Tutti contro Free Mobile. Ormai lo sappiamo, l’ arrivo di Free Mobile è stata di fatto un’ imposizione delle autorità europee non troppo gradita ai player del mercato. Dopo Tim della quale abbiamo parlato in questo post (che ha comunque mantenuto un atteggiamento più diplomatico), oggi si aggiunge un nuovo attacco diretto. Una stoccata non troppo elegante da parte di un big player delle telecomunicazioni italiane: Fastweb, che ha definito quello di FreeMobile un servizio di bassa qualità.

Fastweb contro FreeMobile
Fastweb all’ attacco di Free Mobile. Definisce il servizio di Iliad scadente e per loro poco interessante.

Valutazione inconsueta e nemmeno troppo lucida visto che il servizio di Free nel nostro Paese deve essere ancora lanciato.

Diciamo che sicuramente quelli di Fastweb si vogliono togliere qualche sassolino dalla scarpa visto che, fu proprio la controllata Swisscom a proporsi a Wind e 3 per l’ acquisizione di antenne e frequenze in eccedenza. Alla fine però la joint venture cedette alla corte di Illiad e Xaviel Niel, ritenuta evidentemente sia più convincente dal punto di vista economico che più idonea a convincere le autorità europee.

Ricordiamo per chi non segue assiduamente il nostro Free Magazine su UpGo.news che è stata proprio l’ entrata di Free nel nostro Paese a convincere la commissaria UE alla concorrenza a concedere l’ ok all’ operazione di fusione tra 3 e Wind.

Nell’ illustrare i propri progetti per il futuro, la nuova partnership con Tiscali e il lancio del suo 5G, Fastweb si è comunque detta disponibile a concedere a Iliad (Free Mobile) le proprie infrastrutture di rete all’ ingrosso. L’ operatore francese avrà bisogno infatti di reti a banda larga per alimentare i propri ripetitori e probabilmente dell’ accesso al network di ultima generazione per la telefonia fissa che Fastweb sta costruendo con Tim.

Fastweb ha confermato la propria vocazione ad una clientela alto spendente e business, dicendosi poco preoccupata per il nuovo quarto operatore che punterà invece tutto sul low cost.

Quando parte Free Mobile? Leggi il post

Target diversi quindi per le due compagnie. Ciò che è certo è che questo nuovo arrivo nel mercato italiano non fa molto felici le compagnie telefoniche già attive. La guerra dei prezzi, se avverrà quello che è successo in Francia, potrebbe far saltare qualche posizione. Noi continueremo a seguire tutte le notizie riguardanti Free Mobile e il suo sbarco italiano con il nostro aggiornatissimo Free Magazine!

3 commenti

  1. La guerra dei prezzi, se avverrà, farà solo saltare posti di lavoro. E’ assurdo avere in questo momento di bassa redditività per il comparto mobile, un ennesimo gestore. Tre andavano più che bene.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here