Qualche ritardo in casa Iliad, la compagnia francese che opererà in Italia con il brand Ho Mobile. Poche ore fa, l’ inserto di Repubblica Affari e Finanza ha pubblicato alcune interessanti indiscrezioni sul nuovo operatore.

Affari e Finanza Iliad
Oggi su Affari e Finanza di Repubblica si parla di Ho Mobile e dell’ arrivo di Iliad. Secondo la testata l’ arrivo slitterà a marzo 2018. E ci sarà il roaming anche con TIM.

Come raccontato dal nostro blog specializzato 4fan.it, i giornalisti di Repubblica hanno riportato oggi interessanti indiscrezioni sul futuro di Ho Mobile in Italia, a partire proprio dalla data di lancio che, a quanto pare, potrebbe slittare a marzo – aprile 2018.

Solo indiscrezioni però, perché al momento la notizia sul lancio ritardato del gestore di Iliad non è stata in alcun modo confermata.

Altra chicca interessante viene rivelata circa gli accordi di Iliad con gli altri operatori italiani.  Proprio le trattative prolungate con questi sarebbero le possibili cause del ritardo della nuova compagnia telefonica.

Ho Mobile starebbe cercando un accordo di roaming nazionale anche con TIM, ovviamente in attesa di estendere la propria copertura diretta.

L’ eventuale roaming nazionale con la rete mobile di Telecom Italia (ricordiamo che al momento è solo un rumor) si aggiungerebbe comunque al già proficuo accordo con Wind Tre.

Come abbiamo raccontato, Iliad potrà utilizzare la rete Wind 3 per 10 anni, in tutte le tecnologie. Una partnership benedetta dall’ Unione Europea, al momento della fusione italiana tra Wind e H3G.

La notizia del roaming anche con TIM, se confermata, sarebbe quindi assolutamente inedita. Nel frattempo in questi giorni stanno proseguendo le attivazioni della rete proprietaria Ho Mobile oltre a numerose postazioni in ran sharing con Wind Tre.

Vi ricordiamo che per restare sempre aggiornati su Ho Mobile e sull’ arrivo di questo nuovo gestore nel mercato italiano, sono disponibili le pagine Facebook UpGo.news, 4fan.it e il nuovo nostro Gruppo Ufficiale.

Restate sempre connessi ai nostri canali social per non perdervi nemmeno una novità.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here