Iliad Portabilità

Come si può portare il proprio numero Tim, Wind Tre o Vodafone in Iliad? Quali sono le modalità disponibili per effettuare la portabilità del numero? Ecco i canali commerciali di Iliad, attraverso i quali è possibile effettuare la normale mobile number portability.

Portare il proprio numero in Iliad
Come si fa a portare il proprio numero in Iliad? Ecco le modalità previste dal gestore per la mobile number portability.

In questo post cerchiamo di fare chiarezza sulle possibilità offerte da Iliad per portare il proprio numero telefonico proveniente da Tim, Vodafone, Wind Tre o da uno dei tanti operatori virtuali. Ecco come si fa a passare a Iliad.

Il 29 maggio 2018 è ufficialmente avvenuto il lancio di Iliad Italia, insieme alla presentazione dell’offerta commerciale. Da questa data, infatti, è possibile acquistare nuove SIM Iliad o effettuare la portabilità del numero da altri operatori.

Fin dall’esordio Iliad è stata un successo e un punto di approdo di tantissime portabilità. Da un lato i clienti sono stati attratti dai prezzi super vantaggiosi delle tariffe di Iliad (che potete trovare aggiornate a questa pagina web).

Dall’altra Iliad è riuscita a fare breccia nel cuore dei consumatori italiani grazie a tariffe fortemente trasparenti e ad una politica dei prezzi molto semplice. Tutto, con Iliad, è compreso nel prezzo e a fine mese, non ci sono brutte sorprese. Qualità che i clienti di Iliad evidentemente apprezzano molto.

Sul nostro sito dedicato 4Fan.it potete trovare una buona raccolta di recensioni spontanee di utenti Iliad. Potete leggerle a questo link per rendervi conto da soli di quanto Iliad sia apprezzata.

In questa breve guida vi raccontiamo semplicemente come si fa a fare portabilità verso Iliad. Attualmente ci sono due sistemi: il sito web e le sim box. Andiamo a vedere come funzionano entrambi.

Ecco, schematicamente, di cosa parleremo nelle prossime righe:

Portabilità Iliad dal sito web Iliad.it

Logo dI Iliad

Potete, quindi, collegarvi sul sito di Iliad e eseguire la registrazione; inserite il vostro numero di telefono, indicando anche il vostro gestore telefonico, specificate se avete un contratto ricaricabile o in abbonamento e infine, inserite il numero seriale della vostra Sim.

Questo numero si trova sul retro della vostra Sim, all’interno del vostro smartphone ma per comodità potete scaricare dal Play Store l’app Portabilità Seriale Sim; se invece possedete un IPhone vi basterà andare nelle Impostazioni generali e scegliere “Info.”.

A questo punto, dovete scegliere il metodo di pagamento e i dati per la spedizione. Così facendo, la Sim vi arriverà direttamente a casa, pronta per l’uso.
Il costo per l’acquisto, la spedizione e l’attivazione della Sim è di 9,99 €.

A quanto ci risulta, Iliad sta registrando qualche ritardo nella spedizione delle sim, a causa della forte domanda, forse inaspettata, di questi giorni.

Ricordiamo che come abbiamo detto pochi giorni fa, è comunque possibile attivare una nuova sim di Iliad e richiedere la portabilità solo successivamente, dopo aver provato per un po’ i servizi del nuovo quarto gestore mobile italiano.

Problemi con la portabilità Iliad

Ovviamente ogni processo di portabilità è di per sé è un iter delicato e che potrebbe avere delle problematiche.

Vale per Iliad così come vale per tutti gli operatori. Nella maggior parte dei casi i cosiddetti KO di portabilità sono dovuti all’inserimento errato dei dati richiesti o di parte di questi.

Ad esempio l’intestatario della linea mobile oppure il codice unico di ciascuna sim, chiamato in gergo ICCID.

Se uno di questi dati viene inserito in maniera non corretta, la portabilità non andrà a buon fine. Ma nel caso di Iliad, niente paura. Perché grazie al sito web di Iliad è possibile ritentare il processo, correggendo gli eventuali errori commessi.

Il sito di Iliad.it permette infatti, in caso di esito negativo della portabilità, di richiedere il restart del processo. Semplicemente inserendo il già citato codice ICCID nell’area apposita del sito web Iliad.it.

Per ulteriori problemi, ovviamente, è consigliabile comunque mettersi in contatto con il customer care Iliad al numero 177.

Portabilità Iliad tramite SimBox

La seconda opzione è quella di acquistare la Sim presso i Totem delle SimBox. Ce ne sono davvero parecchi sparsi nei principali centri commerciali italiani e nel corso dei prossimi giorni sono previste nuove aperture.

L’acquisto in una SimBox è molto semplice, bisogna solo seguire le istruzioni che compaiono sul video. Dapprima dobbiamo inserire i nostri dati anagrafici, poi semplicemente appoggiando la carta d’identità sullo scanner ne faremo una copia, e, infine, sarà sufficiente aggiungere un indirizzo email e un recapito.

Per ottenere la Sim, dovremmo effettuare il pagamento con bancomat o carta di credito di 5,99 € più 9,99 €. Pochi istanti dopo, uscirà la nostra Sim e il gioco è fatto.

Inoltre, per quei rari casi in cui qualcuno dovesse terminare i giga previsti dall’offerta, la tariffa base, senza rallentamenti, consiste in: 0,28 Euro/minuto; MMS verso tutti i numeri a 0,49 Euro/MMS; Traffico dati: 0,90 Euro/100 MB.

Molti sono tentati da quest’offerta low cost, ma allo stesso tempo frenati poiché non hanno idea della copertura che può avere la nuova compagnia. In realtà, Iliad ha siglato per la copertura del territorio italiano un lungo accordo con Wind Tre per la condivisione delle infrastrutture necessarie ad offrire il servizio di telefonia mobile, da subito, in tutta Italia.

Pertanto non dovremmo trovare sorprese particolarmente sgradite al riguardo.
Comunque, per chi volesse controllare la copertura del servizio nella propria zona, basta andare direttamente sul sito della compagnia, nella sezione “Copertura“.

Per i futuri clienti Iliad, il numero verde per richiedere assistenza è il 177: numero gratuito, ovviamente per chi è già cliente, mentre per chi chiama da un altro operatore il costo è in base al proprio piano tariffario. Il servizio clienti risponde dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, mentre il sabato, la domenica e i festivi dalle 9 alle 20.

Per chiedere la sostituzione della sim o per fare disdetta, infine, bisogna mandare il modulo scaricabile dal sito attraverso un fax al numero +39 02 30377960 (dall’estero +39 23 03 77 960) oppure con raccomandata A/R all’indirizzo postale Iliad Italia S.p.A., CP 14106, 20146 Milano.

Leggi anche: come si controlla il credito residuo con Iliad?

Per tutte le informazioni su Iliad, vi consigliamo anche di fare un salto sul nostro Gruppo Facebook dedicato.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here