Grandi novità in vista per Wind Tre, la nuova compagnia telefonica nata dalla fusione di 3 Italia e Wind. Come già abbiamo scritto in precedenza, le due unità stanno mantenendo una politica del brand separata, con due diverse offerte. Ma la cosa dovrebbe durare ancora molto poco, almeno per quanto riguarda il segmento business. Lì si lavorerà con un marchio unico, per rubare a TIM il primato degli alto-spendenti.

Nuovo Brand Wind Tre
Tra marzo e aprile grandi novità in casa WindTre. Le nuove offerte mobili proseguiranno con un unico marchio…

Tra Aprile e Maggio Wind Tre si proporrà nel settore business come unico marchio. Secondo alcuni rumors interni, l’ azienda avrebbe previsto la sopravvivenza di marchi e offerte ancora per molto tempo per i già clienti. L’ attacco al settore business (e quindi tutta la pubblicità) invece, non può essere invece in eterno portato avanti giocando divisi, con evidenti costi “doppi”, per un’ azienda ormai a tutti gli effetti unica.

Per questo motivo, WindTre proporrà le proprie nuove offerte integrate fisso mobile, per il settore business, esclusivamente con il marchio WIND TRE, dando quindi l’ immagine di un’ azienda oggi più forte e strutturata. WIND TRE, ovviamente, godrà dell’ intera rete mobile della joint venture. Quindi, la rete Wind, potenziata con le integrazioni di parte della rete 3. E su questo il vendor ZTE è già a lavoro.

Da aprile-maggio quindi, questa fusione, dal punto di vista del network, sembrerà sempre di più un’ incorporazione di 3 in Wind, a differenza di quanto avvenuto sul piano giuridico-fiscale, dove è stata proprio la vecchia H3G ad assorbire lavoratori, contratti e a lasciare in eredità la sua partita iva.

Gli affezionati al brand 3 quindi saranno felici di vedere il loro marchio sopravvivere a questo storico matrimonio delle telecomunicazioni italiane. Ma in Italia, sempre al fianco di Wind. Anche sul fisso, il brand Infostrada, continuerà ad essere il marchio di riferimento per ADSL e fibra ottica ma solo per la clientela consumer. Tutte le offerte integrate fisso mobile per partite IVA sarà commercializzato con l’ unico marchio Wind Tre.

Ricordiamo che sempre dopo aprile quindi, si inizierà a godere della rete sinergica tra i due operatori, con l’ attivazione del roaming nazionale di Wind per i clienti 3.

Nel frattempo la joint venture ha ufficializzato la chiusura definitiva del roaming TIM, oggi evidentemente non più necessario, già dalla prossima estate.

Come sempre, tutte le novità sulla fusione tra Wind e H3G, le offerte, i rumors e le anteprime, le trovate nell’ apposita sezione di UpGo.news WindTre!

6 commenti

  1. Ciao. Allora. I brand dovrebbero restare separati e operativi. In pubblicità però, dovrebbe alla fine restare solamente uno, che quindi si occuperà delle offerte per i NUOVI CLIENTI. Quale è il brand, lo puoi leggere nell’ articolo 😉

  2. Non credo proprio che manterranno il brand 3, ma sono certo ce ne sarà uno nuovo.. come avvenne per la fusione tra Orange e T-Mobile UK che diedero vita al nuovo brand EE ( acronimo di Everything Everywhere)

  3. @disqus_nzvjD35Kle:disqus possibile. Molto possibile anche questo. Queste per il momento sono solo ipotesi. Ma forse rispetto all’ Inghilterra qui rischiano troppo a ripartire da zero, insieme ad un altro marchio nuovo che sarà Free Mobile. E lanciare due nuovi brand in uno o in due anni, nello stesso mercato, potrebbe essere pericoloso.

    • @giancaterini:disqus si certo, il rischio c’è in effetti, ma trattandosi di una joint venture paritetica non credo optino per il mantenimento di uno dei 2 marchi: verrebbe meno il senso della JV stessa. I 2 marchi possono essere affiancati al nuovo brand, un po’ come avvenne nell’epoca della coesistenza tra Vodafone e Omnitel, fino a sparire nel giro di qualche anno per dare tempo alla clientela della nuova identità. Se si costruisce una rete vendita forte ed efficace affiancata da una campagna pubblicitaria ad hoc non ci sono problemi. Free Mobile sarà un nuovo operatore e il suo brand almeno agli inizi, a seconda della campagna lancio, avrà un livello di penetrazione nel mercato molto basso

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here