Huawei Consumer Business Group (CBG) ha svelato ieri i dati attesi di performance annuale per l’anno appena trascorso. Per il 2016, infatti, Huawei prevede un fatturato di 178 miliardi di RMB (valuta cinese), il 42% in più rispetto ad un anno fa, ottenendo una crescita costante per il quinto anno consecutivo.

Huawei progetti 2017
Dopo una chiusura d’ anno eccezionale per Huawei, il produttore cinese rilancia e prevede un 2017 d’ oro, con il lancio dei suoi nuovi gettonatissimi smartphone.

Per quanto riguarda le vendite di smartphone, esse hanno raggiunto 139 milioni di unità, con il 29% di crescita annua. E questo sarebbe un risultato ancora più notevole se consideriamo che, stando ai dati rilasciati da IDC, il tasso di crescita delle vendite di smartphone a livello mondiale nel 2016 è stato solo dello 0,6%.

Questo significa che Huawei sta ottenendo dei risultati migliori di altri prouttori più famosi nel mercato globale. La società attribuisce il merito di questo successo alle varie innovazioni portate come l’interfaccia EMUI, la tecnologia con doppia fotocamera, l’intelligenza artificiale e la strategia di contenimento dei prezzi.

Proprio l’attenzione al comparto fotografico avrebbe avuto un ruolo determinante nel rendere le serie P9 e la serie Mate 9 molto popolari tra i consumatori. Ricordiamo che nel 2016 Huawei e Leica hanno sviluppato congiuntamente due generazioni di doppia fotocamera.

Grazie a questi progressi tecnologici, i prodotti di punta di Huawei come P9, Mate 9 e Honor 8 hanno ottenuto il riconoscimento globale dei consumatori. Le vendite globali di Huawei P9 e P9 Plus hanno superato 10 milioni di unità, che li rende i primi device di punta Huawei a superare la soglia di 10 milioni di vendite.

LEGGI ANCHE: Huawei Boom di vendite nel 2016!

Anche la serie Huawei Mate 9, poco dopo il lancio nel novembre 2016, ha già avuto una notevole richiesta e le sue vendite nei primi due mesi dal lancio sono state
superiori del 50% rispetto a quelli del Mate 8 nello stesso periodo.

E non dimentichiamoci dello smartphone di punta Honor, rappresentato da Honor Magic,che mette in evidenza il lavoro di Huawei sui vari aspetti dei futuri smartphone intelligenti.

Oltre a sviluppare la sua gamma di prodotti di fascia alta, nel 2016 Huawei ha anche investito nel post-vendita grazie a cinque nuovi centri di assistenza globali che supportano 105 paesi attraverso servizi di assistenza telefonica. Huawei ha inoltre più
di 460 centri di assistenza che coprono 45 paesi in tutto il mondo, inclusa l’Italia.