Pronti ad andare a caccia di Iliad? Il quarto operatore mobile, chi ci segue ogni giorno lo sa bene, ha acceso le prime antenne sia a Roma che a Milano per sviluppare una copertura autonoma. E sono in molti gli utenti che stanno individuando le nuove antenne (indipendenti da quelle Wind Tre). Ma come si fa a sapere se si sta usando un’antenna di Iliad oppure una di Wind Tre? Prima di entrare nel vivo del post di oggi, vi ricordiamo di scaricare la nostra App gratuita, per veri fan di Iliad Italia!

A caccia di Iliad
A caccia delle nuove antenne Iliad. Ecco come scoprire se si è collegati ad un’antenna di Iliad o ad una di Wind Tre.

Il modo più semplice è l’identificazione del codice unico proprio di ogni singola antenna. Si tratta dell’ eNb, presente in ogni antenna 4G. Ecco, quelle di Iliad, si riconoscono perché gli eNb sono di 7 cifre.

Ma come si scoprono questi codici eNb? Con una delle due app che stiamo per consigliarvi in questo post. Alla fine della lettura di questo brevissimo articolo, sarete dei provetti cacciatori di nuove antenne Iliad. Pronti?

Con quali app scoprire se un’antenna è di Iliad? 

Tra le tante, due sono quelle che riscuotono maggiore successo tra gli utilizzatori: NetMonitor e NetMonster. Di seguito ne analizzeremo le caratteristiche e il loro funzionamento.

Come funziona NetMonitor e in cosa consiste

Questa applicazione permette all’utente di ricevere una serie di informazioni sulla rete, in particolare sulle celle che si trovano nei dintorni del device, smartphone o tablet, e sulla potenza che le stesse sono in grado di erogare.

Il funzionamento di questa applicazione si basa sull’uso del GPS e della geolocalizzazione e permette anche di ottenere delle informazioni personalizzate nel momento in cui si aggiungano determinati dettagli in una lista di Wifi Point.

Come la maggior parte delle applicazioni presenti sugli store IOS e Android, anche questa dispone sia della versione base che di quella “premium”, che presentano ovviamente caratteristiche diverse.

La versione base è comunque di per sé già molto ricca di funzionalità interessanti quali il supporto SIM Multi, la raccolta dati in background o la possibilità di vedere delle statistiche di misurazione delle diverse celle cui si è stati collegati.

La versione PRO, invece, è ovviamente più completa e permette ad esempio di avere a disposizione delle modalità innovative di raccolta e monitoraggio dati.

L’app si scarica dal Google Play Store a questo link.

In cosa consiste NetMonster e come funziona

Questa è la nostra app preferita per quanto riguarda le rilevazioni e rappresenta una vera rivoluzione in questo campo poiché permette di conoscere delle informazioni sulle reti in una modalità estremamente precisa.

Nel momento in cui si avvia questa applicazione verrà fornito un elenco delle celle di reti che sono disponibili in quella zona in modo che l’utilizzatore dello smartphone o di qualsiasi altro device possa essere informato sulle celle alle quali risulta collegato. E ricevere, su quelle celle, una serie di informazioni utili.

L’aspetto maggiormente sorprendente è dato dal fatto che le notizie che fornisce questa app sono estremamente precise poiché comunica i dati della posizione, la potenza della celle, la velocità con la quale ci si connette alla rete e si trasferiscono i dati mettendo a disposizione anche un elenco delle connessioni effettuate con la rispettiva durata.

I dati sono forniti sia che ci si colleghi alla rete 2G, 3G che 4G.

Qualora il device a disposizione sia un Android della versione 4.3 o di una versione più recente, l’applicazione metterà a disposizione esclusivamente i dati della cella a cui ci si è connessi.

L’interfaccia grafica dell’applicazione è molto semplice ed è assolutamente intuitiva per cui già dal momento dell’installazione non si avrà alcuna difficoltà nel poter comprendere i dati messi a disposizione.

NetMonster è disponibile sullo store di Android in modalità gratuita, a questo link.

Le informazioni date probabilmente non avranno rilevanza per i comuni utilizzatori ma per gli appassionati e gli addetti ai lavori assumono particolare rilievo. Soprattutto per i cacciatori di nuove antenne Iliad.

E a proposito, se da oggi volete anche voi condividere le vostre rilevazioni di rete Iliad, unitevi alla nostra community partecipando alla discussione sul nostro forum, cliccando qui.

Leggi anche: la nostra opinione su Iliad. Funziona bene sì o no?

9 commenti

  1. E diciamola tutta, fino a questo momento , Iliad ci ha dato un sacco di cose ad un prezzo che gli altri gestori se le sognano!!!!! Gli altri ti danno minuti e giga, ed il resto tutto a pagamento e poi siamo sicuri che non aumentano come hanno fatto fin’ora ora?

  2. Iliad è servita solo per abbattere il cartello messo in atto dai soliti operatori, per il resto meglio lasciar perdere.

  3. Qui a TRESIGNANA va benissimo
    Più che altri operatori!!!! E il prezzo non è aumentato al contrario di altri che hanno promesso e non mantenuto!!!!! Avanti ILIAD!!!!!!

  4. Iliad, tolta la copertura che comunque in zone remote va comunque in gsm, va benissimo. Se resta tale e quale per sempre, mi avrà per sempre.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here