Fastweb. Ancora disservizi e down sulla rete mobile. Continuano i problemi per Fastweb nella sua nuova versione full mvno.

L’ operatore virtuale ieri è stato causa di un lunghissimo blackout, durato ore. Secondo fonti ufficiali Fastweb, questa volta il down avrebbe riguardato il 15% circa della clientela. Ore senza nessuna rete per poter chiamare o connettersi ad internet. Un brutto colpo a pochi giorni dal più importante down della rete, che ha colpito il gestore lo scorso 6 aprile.

Questa volta Fastweb ha emesso una nota ufficiale. Non è colpa nostra, in sintesi. L’ interruzione dei servizi sarebbe da imputare, secondo la compagnia controllata dagli svizzeri di Swisscom, al partner TIM che offre la copertura radiomobile.

Ecco la nota ufficiale Fastweb (se riscontrate disservizi Fastweb, segnalateceli utilizzando lo spazio commenti in basso).

Nel corso della mattinata di oggi si è verificato, per cause non dipendenti da Fastweb, un blocco ad un nodo della rete mobile che ha provocato l’interruzione dei servizi voce e dati per circa il 15% dei clienti mobili dell’azienda.

Ci scusiamo per quanto accaduto e confermiamo, a seguito dell’intervento dei nostri tecnici, il rientro del disservizio intorno alle ore 12. Tutti i servizi sono di nuovo attivi.

Fastweb blackout
Fastweb. Impossibile connettersi, fare e ricevere chiamate. Brutte ore per i clienti di Fastweb Mobile, da poco passato come FULL MVNO sulla rete di Telecom Italia.

Fastweb rete down e blackout (6 aprile 2017) Brutte ore per i clienti di Fastweb Mobile, MVNO da poco su rete TIM. Dal pomeriggio di ieri fino a tarda notte, per i clienti si è verificato uno dei blackout peggiori nella storia degli mvno italiani. Il telefono risultava in perenne ricerca rete, impossibilitato a connettersi al network TIM sia per chiamare che per navigare.

Utenze completamente isolate per Fastweb Mobile. Un problema diffuso che ha scatenato la furia dei clienti, corsi, evidentemente con altri mezzi, sui social network della compagnia per protestare contro un blackout totale che ha interessato quasi tutte le sim.

Salvi invece i pochi clienti di Fastweb Mobile in possesso ancora di sim vecchie, quando Fastweb lavorava come ESP sotto rete H3G. Evidentemente i problemi sono dovuti agli stessi sistemi di Fastweb, oggi completamente indipendente dall’ operatore ospitante. In qualità di Full MVNO su rete TIM infatti, Fastweb gestisce ogni aspetto della comunicazione mobile del proprio cliente, ad eccezione delle antenne che assicurano la copertura finale.

Si tratta sicuramente di un problema dell’ operatore controllato da Swisscom, visto che la nostra redazione ha accertato al situazione degli altri operatori mvno su rete Tim, non riscontrando nelle stesse ore alcun disservizio. Tutto funzionante quindi per i clienti nativi Tim ma anche CoopVoce e Tiscali (questi ultimi sono appunto, semplici ESP).

Anche altri MVNO così come gli operatori infrastrutturati tradizionali hanno avuto problemi nel passato, come abbiamo più volte segnalato sulle nostre pagine. Ma questo blackout è stato particolarmente importante perché non ha riguardato la semplice possibilità di connettersi ad internet o fare chiamate. I clienti Fastweb sono stati per ore completamente irraggiungibili. Un disagio enorme, ancora di più per chi usa il telefono per lavoro. E che costerà caro alla credibilità della compagnia telefonica.

Potete usare lo spazio commenti più in basso per segnalarci eventuali disagi ed altre interruzioni dei servizi con Fastweb.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here