Tiscali, l’operatore telefonico sardo torna a riaffacciarsi nel panorama delle offerte telefoniche per la casa con nuove proposte commerciali interessanti. Iniziative che tentano di far risalire la china alla compagnia telefonica sarda, che nell’ultimo anno pare abbia perso ben 100mila clienti. Nel caso di Tiscali, parliamo di offerte su rete fibra e fibra misto rame con infrastruttura Fastweb. Ma non solo, entriamo più nel dettaglio della questione.

Futuro di Tiscali
Il futuro di Tiscali, passa e passerà sulla rete di Fastweb. Il gestore ha sempre meno infrastruttura proprietaria.

Il futuro di Tiscali non appare roseo o comunque ancora permeato da incertezze. In un momento storico di grande svolta per la telefonia italiana. Ma se da un lato, l’operatore sardo sui servizi per il mobile è ancora fermo al 3G seppur con rete TIM, nel comparto telefonia fissa sta cercando una sua evoluzione.

Infatti sono attive già da tempo offerte con fibra fino a 1 Gigabit o fino a 200 Mega per la casa, viaggiando su fibra Fastweb.

Ricorderete certamente che alcuni mesi fa, Tiscali e Fastweb hanno raggiunto un reciproco proficuo accordo di scambio di infrastrutture: infatti Fastweb ha ricevuto un bel pacchetto di frequenze che gli permetteranno di competere alla grande (e spendendo pochissimo) per il 5G, mentre Tiscali potrà utilizzare parte della fibra ottica di Fastweb.

Attraverso questa partnership, Fastweb ha acquisito l’infrastruttura di rete wireless di Tiscali (FWA), in questo approfondimento abbiamo parlato delle varie tecnologie di connettività, e la piena titolarità dello spettro 3.5Ghz di Tiscali.

Da parte sua invece, Tiscali ha oggi pieno accesso all’infrastruttura di rete a banda larga Fastweb basata su fibra. L’operatore telefonico sardo continuerà a commercializzare i servizi LTE Fixed Wireless ai propri clienti sull’infrastruttura FWA grazie a un accordo wholesale con Fastweb.

Inoltre, sempre per la Fibra FTTH (fiber to the home), sono state raggiunte nuove città in Sardegna con la rete di Open Fiber. Tiscali ha la possibilità di raggiungere con la VULA molte altre città sempre grazie alla rete Fastweb e TIM.

Troppa frammentazione nelle tecnologie?

Al momento Tiscali sembra essere l’unico operatore telefonico a non possedere una sua rete proprietaria, parliamo sempre del fisso ovviamente. Per il mobile l’operatore è nella posizione di MVNO.

L’operatore sardo propone offerte da un punto di vista dei costi piuttosto appetibili, se aggiungiamo anche una ritrovata semplicità e trasparenza dal punto di vista dell’assenza di vincoli e costi di uscita.

Resta però confusionaria l’offerta proposta su infrastrutture così diverse tra loro che se da un lato permettono una copertura pressoché capillare sul territorio nazionale, dall’altro per un cliente può essere difficile o caotico capire che tipo di servizio potrà ottenere.

Di certo la rete in fibra oppure fibra misto rame di Fastweb con tecnologia GPON è molto performante. Poter offrire questo tipo di servizio ad un costo molto interessante e senza vincoli può essere per Tiscali una buona occasione per un serio rilancio.

Inoltre si sta cominciando a costruire una rete in fibra anche grazie a Open Fiber, l’attuale operatore per eccellenza nella realizzazione della rete in fibra italiana, network partito proprio dalle prime città in Sardegna.

Messa quindi in questi termini, per Tiscali si prospetta un futuro fortemente radicato nella telefonia fissa e inoltre ci si attende a breve non solo una nuova riorganizzazione generale della società ma anche un passaggio al 4G per il servizio mobile attualmente su rete TIM.

Le attuali offerte di Tiscali

Attualmente quindi l’offerta che Tiscali propone è la sola Ultrafibra Giga Full, con tecnologia fibra fino a 1 Gigabit e Fibra Misto rame fino a 200 Mega al costo promozionale di 24,95 euro al mese prezzo bloccato.

Sono incluse nell’offerta le chiamate verso tutti i numeri oppure per chi preferisce anche la variante con lo scatto alla risposta, in questo caso, al momento, il costo dell’offerta non cambia.

Inclusi i servizi Chi è, Segreteria telefonica e Trasferimento di chiamata e sono scontate fino al 30 Aprile 2019.

Con UltraFibra Giga Full sono inclusi anche 12 mesi di Infinity con Infinity Pass, un codice prepagato che permette di fruire del servizio streaming e on demand di Mediaset per un anno senza limiti.

L’Assistenza tecnica di Tiscali assolutamente da migliorare

Uno dei punti dolenti di Tiscali è da tempo l’assistenza tecnica: lenta, farraginosa seppur aggiornata con profili social e chat bot Messenger piuttosto efficiente ma i tempi di risposta e risoluzione rimangono eccessivamente lenti.

In giro si possono leggere tantissime lamentele e segnalazioni di utenti davvero sconfortati dalle lunghe attese del servizio clienti 130, con tempi di attesa anche di 45 minuti.

Oggi un operatore efficiente si misura anche e soprattutto dal servizio di assistenza e non sono più accettabili lungaggini di questo tipo.

Come sempre vi invitiamo a dirci la vostra su Tiscali, sulla personale esperienza sia dal punto di vista dell’assistenza sia sulla qualità del servizio offerto.

3 commenti

  1. Sono straconvinto che i risultati x Tiscali non tarderanno ad arrivare, e con il tempo migliorerà e perfezionera’ anche l’assistenza !!! È comunque da ammirare la volontà e la determinazione di Tiscali nel proporre in controtendenza un unico pacchetto fibra con dati e fonia tutto a 24,95 x sempre !! Semplice, chiaro,trasparente e cosa importante senza odiosi e insopportabili vincoli ! Il sogno da sempre desiderato da tutti !! Ormai abituati e rassegnati da decenni a subire le angherie dei soliti operatori che continuano a imporre proposte non trasparenti dove rimodulare è all’ordine del giorno ! ,vincolando l’utente x anni e anni ! Imponendogli servizi e accessori mai richiesti con barbatrucchi e stratagemmi che farebbero impallidire anche i giocatori delle tre palline !!!

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here