Novità importanti sul fronte Iliad – Free Mobile. Visti i movimenti dei competitor, Xaviel Niel avrebbe ordinato un lancio in tempi record.

Fonti interne all’ azienda, da poco costituita in Italia, rivelano che Xaviel Niel vuole spingere sull’ acceleratore. Il futuro di Iliad è legato al successo di questo primo grande esperimento d’ esportazione del modello Free Mobile. L’ Italia è un mercato difficile e in fermento e per questo Xaviel Niel avrebbe ordinato di farsi trovare preparati, per una partenza entro sei mesi.

Free Mobile partenza entro estate
Free Mobile. Xaviel Niel, azionista di riferimento di Iliad spinge sull’ acceleratore e vuole il quarto gestore pronto entro 6 mesi!

Xaviel Niel vuole giocare d’ anticipo. Free Mobile pronta entro 6 mesi?

Sarebbe sicuramente la più rapida startup nel mercato delle telecomunicazioni. Ma Xaviel Niel è un tipo che ama le sfide e oggi ritiene necessario aggredire il mercato italiano in una fase di cambiamenti profondi. E per approfittare del periodo è necessario lanciare Free in Italia, il prima possibile. Entro sei mesi, avrebbe comandato ai vertici di Iliad già operativi a Roma.

Avevamo già anticipato i piani ambiziosi di Iliad qui sul Free Magazine di UpGo.news, il primo sito web italiano dedicato a Free Mobile. Ma secondo alcune fonti interne all’ azienda, Xaviel Niel avrebbe dato ordine di accelerare sulla tabella di marcia.

Non più pronti entro il 2017 ma già entro 6 mesi. Per aggredire i big ed in particolare 3 e Wind, protagoniste di un complesso progetto di fusione, giocando un po’ di contropiede. E’ proprio grazie alla complessa fusione che Free potrebbe trovare il proprio spazio naturale, imponendosi come il nuovo gestore low cost, rubando la scena a Wind e 3 che magari potrebbero cadere nella tentazione di alzare un po’ i propri prezzi.

Insomma, uno scenario molto complicato ma quando Xaviel Niel dice di volersi prendere il 15% del mercato italiano non scherza e forte dell’ accordo di roaming nazionale, indirettamente imposto a Wind-3 dalle autorità europee, potrebbe riuscire nella grande impresa di aprire ex novo un carrier mobile in pochissimi mesi. Iliad e Niel comunque, non sono nuovi ai record.

Quando partirà Free Mobile in Italia?

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here