Copertura Fastweb Mobile

La copertura di rete di Fastweb Mobile. A chi si appoggia Fastweb Mobile? Qual è la copertura attuale del gestore Fastweb Mobile? Come verificare la copertura del gestore MVNO? In questo post cercheremo di rispondere alle domande più frequenti relative alla copertura di rete mobile di Fastweb.

Nuove offerte Fastweb per la linea fissa
Fastweb Mobile. Informazioni sulla copertura di rete.

Fastweb Mobile è al momento uno dei più competivi operatori mobili virtuali MVNO. Da aprile 2020 si appoggia sulla rete mobile di WINDTRE assicurando così una copertura piuttosto capillare sul territorio nazionale.

Fastweb Mobile permette inoltre di usufruire della velocità in 4G per la navigazione internet. A differenza di altri operatori virtuali su rete WindTre, Fastweb non utilizza alcun enabler. La compagnia offre il servizio mobile utilizzando interamente proprie tecnologie.

Per diverso tempo, Fastweb mobile si è appoggiata alla rete di Tre Italia con tutte le limitazioni che questo comportava non avendo in questo caso una copertura davvero estesa. Poi, fino all’accordo con WindTre, Fastweb ha iniziato ad utilizzare la rete mobile di TIM, in qualità di FULL MVNO.

Per fare un controllo di copertura della rete Fastweb Mobile quindi oggi è consigliabile farlo tramite il sito ufficiale di WindTre.

E’ possibile dalla stessa pagina verificare anche la presenza e copertura del 4G su tutto il territorio nazionale. Basterà visualizzare la mappa oppure inserire il nome del vostro comune di residenza per comprendere come si estende la rete mobile WindTre.

È possibile controllare la copertura anche in 2G e 3G. Potete anche cliccare questo link per visitare la pagina ufficiale di Fastweb per il controllo della copertura di rete che, come detto, ad oggi corrisponde esattamente a quella di WindTre.

Con la nuova SIM 4G di Fastweb è possibile navigare con una copertura di rete tra le migliori in Italia. Fino a 300 Megabit in 976 comuni grazie al 4Gplus e fino a 100 Megabit/s in 4G in 7.077 comuni (circa il 97% della popolazione).

Il passaggio di Fastweb Mobile da ESP e Full MVNO e la nuova Copertura di Rete

Fastweb, controllata dai ricchi svizzeri di Swisscom ha ottenuto da diverso tempo, dal Ministero dello Sviluppo Economica, la licenza da operatore mobile. La richiesta della licenza ha quindi comportato il passaggio da semplice ESP (sotto rete di 3) a Full Mvno. In qualità di Full Mvno, Fastweb può potenzialmente decidere di cambiare rete di appoggio, senza dover sostituire le sim alla propria base clienti.

Internet mobile di FastwebAl suo esordio, la compagnia telefonica focalizzata nell’ internet veloce, aveva aperto una partnership con 3 per offrire alla propria base clienti di telefonia fissa, soluzioni economiche e convergenti.

Allo stato attuale Fastweb pur operando totalmente in roaming nazionale può emettere, grazie alla licenza, proprie sim card. Sfruttando anche le nuove velocità consentite dal 4G.

Fastweb come detto non ha attualmente una propria copertura di rete ma opera sul mercato in qualità di Full MVNO, ovvero come operatore virtuale di rete mobile. Virtuale, perché privo di una rete di ripetitori fisici.

Tutto il network (ad accezione quindi delle antenne) è realizzato in casa da Fastweb che ha quindi piena autonomia operativa e commerciale ed è in grado di costruire soluzioni convergenti fisso – mobile per la propria clientela.

Leggi le nostre Opinioni su Fastweb Mobile >

Fastweb ha inoltre acquisito licenze per la rete 5G, il ché le consente di avere proprie antenne in 5G sul territorio italiano.

Proprio sulla base del 5G è arrivato anche un accordo importante con WindTre. Tale accordo sancisce la possibilità di Fastweb di sfruttare il roaming con la rete mobile WindTre. Dall’altra parte Fastweb garantisce a WindTre l’accesso alla propria fibra. Insieme i due operatori effettueranno investimenti per lo sviluppo di una comune infrastruttura 5G.

Ma di questo parleremo ancora nell’ultimo paragrafo di questa guida.

La Copertura di Fastweb con il WowFi

Da sempre Fastweb investe in una copertura, diciamo così, alternativa e parallela a quella mobile. Si tratta del WowFi targato Fastweb.

In pratica una rete costituita dai diversi dispositivi di rete fissa Fastweb installati nelle case italiane.

L’utente di telefonia fissa Fastweb può infatti decidere di condividere parte delle proprie risorse di rete per aprirsi ad una rete liberamente accessibile da tutti i clienti Fastweb. Questo network di diverse reti wifi sparse nel territorio prende il nome di WowFi e come abbiamo già avuto modo di spiegare in altri nostri post, a dire la verità, non è poi così diffuso.

Magari la copertura di WowFi di Fastweb migliorerà in futuro. Trattasi comunque di una bella e lodevole idea. E comunque di un’alternativa interessante, anche se non capillare, rispetto alla normale rete mobile 2G, 3G, 4G e 5G.

Fastweb, migrazione verso la rete Wind Tre

A luglio 2019 Fastweb e Wind Tre annunciano un mega accordo che prevede la condivisione delle risorse di rete. Fastweb darà a Wind Tre l’accesso alla propria rete in fibra.

