A chi si appoggia Iliad?

Sulle nostre pagine dedicate all’ operatore Iliad molti utenti continuano a chiederci: ma Iliad a quale operatore si appoggia? A quali antenne si aggancia l’operatore Iliad? Posso stare tranquillo se decido di passare a Iliad?

Iliad è il quarto operatore mobile italiano. È il quarto perché, quando Wind e 3 si sono fuse, si è appunto creato uno spazio libero in termini di risorse frequenziali.

Quindi Iliad è un gestore vero e proprio, esattamente come lo sono Tim, Vodafone e appunto Wind Tre. Si tratta di un gestore nuovo ma assolutamente da non confondersi con gli MVNO, ovvero i gestori virtuali, quelle compagnie che prive di propria rete, proprie licenze e proprie antenne, offrono servizi radiomobili appoggiandosi interamente su uno degli operatori esistenti.

A chi si appoggia Iliad?

Nuovo logo di Iliad
Il logo ufficiale di Iliad

La domanda “a chi si appoggia Iliad?” non è propriamente corretta. Nel senso che Iliad, di fatto, ha la facoltà di non appoggiarsi a nessun competitor e contare su una propria rete (Iliad possiede anche frequenze utili per lo sviluppo di un proprio network 5G).

Come però già accaduto in passato, con Wind, poi con Blu e in tempi più recenti con 3, Iliad paga lo scotto dell’essere l’ultima arrivata. E quindi le servirà ancora del tempo per costruirsi un rete capace davvero di coprire tutta Italia.

Per sopperire ad una copertura del territorio evidentemente deficitaria, Iliad ha in essere accordi con Wind Tre per una soluzione tecnologica del tutto simile al roaming nazionale e che si chiama ran sharing.

Il ran sharing, similmente al roaming nazionale permette l’accesso ai clienti Iliad alla rete di Wind Tre ma a differenza di questo, consente di visualizzare sul display la scritta “Iliad”. Attualmente quindi, la rete Wind Tre è al servizio, oltre che dei propri clienti, anche di quelli di Iliad che possono quindi godere di copertura nazionale totale, nonostante la giovinezza dell’operatore.

Quindi, nonostante la domanda su a quella rete si appoggi Iliad non sia propria corretta, possiamo dire che allo stato attuale, normalmente dove vi è copertura di Wind c’ è anche quella di Iliad.

Tutto chiaro? Se volete altri chiarimenti, utilizzato l’apposito spazio commenti in basso. Come sempre il team di UpGo.news è a vostra disposizione per rispondere ad ulteriori quesiti su questo argomento.

Se ancora non l’avete fatto, leggete la nostra completa recensione del gestore Iliad. Un contenuto sempre aggiornato nel quale parliamo dei pregi e dei difetti di Iliad, il quarto operatore mobile italiano. Potete leggere la review cliccando qui.

8 commenti

  1. Mia moglie siamo clienti “iliad” della prima ora e ne siamo contentissimi.
    La nostra residenza è Melzo (MI) dove “iliad” funziona alla perfezione.
    Siamo in vacanza in Abruzzo, provincia di Teramo. Qui purtroppo la ricezione del traffico dati è pessima. Ho già fatto presente al loro call center la cosa ma purtroppo il problema resta.

  2. La domanda mi sorge spontanea, man mano che piazzano le torri proprietarie, verrà disattivato l’accesso a quelle di Wind3? O rimarrà tale fino alla fine del contratto?

    • Per il momento no. L’accordo tra Iliad e Wind 3 ha una durata di 5 anni rinnovabili per altri 5.

  3. Buongiorno
    Quando iliad è appoggiata su Wind e tre danno precedenza prima ai loro clienti e poi a quelli di iliad?

    • Con il ran sharing, parte delle risorse di ciascun sito vengono riservate ad Iliad. Quindi in teoria non c’è alcun diritto di precedenza. In teoria.

  4. Risolvete il problema otp sono mesi che nn riesco ad aprire un account fb e altri social network per via dei codici di sicurezza che nn mi arrivano. Chiamato il call center mi ha aperto la segnalazione ma nn è cambiato nulla il problema è vecchio e sussiste!!! Arrabbiata

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here