Inutile girarci attorno, Iliad non può camminare ancora a lungo sulle proprie gambe. Ok i dati buoni sulle portabilità in entrata ma la verità che è l’intero progetto Iliad Italia non è sostenibile. L’analisi, impietosa, severa e alquanto preoccupante non è nostra. Viene comunque da esperti autorevoli che ora mettono in discussione la solidità finanziaria dell’operazione. Sono in tanti a pensare che, con quelle tariffe lì, Iliad non riuscirà a rientrare dei necessari e massicci investimenti. Anche perché non si può vivere per sempre con la zavorra del roaming nazionale. Ma prima di continuare con il nostro post di oggi, vi ricordiamo che potete seguire UpGo.news anche via Telegram. Iscrivetevi per ricevere notizie e analisi su telefonia e pay tv.

Iliad farcela
Impietosa analisi su Iliad. Il gestore mobile pratica tariffe troppo basse e presto sarà costretta ad alzare i prezzi. I dubbi sulle possibilità di investimento del quarto operatore mobile.

Si torna nuovamente a parlare di Iliad, che grazie alla sua grande aggressività sul mercato per i suoi accessibili prezzi, ha attirato ovviamente anche l’attenzione degli analisti del settore, che seguono con estrema curiosità la crescita dell’azienda francese nel mercato nostrano.

L’arrivo in Italia dell’operatore telefonico ha avuto un ruolo cruciale nel 2018, costringendo anche tutti gli altri operatori, virtuali e non solo, a rivedere le loro strategie di mercato.

Rewheel condanna Iliad. Insostenibile!

Rewheel, la società finlandese che si occupa proprio di analisi di mercato, ha proposto una sua interessante analisi sull’arrivo di Iliad nella penisola italiana.

In particolare gli analisti si sono soffermati su una domanda che già altri concorrenti hanno proposto nei mesi scorsi quando si discuteva del fenomeno Iliad: l’offerta del nuovo operatore potrà ritenersi ancora sostenibile nel lungo periodo?

Nel ricco documento redatto dalla società viene analizzato il caso dell’offerta Iliad da 7,99 euro al mese, e se questo posizionamento di prezzo potrà eventualmente garantire all’operatore la  possibilità di raggiungere il cosiddetto “break even point” (il punto di pareggio) con meno del 10% di quota di mercato, più volte citato dai portavoce dell’operatore stesso.

Secondo gli analisti, la società potrebbe rischiare di non essere in grado di sostenere un’offerta dal costo mensile di 7,99 euro. Questo potrebbe eventualmente spingere l’operatore a rivedere in rialzo i costi mensili delle sue offerte, aggirabile unicamente nel caso in cui decidesse di costruirsi un network tutto suo per rivaleggiare ad armi pari con la concorrenza.

In poche parole, se l’operatore non raggiungerà una base di clienti che sia almeno pari al 15% del totale, potrebbe non raggiungere un profitto adeguato sul lungo periodo, soprattutto se l’interesse dell’azienda è quello di puntare con costanza su offerte dai costi pari o inferiori ai 10 Euro. La situazione potrebbe cambiare qualora l’operatore decidesse di proporre delle offerte selezionate anche per la rete fissa, un passo che potrebbe richiedere comunque ancora molto tempo.

In un prospetto sul futuro, secondo gli analisti, nel 2026 l’azienda francese potrebbe espandersi dando lavoro a diverse migliaia di lavoratori accrescendo il proprio spettro nella banda a 3400-3600 MHz.

Grazie a questo spettro di rete Iliad potrebbe finalmente rientrare in piena competizione con gli operatori telefonici più importanti che sono attualmente attivi sul territorio italiano, come TIM e Vodafone.

Che le tariffe Iliad non fossero a lungo sopportabili è una chiacchiera che per lungo tempo si è inseguita anche negli ambienti di Tim (in queste ore tornata agli onori della cronaca per nuove rimodulazioni). Secondo alcuni la tariffa d’esordio di Iliad, quella da 5.99 euro, non solo non farebbe guadagnare i francesi ma costerebbe alla compagnia quasi 2 euro a cliente. Insomma, secondo i detrattori fare buoni numeri con tariffe al ribasso è abbastanza facile. Il difficile è guadagnarci.