Dall’altra parte Wind Tre consentirà a Fastweb di sfruttare la propria rete mobile.

Insieme le due compagnie telco realizzeranno la nuova rete 5G. Il 5G trasforma ufficialmente Fastweb, come annunciato il 2 agosto 2019 dalla società, nel quinto gestore mobile italiano dotato di propria infrastruttura (quindi tecnicamente Fastweb Mobile cesserà a breve di essere un MVNO).

A seguito di questi accordi, dal 2020 i clienti con SIM Fastweb Mobile migrano sulla rete Wind Tre abbandonando quella TIM.

I clienti Fastweb Mobile possono quindi oggi telefonare e navigare in roaming nazionale sulla rete Wind Tre.

Leggi la recensione di Fastweb fisso…

Virgilio Milano è dal 2018 la firma numero uno di UpGo.news. Oggi Virgilio Milano cura per UpGo.news le notizie e gli approfondimenti, studiando gli interessi degli utenti della community, rispondendo alle domande e interagendo sui canali social. Virgilio Milano è anche responsabile del coordinamento contenuti per 4Fan.it.

17 commenti

  1. Sono un utente Fastweb, fisso e mobile da anni ma ultimamente, in particolare da quando si è passati a 4G la connessione mobile è diventata sempre più “indecente”, prima avevo sempre un bel “segnale pieno” ora si viaggia su “una tacca” ove possibile. Questo accade non solo in Lombardia ma anche in altre Regioni e con telefoni diversi. Peccato, all’inizio ero soddisfatto ora penso seriamente di cambiare gestore.

  2. Una copertura, riferita al mobile, del 98% della popolazione, non ha alcun significato. Perché questo 98% è raggiungibile ovunque vada? Allora si deve parlare, per la telefonia mobile soltanto di copertura geografica.

  3. Sono passato a FASTWEB quando la rete è diventata TIM. Tra TRE non mi ha mai soddisfatto, infatti era molto più economica, ma inutile per le mie esigenze. Non vorrei dover passare a TIM in caso la qualità e la diffusione del segnale venissemeno.

  4. oltre ad avere Fastweb a casa e al lavoro ho anche due sim fastweb. Ultimamente, tuttavia, il segnale della rete mobile va e viene. Ad esempio oggi, 11 dicembre 2019, qui a Roma è assente da stamattina. Sto inoltre provando da una buona mezz’ora a connettermi all’app di fastweb dal cellulare ma non si connette…

  5. Avevo Tim, che poi ho lasciato dalla disperazione per segnale insufficiente, e dopo la fallimentare esperienza con Wind e poi Wind 3, sono passato a Vodafone. L’avessi fatto prima. Ma sempre meglio tardi che mai. Da quando ho Vodafone, segnale stellare, praticamente ovunque. Mai più indietro. Viva Vodafone. Mi dispiace, ma, a proposito di MVO, non ne voglio sentire neanche a parlarne, solo per i problemi di limitatezza di banda che questi ultimi comportano.

  6. Enzo,
    Sino ad oggi la linea internet Fastweb (Tim) ha funzionato bene. Da ieri una max due tacche. Mi auguro che l’inconveniente venga superato, altrimenti cambierò gestore.

    • Anche io segnalo questo peggioramento catastrofico! Fino a qualche giorno fa la velocità media del segnale era 66mega in download e 19 in upload. Improvvisamente navigo a 3/5 di media in download e 8 in upload. Me ne andai per disperazione da vodafone poichè non raggiungevo gli 8 mega e ora che succede? navigo ancora peggio,con conseguente segnale a max due tacche!

  7. Sono passato a tre qualche anno fa perché copertura basata di Tim poi accordo windtre in disastro nella mia zona . Passo a Fastweb e succede la stessa cosa…ok torno a Tim. Vergognosi.

  8. È da 1mese circa che non funziona come dovrebbe. Prima avevo sempre il 4 g , ora non più. C’è il 3g che non funziona. Per non parlare delle telefonate. Ultimamente Fastweb ha perso un po’di smalto. Non so perché. Forse stanno facendo lavori sulla linea. Però quando funziona è una meraviglia. Internet velocissimo, telefonate chiare

    • Ciao Rodolfo, perché come quasi tutte le nostre guide viene rivisto ed aggiornato periodicamente. Tanto più che Fastweb è un MVNO che cambia accordi e operatori di appoggio.

  9. Ho la fibra di fastweb a casa (eccellente) alla quale, sfruttando l’offerta di convergenza fisso-mobile, ho preso una sim Fastweb per mia moglie quando era sotto rete Tim e funzionava una meraviglia sia il canale voce che dati.
    Da quando Fastweb è passata alla rete Wind Tre c’è stato un decadimento nelle prestazioni enorme: assenza di segnale appena ti sposti fuori le grandi città, canale dati molto più lento rispetto a prima.
    Se dovesse persistere (come immagino avvenga) questo tipo di situazione mi troverò costretto a passare la sim ad altro gestore.

  10. A casa ho ancora il rame in attesa dell’upgrade misto fibra rame – le due SIM risentono ambedue dei problemi segnalati precedentemente – oramai da casa, a piano terra, il più delle volte perde il segnale ed addirittura mi tocca registrare nuovamente uno dei due cell. spesso devo uscire di casa per poter ricevere e chiamare – se continua così si cambia operatore!!

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here