un qualsiasi tipo di servizio offerto da Drivalia sono i seguenti:

  • 21 anni di età compiuti;
  • possesso di patente di guida in corso di validità da almeno un anno;
  • possesso di un documento di identità in corso di validità;
  • possesso di codice fiscale e residenza in Italia;
  • possesso di carta di credito intestata al titolare del contratto ed emessa nel Paese di residenza del cliente, quest’ultima da esibire obbligatoriamente al momento del ritiro della vettura quale strumento di pagamento in corso di validità (non sono ammesse carte bancomat, carte di debito, visa electron o carte prepagate). 
  • per le vetture premium, come specificato nei Termini e Condizioni generali e nel Listino prezzi, sono richieste 2 carte di credito finanziarie intestate al firmatario del contratto ed emesse nel medesimo Paese di residenza del cliente

Per chi desidera approfondire e se riscontrate difficoltà nella procedura vi consigliamo di dare un’occhiata alla pagina del supporto sul sito ufficiale Drivalia. Potete raggiungerla cliccando direttamente qui.

Conclusione

Drivalia non è solo un’altra compagnia di noleggio auto; è una soluzione di mobilità che sta cambiando il modo in cui pensiamo alla proprietà dell’auto. Con i suoi piani flessibili e la possibilità di attivazione online, non è mai stato così facile prendere la strada in modo sostenibile.

Interessati a unirvi alla rivoluzione della mobilità? Visitate il sito di Drivalia oggi stesso per scoprire quale piano è il migliore per voi.


Foto dell'autore
Simone Pifferi. Copywriter freelance, può scrivere su tutto ma le sue passioni riguardano la comunicazione, il web marketing, il settore telco e l'editoria. Dopo la formazione umanistica si appassiona alla SEO, al web design e allo sviluppo di siti web. Attualmente collabora come copywriter con diverse web agency e blog di settore. Simone Pifferi su Linkedin

Lascia un commento