Home » Blog Telefonia » Iliad Italia » Iliad cambio piano. Cambiare tariffa e passare a Iliad 120 Giga

Iliad cambio piano. Cambiare tariffa e passare a Iliad 120 Giga

Iliad cambio piano telefonico

Iliad è ormai presente sul mercato con un’offerta davvero ghiotta, la più conveniente di sempre: Iliad Giga 120. Abbiamo scritto come si attiva questa nuova offerta dal costo mensile di 9,99 euro al mese. Ma sicuramente in tantissimi si stanno chiedendo se, da già clienti Iliad, sia possibile accedere a questa nuova proposta davvero super cheap. Insomma, Iliad consente il cambio piano? È possibile oggi cambiare tariffa con Iliad?

Se si è già clienti Iliad, si può cambiare piano tariffario? È una domanda che pongono in molti perché alcuni già clienti Iliad potrebbero trovare più convenienti le nuove tariffe rispetto alle vecchie. E quindi come si fa a passare, ad esempio, dal piano Iliad Giga 40 o Iliad Giga 50 alla nuova tariffa Giga 120?

Cambiare piano telefonico con Iliad

Qui su UpGo.news abbiamo suggerito l’unica via realmente possibile. Abbastanza rapida ma di sicuro non troppo agevole: quella della triangolazione. L’unico modo per cambiare piano telefonico con il gestore telefonico Iliad è infatti quello di aderire ad una nuova proposta tariffaria, passando altro gestore mobile e poi rientrando in Iliad.

Passando da Iliad ad altro operatore, mantenendo il numero mobile si potrà ritornare entro pochi giorni in Iliad, scegliendo ex novo l’offerta più adatta alle proprie esigenze di consumo. Purtroppo pare al momento l’unico modo per avere una tariffa Iliad diversa da quella inizialmente scelta.

Nell’infografica qui sotto vi spieghiamo i tre passaggi per cambiare piano telefonico con Iliad, triangolando quindi, ovvero passando ad altro gestore telefonico per poi riaccedere ad Iliad con un passaggio come nuovo cliente.

Cambio piano con Iliad

Triangolazione Iliad – Ho Mobile

Come abbiamo già scritto ieri, in questo momento ci sembra particolarmente conveniente triangolare sfruttando le offerte di Ho Mobile. Il brand secondario low cost Vodafone propone una serie di vantaggi per chi passa a Ho venendo da Iliad. Ad esempio, il costo d’attivazione ridotto a 99 cent. Certamente una buona opportunità per triangolare spendendo pochissimo. Le offerte di Ho Mobile per clienti Iliad le trovate a questo link.

Perché Iliad non fa cambiare tariffa?

Ma perché Iliad rende ancora così complesso il passaggio a nuove tariffe e semplicemente non attiva una normale modalità di cambio piano interno? In molti sarebbe felici anche di pagare un costo per il cambio piano a patto di non dover fare la noiosa trafila della triangolazione. Per il momento l’unico limite è di natura tecnica. Gli attuali sistemi di Iliad non consentono questa possibilità dal punto di vista informatico. E Iliad, come ha confermato lo stesso amministratore delegato Benedetto Levi, ha intenzione di lavorare su questo. Semplicemente, allo stato attuale delle cose, integrare sui sistemi il cambio piano, non è la priorità della compagnia telefonica.

C’è da dire che Iliad è arrivata nel nostro mercato relativamente da poco, portando con sé una ventata di aria veramente fresca dal punto di vista delle tariffe. Certo è che anche dal punto di vista tecnico il quarto gestore mobile ha dovuto fare una corsa fuori dal comune per mettersi al pari, dal punto di vista competitivo, con i tre gestori presenti da anni nel nostro mercato.

Oggi Iliad, ad esempio, è fortemente impegnata sul tema della copertura mobile. Fin dal giorno zero la compagnia ha operatore con una rete mobile in grado di arrivare in ogni angolo del Paese grazie anche al roaming con WindTre. Negli ultimi mesi però Iliad ha investito tantissimo per la costruzione di una rete del tutto proprietaria, nuova di zecca e indipendente. Una corsa contro il tempo per garantire prestazioni ottimali ai clienti in continua crescita. Insomma, il cambio del piano telefonico e la possibilità di modificare la propria tariffa possono sembrare cose banali e semplice ma forse non lo sono, almeno in un sistema complesso e articolato, come quello proprio di un gestore mobile infrastrutturato. Iliad sta crescendo rapidamente, per questa importante funzione bisognerà però avere ancora un po’ di pazienza.

E voi cosa ne pensate del cambio tariffa che non c’è? Fatecelo sapere nello spazio commenti qui sotto. Vi ricordiamo che per commentare su UpGo.news non c’è bisogno di alcuna registrazione.

5 commenti su “Iliad cambio piano. Cambiare tariffa e passare a Iliad 120 Giga”

  1. VeryMobile consente il cambio interno di tariffa, ma solo ad un piano più performante, cioè non un downgrade. E’ possibile passare dal piano 30Gb/mese a 100Gb/mese, ma non al contrario. Già una cosa buona.

    Rispondi
  2. la triangolazione costa più del risparmio tariffa (almeno nel medio breve tempo) passare ad atlro operatore circa 10 euro (sim) + prima ricarica/offerta, altri 10 euro per ritornare in iliad + costo offerta…
    grossa pecca questo non servizio.

    Rispondi
    • È il motivo per cui non rendono possibile cambiare piano tariffario. Non è certo un problema informatico, infatti non è possibile su nessun operatore. La triangolazione è necessaria e le compagnie incassano a breve termine tramite i costi di attivazione e il mensile. Non c’è un altro motivo commerciale per far pagare l’attivazione ad un cliente quando sta sottoscrivendo un abbonamento. Semplicemente hanno fatto cartello per non renderlo possibile. Paghi attivazione e mensile altro operatore e attivazione e mensile dell’operatore in cui già sei. Riesco quasi a vedere i commerciali che si sorridono allo specchio mentre si convincono che il 1299% dei nuovi utenti proviene da un altro operatore

      Rispondi
  3. È una lacuna che Iliad dovrebbe rimediare.Non è possibile che per cambiare piano tariffario devi passare prima da un altro operatore per poter rientrare aggiornando il piano tariffario.

    Rispondi

Lascia un commento