Solo chiacchiere perché ovviamente, nel dettaglio, i costi reali dell’operazione Iliad Italia non si conoscono. Certo è che potrebbe essere tranquillamente un’avventura a lungo in perdita, anche perché per una corretta analisi dobbiamo ricordare che Iliad è un tentativo espansionistico di un gruppo che in patria ha portato risultati straordinari e che, anche finanziariamente, ha le casse belle piene.

Leggi anche: come passare a Iliad

Il debutto nel mercato della rete fissa

Per quanto riguarda un debutto nel mercato della rete fissa, è ovvio che la strada di Iliad sarà stringere degli accordi wholesale con TIM oppure Open Fiber. La fibra è un settore comunque strategico quanto saturo che vede già la presenza di altri attori sulla scena piuttosto rilevanti e aggressivi come TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali. Quindi, per Iliad, non sarà tutta in discesa.

Non si può vivere ancora a lungo di roaming nazionale

Il peso del roaming nazionale sui conti di Iliad è una materia della quale si è più volte discusso. Quanto costa ad Iliad il “noleggio” delle antenne Wind Tre, col ran sharing? Si è ipotizzato che, fino al 2023, questa situazione peserà ad Iliad circa 2 miliardi di euro. Una cifra astronomica e non sostenibile con l’economicità delle tariffe finora proposte e sopratutto con l’impellenza di fronteggiare grandissimi investimenti per la costruzione di una propria rete, sia in 4G che in 5G.

54 commenti

  1. Mauro Sentinelli il pensionato più ricco e invidiato d’Italia con un reddito mensile di qualcosa come 91.337,18 euro al mese, è un ex manager di Telecom Italia. I manager di Iliad non prendono quelle cifre e non assumono raccomandati. Iliad può farcela eccome.

  2. palle….paura fa 90…. Iliad ha tutte le possibilità..ho letto altre analisi che la danno vincente..diciamo che fa paura per cui si cerca il classico pelo nell’uovo..oppure ci si arrampica sugli specchi… Iliad forever!

  3. Si vuole per forza screditare ILIAD, ogni operatore facesse bene i propri conti in casa sua e con tutta onestà andasse avanti. Noi utenti grazie a ILIAD abbiamo capito quello che potevamo avere e senza fregature di nessun genere.

  4. Tenetevelo segnato il nome dell’analista….se poi non ci azzecca …a caratteri cubitali …CAMBIA LAVORO TU ANALISTA DI STRATEGIA DI MERCATO DEL PIFFERO!

  5. È sufficiente non ladrare come fanno le compagnie italiane. Queste analisi sono solo strumentali e false. Grazie.

  6. Chi ha scritto che iliad e non può farcela si capisce lontano un miglio che sta morendo di invidia si sta mangiando le unghie e anche le ossa proprie Comunque è inutile commentare dico solo che un vaffanculo Esce naturale dalla bocca ma senza essere cattivi Così proprio d’impeto

  7. Chi ha scritto che iliad e non può farcela si capisce lontano un miglio che sta morendo di invidia si sta mangiando le unghie e anche le ossa proprie Comunque è inutile commentare dico solo che un vaffanculo Esce naturale dalla bocca ma senza essere cattivi Così proprio d’impeto
    Ps.
    chi non ce la fa sono le persone che dicono che iliad e non ce la può fare così è detto così è fatto

  8. Capito”by Sarà Monti”?Reggitori forte,che se hai sbagliato ci paghi da bere a tutti quanti,NOI DI ILIAD!!!😉😊

  9. Non capisco perché ogni giorno si leggono di questi attacchi a iliad, che poi nella realtà sono solo delle fake news. Perché fare della pubblicità a chi ci ha letteralmente derubato per circa trent’anni, ed ha ancora intenzione di farlo, fate del giornalismo serio, non fate i baciamani mediatici

  10. Ma che palle , parlate sempre delle stesse cose basta!
    Invece di dare notizie concrete al riguardo di cosa farà iliad nel prossimo futuro per il fisso per le antenne di sua proprietà ecc.ecc

  11. Iliad a vita… In Italia tutti attaccano… Sindacati, politici e ora analisti…. La paura è tanta.. Perché Iliad ha abbattuto le lobby delle telco… Che fra loro non si facevano male…. E guarda pure quei comuni che negano le antenne di Iliad… Perché?… Ma è chiaro…

  12. Sinceramente non mi interessa che fine farà iliad, finché risparmio e va bene tengo iliad in tutte le SIM della famiglia poi se dovrà andare male almeno avrà dato una scossa al mercato italiano che da tempo era guidato da Tim e vodafone con ” offerte” da strozzini

