Su Kena Mobile sempre più aggressivi, con tariffe iper competitive. Questo è solo l’ inizio dell’ avventura low cost del secondo gestore mobile del Gruppo Telecom Italia. Mentre TIM, gestore premium, sarà il brand dell’ offerta smart e premium.

Tim e Kena Mobile
Tim e Kena Mobile. Ecco il futuro del Gruppo Telecom Italia a guida francese. Tim sempre più smart, Kena Mobile sempre più low cost. Nei primi mesi d’ attività ben 70mila clienti per il nuovo gestore senza fronzoli.

Sempre più reti veloci, con il 4.5G, il futuro 5G e la fibra ottica. Arnaud De Puyfontaine, Presidente Esecutivo e rappresentante dell’ azionista di riferimento Vivendi traccia il futuro prossimo della telco italiana.

TIM si concentrerà con molto impegno nei contenuti. TimVision non basta e ora i francesi entreranno in maniera più solida in questo settore, dimostrando di non aver bisogno di Mediaset e della sua Premium, visto che l’ affare è ormai sfumato.

Leggi anche: offerte Passa a TIM

TIM e l’ affare della nuova Netflix europea

Vivendi vuole smontare un po’ TIM e allargare il perimetro d’ azione. Il gestore sarà sempre più premium e rivolto ad un target esigente di clientela. Velocità e copertura di rete ma anche contenuti pregiati, grazie al nuovo progetto Canale+, la futura versione europea (più francese a dire il vero) che farà concorrenza a Netflix, Amazon Prime Video e alla prossima Facebook TV.

Per TIM anche nuovi design negli store fisici. Non semplici negozi ma luoghi per respirare l’ alta tecnologia espressa dal brand TIM e scoprire i nuovi servizi quadruple play.

I conti del Gruppo Telecom Italia nel primo semestre 2017

I conti del gruppo, da poco orfano di Flavio Cattaneo, vanno bene, stando alla prima semestrale 2017. Ma l’ attenzione è rivolta anche al nuovo player, sempre francese, Iliad Telecom, pronto ad esordire in Italia come quarto operatore di telefonia mobile.

Kena Mobile di TIM frenerà l’ avanzata di Iliad

E se TIM si dedicherà ai clienti più “ricchi” resta la preoccupazione per il mercato low cost, con l’ entrata nel mercato italiano del concorrente, sempre francese, Iliad, di Xavier Niel. A sfidare direttamente Iliad ci penserà Kena Mobile, secondo operatore del gruppo nato proprio con questa mission.

70 mila i clienti già entrati in Kena Mobile. Ma è solo l’ inizio secondo Arnaud De Puyfontaine che ha definito questa come solamente una fase test per l’ operatore. Nel prossimo futuro Kena Mobile offrirà tariffe molto più competitive e straordinariamente aggressive. GUARDA L’ OFFERTA PASSA A KENA MOBILE PER L’ ESTATE 2017

Ovviamente Kena si muoverà in maniera speculare a Iliad, che a breve presenterà ufficialmente nome e brand dell’ avventura italiana. Per le offerte commerciali bisognerà invece presumibilmente attendere la fine dell’ anno.

Da dietro le Alpi arrivano le nuove strategie per il futuro della telefonia italiana. Vivendi contro Iliad. Mentre Vodafone e Wind Tre di certo non resteranno a guardare.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here