È già un piccolo grande tradimento che, siamo sicuri, farà discutere. Torniamo a scrivere di Ho Mobile, la creatura low cost di Vodafone che in queste ore, come scoperto dagli amici di 4fan.it, ha effettuato la prima rimodulazione della propria brevissima storia. Un inciampo che forse, nelle speranze dei manager Vodafone, doveva passare inosservato, visto che i prezzi ritoccati, verso l’alto ovviamente, riguardano le tariffe dall’estero.

Notizie su Ho Mobile
Ho Mobile. Arriva la prima rimodulazione nella storia del nuovo brand.

Albania e Turchia ma soprattutto la vicinissima Svizzera. Messaggiare e navigare su internet dai Cantoni del piccolo stato che non fa parte dell’Unione Europea, costa molto di più con Ho Mobile. Anzi, costa un pochino di più con tutti gli operatori, a dire il vero. Ma con Ho, fino a qualche giorno fa, almeno stando alle brochure ufficiali, costava meno di adesso. La tariffa è cambiata ma nulla è stato comunicato ai clienti.

Un rincaro di circa 7 – 8 volte le tariffe precedentemente concordate con la clientela, attraverso il consueto contratto. Ora non è che tutti i clienti Ho saranno assidui frequentatori della Svizzera, per carità. La convenienza del second brand Vodafone rimane. Ho è forte sul mercato e continua ad essere, in qualche modo più che alternativa, complementare a Iliad, soprattutto per quel target di clientela per la quale la rete Vodafone è un fattore indispensabile.

Tariffa Migliore Oggi

Insomma, Ho resta evidentemente attrattiva anche se da oggi molto più cara in Svizzera. E probabilmente gli utenti meno attenti non si accorgeranno di nulla. Resta il fatto che è, senza troppi giri di parole, comunque una rimodulazione. Odiatissima rimodulazione. Ma è soprattutto la conferma che un po’, Benedetto Levi, AD di Iliad, aveva ragione, nel far intendere, in diverse interviste, che il lupo perde il pelo ma non il vizio. E che Vodafone, anche sotto altro nome, resta Vodafone, in tutta la sua poca trasparenza.

Insomma, il primo cambio nei prezzi di Ho rischia di rivelarsi un boomerang pericoloso, in un momento nel quale Iliad, oltre che sul prezzo sta puntando tutto sul “fidatevi di noi”. Unico vero modo per conquistare il mercato ma anche per tenerselo stretto visto che in queste settimane, anche TIM è tornata a presentare una super IperGiga Go da 50 giga e chiamate illimitate al costo di 5 euro. Ma ovviamente, l’ offerta è indirizzata a quanto pare solo per chi proviene da Iliad.

Poche ore fa Ho ha inoltre ufficializzato la nuova tariffa da 9,99 della quale abbiamo scritto qui. Questa volta il gestore sale di due rispetto ad Iliad, proponendo un piano tariffario del tutto simile a quello dei francesi ma a 2 euro in più.

Con tutta probabilità, inizia a palesarsi l’esigenza da parte del Gruppo Vodafone di non pagare troppo la guerra delle tariffe innescata da Iliad in termini di arpu e ricominciare quindi a far salire un po’ la spesa media per ciascun cliente, ormai da anni grande punto di forza dei bilanci della multinazionale con sede in Uk.

Un’operazione che ovviamente fa correre il rischio di perdere ulteriore terreno rispetto all’agguerrita Iliad. Ora i francesi non possono sbagliare. E non è più solo un fatto di prezzo. Ma di parola data.

Non perdetevi nulla di UpGo.news. Seguiteci anche via Telegram e sulla nostra Pagina Facebook.

SHARE

Lascia un commento

avatar