  13. Sono appena passato ad iliad, aspetto solo la portabilità del numero. Ho fatto tutto in pochi minuti, ed io non sono uno smanettone, senza mai interagire con un “umano”. Anzi una persona l’ho vista il corriere che mi ha consegnato la SIM. Questo è ovviamente un NON COSTO assieme alla rinuncia alle signorine tacco 12 che ti inseguono per i centri commerciali ed a tutte le altre onerose strategie commerciali

  14. Decisamente un articolo commissionato da tim o vodafone. Se le cose stanno così, passiamo a Iliad più numerosi. Dopo tanti trucchi degli operatori tradizionali per frega i (tuttora attivi), piuttosto facciamo una colletta.

  15. Io a priori non do i soldi ai francesi,spocchiosi e scorretti sempre verso gli italiani quindi neanche un centesimo! Spero che falliscano al più presto

  16. Denigrare per recuperare Clienti a cura delle altre compagnie telefoniche più blasonate? Ormai le vecchie compagnie hanno perso credibilità, se non fossero sostenibili i canoni di Iliad, non avrebbero abbassato i loro. Rimodulazioni, 28 giorni, politiche adottate contemporaneamente dalle vecchie compagnie telefoniche hanno evidenziato che non esisteva concorrenza, anzi, grazie Iliad.

  17. Iliad Italia ripete esattamente quanto fatto anni a dietro in Francia quando Xavier Niel si propose sul quel mercato con un servizio a prezzi stracciati, provocando le ire degli operatori tradizionali! Ma vinse lui, furono gli altri a dover abbassare i loro prezzi. Operazione perfettamente riuscita. Ripeterla sul mercato italiano porterà agli stessi risultati.

  18. Dovete rosicare, quelli che non c’è la faranno sono solo i soliti truffatori Wind tre, Vodafone Tim, ladri per sempre.

  19. Da tempo la telefonia e diventata una jattura, non sono il solo ad ignorare le telefonate disturbo che arrivano.
    La posta elettronica ormai e spazzatura, pubblicità insulsa non richiesta che rovina la redibilita del marchio che utilizza questo sistema.
    Internet si trova nella stessa situazione pubblicità mirata significa una sola cosa un inutile disturbo (cercate qualcosa chr vi serve oggi … e riceverete per mesi informazioni mirate sul prodotto che non vi serve più. PS ho trovato un browser che no porte pubblicita)
    e trascuro i virus che vengono trasportati a spese nostre da parte di un gestore che potrebbe probabilmente bloccarli.

    Iliad è arrivata tardi ad offrire una connessione ad un prezzo più alto del previsto (4,99 invece dei 2,99 previsti, qualche scorrettezza, qualche difficolta, ma tutto sommato nulla se confrontato con gli altri gestori che stavano distruggendo la fiducia dei loro clienti, sono usati grossi gestori a doversi preoccupare hanno ancor molti contratti capestro … che arriveranno a scadenza.

  20. Operare senza senso, con tariffe stracciate, che tanto male sta facendo al mercato delle telecomunicazioni. A casa sti francesi

  21. È successo parecchie volte che pseudo-analisti non ci azzeccassero per nulla, senza contare che le “tre sorelle” stanno facendo di tutto per far boicottare Iliad, pagando fior fiore di avvocati e mettendo paletti per installare nuove antenne Iliad nei diversi comuni.
    E come hanno già detto altri, questo operatore è “snello” e privo di manager “magna magna”, poco personale vero, ma costi ridotti e senza una rete di negozi che peserebbe sulle casse.
    Il resto sono solo chiacchiere e rosicamento delle altre compagnie!

