Dialogo aperto di Iliad Italia con il gigante delle torri Cellnex. L’ obiettivo è velocizzare la costruzione proprietaria della rete indipendente di Ho Mobile, nuovo quarto operatore mobile italiano di proprietà del gruppo Iliad. Cellnex si conferma interessata a supportare le operazioni della nuova compagnia telefonica.

Cellenex FreeMobile
Cellenex e Iliad Italia per la costruzione della nuova rete mobile italiana in 3G e 4G? Colloqui in corso.

Affidandosi ad un partner di prim’ordine come Cellnex, Iliad Italia potrà garantirsi una rapida espansione della copertura diretta.

Cellnex non è infatti una compagnia telefonica ma possiede i siti di buona parte delle reti mobili italiane e, quindi, delle torri utili alla copertura. Da tempo gestisce già un grande pezzo della rete Wind, che nel 2015 ha venduto la totale gestione alla società europea.

Oggi Cellnex è un gigante del settore e gestisce reti mobili in Italia, Spagna, Inghilterra e Paesi Bassi e le trattative con Iliad, proprietaria di Ho. Mobile, potrebbero portare all’ acquisizione di una nuova importante quota di mercato nel nostro Paese.

Leggi: Xavier Niel è il papà di Ho Mobile, lo Steve Jobs d’ Europa.

Nei mesi scorsi, Tobias Martinez, Ad di Cellnex ha sottolineato: “Crediamo che ci siano opportunità di crescita tuttavia al momento ogni scenario è prematuro. Prima Wind e 3 devono effettivamente fondersi, poi devono fare la pianificazione della nuova rete e decidere le torri da smantellare. Se c’è un’opportunità di crescita, interessa, ma oggi la nuova società post-fusione non ha ancora preso alcuna decisione”.

Ricordiamo infatti che il lancio di Ho Mobile è strettamente connesso alla vicenda della fusione tra Wind e 3. Il nuovo soggetto ha già iniziato la cessione di parte della rete e delle loro frequenze a Iliad.

Leggi: NOTIZIE HO MOBILE

Va ricordato che oltre la rete proprietaria, Iliad Mobile così come stabilito dalle autorità UE, potrà godere di un lungo roaming paritario con la nuova rete nazionale e unica Wind Tre. Questo consentirà alla compagnia telefonica transalpina, di godere da subito di una eccellente copertura del territorio italiano e di offrire i propri servizi alla clientela consumer e business già a partire dagli inizi del 2018.

SHARE

Lascia un tuo commento