Dopo la convention di Parigi dello scorso 20 maggio, continuano ad arrivare dai blogger francesi presenti all’ appuntamento ulteriori informazioni su quello che sarà l’ atteso lancio italiano di Free Mobile.

Iliad Speciale Convention 20 maggio
Quello che è emerso dalla convention Iliad di Parigi dello scorso 20 maggio. Tutto quello che c’ è da sapere sul prossimo arrivo in Italia.

In questo post, andiamo a rivedere insieme le principali novità sul nuovo quarto gestore italiano. Quello che per ora sappiamo per certo e quello che ancora non sappiamo.

Sala gremita e un Xavier Niel particolarmente entusiasta degli importanti successi francesi. Per l’ Italia arrivano le prime succulenti informazioni su quello che sarà il nuovo quarto gestore mobile.

Anche se Iliad, a quanto pare, è interessata anche al fisso. Ma di questo, parleremo più in dettaglio tra poco…

Le tariffe di Iliad in Italia

Le tariffe non saranno le stesse della Free Mobile francese. Xavier Niel ha detto chiaramente che la situazione che Iliad troverà in Italia è molto diversa da quella incontrata anni fa in patria. I prezzi qui da noi sono di partenza più bassi. Ma lo spazio per crescere c’ è.

I punti di forza di Iliad Italia saranno essenzialmente due: l’ accordo definito da Niel molto vantaggioso con Wind Tre, che consentirà il roaming nazionale su tutto il territorio nazionale, con le tecnologie 2G, 3G e 4G (ed eventualmente anche in 5G, se i tempi di lancio e sviluppo lo permetteranno). Non sono comunque stati svelati gli specifici termini economici dell’ accordo tra Iliad Telecom e Wind Tre.

L’ altro cavallo di troia di Iliad sarà la trasparenza, valore principe dell’ azienda. E su questo i gestori italiani hanno molto da temere. Costi nascosti, continui cambi di condizioni e rimodulazioni (specie in questo periodo), fanno sì che gli italiani non si fidino troppo delle compagnie telefoniche. E Iliad punterà proprio a quegli utenti che non amano Tim, Vodafone, Wind Tre. Quelli più insoddisfatti e aperti al cambiamento.

Chiamate internazionali incluse, poche e semplici tariffe, segreteria telefonica gratuita così come il servizio “Ti Ho Cercato”. Insomma, niente antipatici balzelli e niente calcolatrice per calcolare quanto si andrà davvero a spendere a fine mese

La rete vendita ci sarà ma si punterà prevalentemente all’ e-commerce. Come in Francia, Iliad Italia veicolerà le proprie offerte e i valori del proprio marchio prevalentemente online.

Il marchio di Iliad in Italia

A proposito di marchio. L’ altra grande notizia è che qui in Italia Free Mobile avrà un altro nome. Quale? Non è dato sapere. Iliad Italia esiste ma è solo il nome della società. Sul mercato si lavorerà con un brand tutto nuovo, inedito. E probabilmente sarà rivelato entro l’ estate.

A monte ci sarebbero problemi di registrazione del marchio. E in effetti, il nome “Free” è abusato nella telefonia mobile e già identifica una gamma di offerte di 3 Italia. Quindi, come successo in Svizzera con Salt, Niel proverà ad esportare il modello Free ma utilizzando un nome ex-novo.

Sicuramente alcune opzioni saranno già al tavolo del reparto marketing.

Gestori Virtuali (MVNO) su rete Iliad

Nel primo momento Iliad crescerà unicamente con le proprie forze. Non sono previsti, secondo quanto dichiarato alla convention, operatori virtuali sulla rete del nuovo gestore. Quindi, Iliad, opererà con un unico marchio e non seguirà la strada dello sdoppiamento perpetrata da Wind Tre (con i brand ancora distinti) e Tim (con la nuova Kena Mobile).

Iliad anche su rete fissa?

Iliad come abbiamo anticipato mesi fa, è interessata anche ad un lancio di un’ offerta dedicata su rete fissa. Anche se per questo si potrà attendere un pochino di più. A quanto ci risulta, Iliad Italia avrebbe già avviato dei colloqui con Enel Open Fiber per l’ entrata nel gigantesco mercato della fibra ottica nel Bel Paese.

Vi ricordiamo che per tutte le informazioni in anteprima sull’ arrivo della nuova compagnia, potete seguirci anche attraverso i nostri canali social ufficiali: Facebook, Twitter e GPlus.

I nostri contenuti su Iliad Telecom sono anche presenti sulla speciale rivista di Flipboard.