  22. Sapete cosa penso io. Se Iliad non dovesse farcela ( per la gioia dei nostri truffaoperatori telefonici) è anche colpa vostra. Si lo è e come! Da quando è sbarcato questo operatore telefonico, con molto coraggio, sapendo in quale paese è andato ha cozzare. Un paese marcio fino al midollo e, con coraggio la Iliad ha tranciato i tentacoli che, non facevano che rendere arretrato questo paese con balzelli di tutti i tipi, di questa triade che, per fortuna è riuscita ha smontare. Nel frattempo le testate foraggiate come tante e, ( in particolare tecnoandro..) anche come v.., avete capito, non hanno fatto altro che terrorismo mediatico nei confronti di Iliad. Come dimenticare i giornalieri attacchi contro questa società. Ogni volta che arrivava una notizia di difficoltà da parte di una società appena arrivata, non avete fatto altro che ingigantire e, un mezzo per infangare questa coraggiosa società. Siete stati grandi in questo. Quanto si tratta di infangare, disinformare e, mettere in cattiva luce, avete dimostrato di saperla lunga. Nel frattempo io, sono stato da quando è arrivata nel nostro mercato, uno dei primi clienti e, nel frattempo è passata una marea di amici e parenti che, finalmente potevano usare i loro costosi smartphone senza paura. Mi ricordo che dal passaggio da Win. ad Iliad raramente ho avuto problemi di cui voi ci borbantavate ogni giorno. Prima pagavo 8 euro per 15 giga, telefonate 1000 minuti ma, la vera truffa era il fatto che un sms mi costavano 40 cent. Strano ma vero, pur non facendo uso di sms, la Win., ha comunque trovato il modo ( a loro dire la colpa era di worm e piscing, strano il fatto che quanto li informai dell’imminente cambio quei sms sono cessati all’improvviso, magia😉..) quei 8 euro arrivano ( con quello scherzo, truffa sarebbe più corretto) a fine mese, anzi ogni 4 settimane, anche a 13,15 euro. Dopo il passaggio ad Iliad non solo è finita la pappa per win. ma, ci ho guadagnato in velocità e stabilità di connessione dati, eppure vivo in provincia dell’Aquila, nel mezzo della campagna della Marica, ad Avezzano. Quello che gli hanno fatto all’inizio è vero terrorismo informatico. Sono arrivati a dover cambiare in alcune zone, i corrieri che portavano le sim di Iliad perché, all’improvviso sono cominciate ad arrivare centinaia, migliaia di sim non funzionanti perché (in questo siamo forti) qualcuno pagava per corrompere le sim tramite il passaggio di eletrocalamiti o calamiti forti, infatti, un paio di passate sulla confezione di questi materiali, basta ha rovinare una sim. Che bel paese è, invece di ringraziare chi, con coraggio e moneta è riuscita ha farci finalmente usare i nostri smartphone, tablet, ecc, senza più il timore di essere derubati da quella triade. Basta va, meglio che mi fermi. Un ultima cosa la devo dire. Se siamo diventati una barzelletta di paese e, ci perculano in tutto il mondo è perché lo meritiamo. Punto

  23. Chissà perché in Francia, paese d’origine di Iliad, la situazione va avanti da ben 11 anni. Quattro conti, questi se li saranno pur fatti. O come manager hanno una matta di incompetenti…..!!!

  24. Io ho tre .. rimodulazioni prima delle scadenze dei vincoli Per poi proporti passaggi ad altri piani ,ovviamente pagando!Credito indebitamente risucchiato nonostante i blocchi , campo che va e viene , app clienti che sfarfalla di continuo… ecc.ecc..Queste sono le aziende che non hanno futuro , altro che Iliad.

  25. Dopo aver letto questo articolo credo mi andró a fare un’ulteriore scheda Iliad e la faró fare anche a genitori, zii, cugini, parenti..

  26. Intanto da quando c’è iliad anche gli altri gestori si sono “svegliati”, cavolo prima ti davano 4giga come se fossero d’oro… Adesso offerte da 60 giga a basso prezzo… La concorrenza ci vuole e iliad ce la farà…

  27. Rimodulazioni prima della scadenza dei vincoli contrattuali e passaggio a nuove offerte , ovviamente pagando ! ..credito prosciugato indebitamente anche con i blocchi attivati , app che funzionano a volte si a volte no , ecc.ecc.
    Sono questi i gestori destinati a soccombere .

  28. Se muore iliad comunque sempre dopo di Vodafone,tim,Wind,perché pur di riprendersi i loro clienti,stanno abbassando le tariffe addirittura anche al di sotto di quelle di iliad,quindi i primi a collassare saranno loro,mentre iliad continuerà il suo percorso indisturbata.

