Niente ferie per il team italiano di Iliad Telecom. La Free Mobile italiana è pronta al debutto. Ormai mancano pochi mesi. E, superati i problemi nel reperimento di risorse umane strapagate, la squadra locale di Xavier Niel continua i propri test di rete, godendosi l’ eredità lasciata da Wind Tre. Nuovi test in corso a Milano.

Iliad lavori in corso
Procede il progetto Iliad Italia. Test di rete a Milano. Niente vacanze per la squadra italiana di Xavier Niel.

Si sono effettuati nuovi test per la rete veloce italiana di Iliad Telecom e tutto procede come da programma. Ancora non è noto il nome del quarto gestore mobile italiano che debutterà entro la fine dell’ anno, o al massimo, agli inizi del 2018.

Nel frattempo però si lavora per ultimare il tassello più delicato del complicato puzzle: la rete, proprietaria, che Iliad utilizzerà principalmente per la fornitura di servizi mobili.

Si tratta di un passaggio, più che altro, tra Wind Tre e il nuovo competitor. Il gestore 3 Italia sta infatti perdendo antenne e frequenze storiche sui 2600, che man mano verranno utilizzate da Iliad per l’ erogazione del proprio servizio. 3 ha quindi proceduto allo spegnimento parziale del 4G+.

Il tutto servirĂ  a Iliad. I tecnici del nuovo operatore stanno lavorando per testare il corretto funzionamento della propria rete nativa. Pare che entro agosto, i test sul network saranno ultimati.

Si parla di copertura diretta nelle principali cittĂ . Per il resto del territorio, come abbiamo detto, Iliad approfitterĂ  di un ottimo accordo di roaming completo con Wind Tre.

Nel frattempo Xavier Niel sta guardando a tutto tondo al nostro Paese. Si valuta l’ entrata del businessman anche nel mercato dei contenuti con una possibile acquisizione di quote Cattleya. Ma per il momento, le società coinvolte, non confermano la notizia.

Tutte le notizie, in tempo reale e sempre aggiornate su Iliad Italia, come sempre, le trovate qui su UpGo.news nella nostra rubrica dedicata.

SHARE

Lascia un tuo commento