Giga gratis per gli studenti impegnati nella didattica a distanza. Come sempre qui su UpGo.news abbiamo scelto la via della chiarezza, cercando di spiegarvi, mano mano, in cosa consiste la nuova facilitazione accordata dai gestori telefonici, su spinta del Governo, e riservata alla didattica a distanza. E quindi a tutte quelle attività sostitutive della scuola in presenza, durante questa nuova difficile ondata di Covid-19.

Stiamo man mano raccogliendo tutte le domande dei lettori, creando un ponte con le compagnie telefoniche coinvolte che stiamo a più riprese interpellando. Quindi presentiamo questo speciale come una serie di domande e risposte, che integriamo e aggiorniamo passo passo, facendo sì che questa guida resti sempre aggiornata e puntuale.

Abbiamo aggiornato questo speciale con nuove informazioni il 19 novembre alle ore 12.29.

OffertaRecensioneAttivazioneTipo di offertaPrezzoIl nostro voto
Iliad 50 GigaRecensioneAttiva IliadTelefonia Mobile7,99 euro10 su 10
Very Mobile 100 GigaRecensioneAttiva Very MobileTelefonia Mobile7,99 euro8 su 10
Ho Mobile RecensioneAttiva Ho.MobileTelefonia Mobile12,99 euro7 su 10

Come funzionano i Giga Gratuiti per la didattica a distanza? Come si fa per ottenerli?

Come seguire tutte le novità sui Giga Gratis per la didattica a Distanza: Se siete interessati a questa iniziativa e non volete perdervi assolutamente nessuna novità sull’effettiva disponibilità dei giga illimitati gratuiti, avete due modi per seguirci:

  • Canale Telegram UpGo.news. Seguite il nostro canale Telegram dedicato dove via via pubblicheremo le modalità di accesso all’iniziativa e le operazioni da fare per godere dei giga gratuiti e illimitati con i gestori italiani.
  • UpGo.club: Sulla nostra applicazione gratuita per Android, UpGo.club, sarà presto possibile accedere direttamente a questo speciale sempre aggiornato e ricevere notifiche push su tutte le novità dell’iniziativa giga illimitati per la didattica a distanza.

Passiamo ora alle domande e alle risposte del nostro SPECIALE che, come abbiamo scritto, saranno man mano aggiornate e aggiunte direttamente in questa pagina.

Giga Illimitati didattica a distanza. Quali gestori?

Aderiscono al momento all’iniziativa Tim, WindTre e Vodafone. Su invito del Governo Italiano, nello specifico del Ministro dell’Istruzione Azzolina, i gestori telefonici hanno deciso di rendere disponibili a tutti i propri abbonati giga gratuiti e illimitati per svolgere le attività della DAD, ovvero della didattica a distanza. Quindi tutte quelle attività svolte da remoto in sostituzione del tradizionale percorso scolastico in presenza. È un modo naturalmente per facilitare famiglie e studenti in questo particolare momento di difficoltà causato dalla crisi della pandemia di Coronavirus.

Attivare Giga Gratis DAD con TIM

Partiamo con le informazioni sull’attivazione con il gestore ex-monopolista TIM. Come abbiamo detto questo operatore partecipa all’iniziativa dei giga gratuiti illimitati per la DAD. Con Tim è quindi possibile attivare il servizio attraverso la “TIM E-LEARNING CARD”. Una promozione che consente di navigare tutte le piattaforme tipiche della didattica a distanza, senza erodere i giga del proprio piano. L’attivazione si può fare sul sito tim.it o chiamando il numero del call center Tim al 119.

Attivare Giga Gratis DAD con WindTre

L’offerta giga gratis per la didattica a distanza di WindTre prende il nome specifico di EduTime. Si chiama così l’offerta attivabile come detto a partire dal 23 novembre 2020 che permette di avere ogni mese 50 giga di internet da telefonino in omaggio. Edutime di WindTre, visto che è specifica per la DAD, avrà una fascia oraria di funzionamento.

I 50 giga gratis per la DAD di WindTre vanno infatti consumati tra le 8 del mattino e le 3 del pomeriggio ed esclusivamente dal lunedì al sabato. Le fasce orarie durante le quali di fatto si svolgono le attività scolastiche a distanza.

L’offerta WindTre è riservata ai minori di 25 anni. A quanto pare l’offerta quindi non andrà a tracciare la tipologia di navigazione. I giga quindi potranno essere consumati per qualsiasi traffico, con tutte le app e su qualsiasi sito web. L’unico vincolo è appunto dello della fascia oraria e il limite mensile di 50 giga.

Una soluzione quella adottata da WindTre quindi molto differente da quella scelta da TIM.

Giga Illimitati didattica a distanza. Iliad aderisce?

Al momento i comunicati stampa ufficiali parlano esclusivamente di WindTre, Tim e Vodafone. Non è giunta notizia ufficiale di una partecipazione di Iliad all’invito del Governo di rendere gratuita la navigazione per la DAD. Laddove arrivassero nuove informazioni su questo punto, aggiorneremo questa risposta del nostro speciale.

Giga DAD con Ho Mobile, Very e Kena Mobile

Vale quanto detto per Iliad. Per il momento non si hanno notizie ufficiali sulla disponibilità dell’iniziativa per i brand low cost di proprietà diretta delle compagnie. Quindi, non sappiamo e non possiamo ora confermare la disponibilità dei giga illimitati per i clienti di Very Mobile, Ho Mobile e Kena Mobile.

Con quali app e siti è possibile usare i giga illimitati DAD?

I giga illimitati offerti dai gestori sono sfruttabili esclusivamente in ambito didattica a distanza. I provider riconosceranno quindi una precisa lista di app e siti che non contribuiranno all’erosione del proprio bundle mensile di giga. Navigando su queste app e siti, non si consumano quindi i giga della propria offerta.

L’elenco delle app disponibili pare essere questo:

Come si attivano i giga gratuiti per la didattica a distanza?

Vanno attivate specifiche opzioni con il proprio operatore. La data di inizio per WindTre è il 23 novembre 2020. Da quella data tutte le modalità di attivazione saranno rese note e cercheremo di pubblicarle con puntualità su questa pagina.

Vi invitiamo ancora una volta a scaricare la nostra applicazione gratuita UpGo.club. Da quella riceverete le notifiche push con tutte le novità in ambito telefonia ed in particolare sui giga gratuita per la DAD.

Come sempre potete interagire con la nostra redazione e con gli altri lettori usando lo spazio commenti qui sotto. Per commentare su UpGo.news non è necessaria alcuna registrazione.

Fabrizio Giancaterini è il fondatore di UpGo.news e CEO di UpGo.it SRL. E' un imprenditore digitale e consulente sui temi del blogging e della comunicazione online. Cura contenuti per UpGo.news e progetta il calendario editoriale del sito, sulla base dei trend e degli interessi dei lettori.

5 commenti

  1. E chi segue un corso sperimentale su base nazionale chiamato Sirio serale per studenti lavoratori ,oppure impossibilitati a seguire i corsi serali dalle 16.00
    Alle 21.10 p.m.
    Siamo studenti iscritti ad un corso serale
    Mi di noi usano lo smartphone , tablet ,computer per collegarsi i gigabyte volano.Possiamo rientrare anche noi

  2. Io ho wind tre ma per quello che leggo sono fuori perché con più di 25 anni ma la didattica non la faccio io ma mio figlio di 6 anni che ovviamente non ha una sua linea personale

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here