  29. Iliad vuole raggiungere il 15% del mercato? Semplicissimo, basta fare la stessa offerta a partite Iva e aziende, in questo modo mettono anche l’altro piede nella fossa alle altre compagnie, visto i prezzi assurdi che fanno per il business

  30. Sono tutte cazzate per screditare iliad è evidente che i vostri analisti non ci capiscono un emerito cazzo in telecomunicazioni, a parte il costo iniziale dei ripetitori ed il loro mantenimento non ha tutte queste grandi spese, studiate un minimo anziché parlare a vanvera

  31. Adoro i fanboy Iliad. La loro cieca adorazione e negazione della realtà sono a livelli che ti fanno sconquassare dalle risate. ROFL

  32. Io sono illusa da ben 5 mesi e mi trovo benissimo, avanti così la trasparenza sarà il vostro punto di forza grande ILIAD

  33. Io sono diventato cliente Iliad dalla mattina stessa in cui è iniziata la sua avventura in Italia…
    Ero cliente Vodafone dal 1999 e così mia madre…
    Eravamo arrivati a pagare quasi 15 EUR al mese per avere un decimo di quello che mi ha poi dato Iliad ad un terzo del prezzo..
    L’ho usato in Europa senza problemi
    Attualmente al lavoro come a casa utilizzo il mio smartphone senza alcun problema

    Inoltre con Vodafone per chiamare in Canada i miei cugini sono arrivato a spendere quasi €1 al minuto e non parliamo di Telecom
    Attualmente con i miei €5,99 al mese oltre ad avere internet fino a 30 giga, e telefonate ed sms illimitati, posso chiamarli senza spendere un solo centesimo in più

    Ho convinto quasi tutta la mia famiglia passare ad iliad

    Siamo tutti contenti e soddisfatti

    Gli altri operatori invece continuano a mandarci, ora che siamo andati via, sms con offerte a prezzi stracciati..

    non potevano pensarci prima quando ci lamentavamo di spendere troppo al mese per non aver nulla?

    io non sono in grado di dire se questa analisi di mercato è corretta o meno ma una cosa la posso affermare con sicurezza: finché iliad sarà operativa io rimarrò sempre suo cliente e convincerò tutti gli amici ed i parenti che potrò a passare all’operatore francese…

    Antonio T.

  34. Mi stupisce che questi analisti siano finlandesi, un popolo corretto e preciso, o si è omesso qualcosa nell’articolo originale o le cose non quadrano perché ci vedo poca serietà in un analisi che cerca solo di infangare senza elogiare la correttezza che questo operatore sta mostrando. Così si fa iliad! Continua così!

  35. Solite balle dei giornalisti ….forse non sapeva cosa scrivere e si è inventato questo.
    La verità è che colossi come Tim Vodafone Wind ecc… Fino ed oggi hanno fatto i migliardi con tariffe costosissime.
    Adesso anche a loro gli tocca calar le braghe.

  36. continuano ancora a truffarci e pretendono che si torni da loro!!! ILIAD AVANTI TUTTA MENO MALE CHE CI SIETE VOI.

  37. Diciamo che sono le altre compagnie che non c’è la faranno e di stanno aggrappandosi sugli specchi…. É finita la pacchia….

  38. Iliad è rispettosa degli utenti. Ce la farà ne sono sicuro. Dopo queste analisi farlo che carico 500 euro di traffico sulla mia scheda. Sono ben riposte e li aiutano ne sono ben contento.

  39. Credo di essere il solo a non esser stato ricontattato da TIM dopo il passaggio per offrirmi ciò che non mi ha mai dato in passato 😀
    Ma tanto non avrei accettato!

  40. Dati recuperabili da tutti. La Francia è il primo paese europeo per margini di guadagno su ogni cliente mobile. L’Italia è l’ultima ed un 1Giga di dati viene venduto mediamente oramai ad 1 Euro. In pratica un caffè. Iliad potrà farcela? Lo potremo sapere solo nel futuro, dipenderà dalle stategie di mercato di tutte le Telco. Di certo non avrà vita facile come in Italia.

  41. CHIACCHIERE E DISTINTIVO ,SI UDIVA IN UN NOTO FILM DA TUTTI CONOSCIUTO. ILIAD BUONA AZIENDA ,BUONA COPERTURA DI RETE, BUONA VELOCITA INTERNET, SERIA CHE NON TI FREGA SOLDI COME HANNO FATTO ALTRE COMPAGNIE A MIE SPESE SENZA BISOGNO DI CITARLE; SOPRATTUTTO ECONOMICA E ONESTA NEI PREZZI , TI DA QUEL CHE PROMETTE. COME AL SOLITO TUTTE QUESTE QUALITA’ LE TROVIAMO IN AZIENDE STRANIERE.
    FORZA ILIAD ……….IP IP URRAAAAAAAAA’

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here