Ho Mobile aggiorna la propria offerta e continua a seguire gli update tariffari del principale competitor Iliad. Questa volta però, la creatura low cost di Vodafone perde terreno. La nuova tariffa scatta infatti di ben 2 euro, arrivando quindi a costare 9,99 euro.

Logo Ho Mobile
Arriva la nuova tariffa di Ho Mobile da 9,99 euro. Il low cost di Vodafone aumenta questa volta di 2 euro.

Certo il nuovo piano di Ho è più corposo. Comprende, sempre minuti ed sms illimitati ma anche ben 50 giga di internet. Una quantità che ormai evidentemente strizza l’occhio anche alla possibilità, grazie al tethering, di sfruttare sim e telefonino anche per qualche collegamento da casa, in alternativa alla normale Adsl o alla Fibra.

Resta però il freno a mano tirato per quanto concerne l’LTE di Ho. Il gestore virtuale, pur sfruttando la rete di Vodafone (gestore che possiede interamente il brand) ha introdotto per la prima volta sul mercato il concetto di “Basic 4G”. Un 4G lento, limitato a soli 30mbps. L’intento dell’azienda di telecomunicazioni è ovviamente, lasciare l’autostrada LTE ben libera per i clienti di prima classe, quelli a marchio Vodafone.

Tariffa Migliore Oggi

Ho perde terreno rispetto a Iliad

La tariffa di Ho supera, per la prima volta, quella di Iliad di 2 euro anziché 1. Ed inoltre raggiunge una soglia psicologia fuori dalla quale, probabilmente, perde di senso il concetto di low cost. Visto che attorno ai 10 euro, è possibile trovare altre offerte, magari meno generose, ma proposte dai brand principali telco. Vodafone compresa.

Bisognerà quindi capire quali saranno i piani dei prossimi mesi. Aumentare di prezzo aumentando i giga potrebbe essere un gioco destinato a fermarsi presto. Sia Iliad che Ho potrebbero, entro l’anno, cercare di catturare quei clienti per il momento lasciati un po’ fuori dalle promo di entrambe: ovvero i basso spendenti che poco fanno uso dello smartphone.

Si continua a vociferare quindi, di un possibile arrivo, sul fronte Iliad, di una tariffa simile a quella proposta dalla sorella francese Free Mobile, attorno ai 2 euro, con bundle generosi ma senza chiamate ed sms illimitati. Ho potrebbe seguire a ruota.

Nel frattempo poche ore fa, Benedetto Levi, Ad di Iliad, ha rilasciato un’intervista a La Stampa di Torino, ribadendo la piena soddisfazione per questi primi mesi di vita della compagnia. Levi ha detto che Iliad proseguirà sulla strada della trasparenza e della chiarezza, non solo per quanto concerne le tariffe ma anche nel rapporto diretto e sincero con la propria base clienti.

E in questa ascesa dei francesi, Ho rappresenta davvero un pericolo ostacolo? Cosa ne pensate? Dite la vostra nei due nostri Gruppi Facebook: Gruppo Facebook Ho Mobile e Gruppo Facebook Iliad.

SHARE

Lascia un commento

avatar