Finalmente le prime antenne Iliad accese e indicate con esattezza su una mappa. Ve le mostriamo in questo post, con il primissimo elenco delle primissime nove antenne accese da Iliad in Italia. Come anticipato qualche ora fa, la rete Iliad ora c’è (anche se ovviamente con una prima copertura test limitatissima). Ma le altre postazioni (e sono già tante) potrebbero essere accese in brevissimo tempo. Per restare però sul pezzo con le nuove segnalazioni (o per segnalare voi stessi di aver intercettato una nuova antenna Iliad) restate collegati ogni giorno con il nostro FORUM, sul quale abbiamo aperto una discussione apposita. Potete entrare nella discussione NUOVA RETE ILIAD sul forum di UpGo 4Fan cliccando qui.

Nuova Rete Iliad
Nuova Rete Iliad. Torniamo a parlare di nuova rete indipendente di Iliad. Ecco la mappa della prima copertura autonoma del nuovo gestore mobile.

Ma andiamo avanti con la notizia, in pratica ormai ufficiale, dell’avvio della rete Iliad Italia. Si tratta, bene precisarlo, ancora di una fase di test.

Da quanto apprendiamo, pare che il segnale di rete Iliad sia stato ricevibile solamente per alcune ore già nella giornata di ieri. Al momento però, chi si trova a Milano, può testare le antenne Iliad che si trovano in queste posizioni. (La mappa è generata su LTEITALY.IT, trovate tutti i riferimenti sul link discussione).

Ecco lo screen della prima mappa:

Mappa antenne Iliad
Ecco la mappa con le primissime antenne di Iliad

Come vedete le antenne si trovano attorno alla Stazione di Milano Centrale. Si attendono ovviamente tante altre segnalazioni di antenne sempre a Milano ma anche a Roma dove Iliad, da quanto sappiamo, sarebbe pronta a mettere in funzione diverse infrastrutture.

Sempre sul nostro forum e sui nostri blog, troverete tutti gli aggiornamenti.

Ma facciamo un passo indietro, per chi magari si sta perdendo un po’ con questa pioggia di nuove informazioni. Cosa cambia con la nuova rete? 

Ecco è bene ricordare qualche passaggio fondamentale di questa vicenda. Iliad ha già copertura nazionale, resa possibile con degli accordi con Wind Tre e quindi con una specie di roaming nazionale che in questo caso è un ran sharing.

Dal suo esordio, fino a questo momento, Iliad ha sempre potuto contare esclusivamente su questo accordo. E quindi, tutte le connessioni, le chiamate e gli sms effettuati su rete Iliad sono stati in realtà effettuati su rete Wind Tre (tuttavia Iliad ha sempre conservato un alto livello di autonomia tecnica, grazie ad esempio all’utilizzo di propri IP).

Una situazione temporanea. Seppur lunga. Infatti Iliad possiede le licenze per operare con una rete tutta sua. Ed è così che in queste settimane, l’operatore è entrato nel vivo della questione firmando accordi con fornitori tecnici e tower company, al fine di accendere antenne proprietarie. Antenne quindi solo Iliad e non Wind Tre.

Ma cosa cambierà? Se prende la rete Iliad si disattiva il ran sharing con Wind Tre?

Per gli utenti, niente paura. Nessun radicale e improvviso cambiamento. Semplicemente, dove sarà disponibile la copertura diretta di Iliad il telefonino tenderà a preferire questa. Nelle altre tantissime zone prive di rete Iliad proprietaria, tutto continuerà come prima.

In pratica gli utenti Iliad godranno dell’intera rete Wind Tre ma con l’aggiunta, almeno nelle grandi città, della rete nuova di zecca targata Iliad.

Ci guadagna Iliad (che pagherà meno affitto a Wind Tre), ci guadagnano gli utenti che rischieranno meno la saturazione della rete e che potranno presumibilmente contare su prestazioni migliori, sulle velocissime corsie preferenziali della nuova rete di proprietà. Tutto chiaro?

Precisiamo, tanto per essere chiari, che l’accordo che obbliga Wind Tre a concedere l’accesso alle antenne ad Iliad durerà circa 10 anni. Quindi si tratta di passaggi che non saranno certo effettuati in tempi brevi.

L’argomento suscita la vostra curiosità e volete ricevere per primi le prossime anteprime su questo tema? Abbiamo creato un’app irrinunciabile per i fan e per i clienti di Iliad Italia. La trovate gratuitamente sul Google Play Store. Correte qui a scaricarla.

Utilizzeremo questa app per raccontarvi via via le novità dal mondo di Iliad e le nuove attivazioni della rete.

A chiusura del post vi ricordiamo che se siete nuovi del mondo Iliad e siete incuriositi da questo nuovo gestore mobile potete consultare qui le offerte attualmente attivabili e leggere la nostra lunga e completissima review durante la quale abbiamo provato la sim di Iliad condividendo con voi pregi e difetti di questo operatore. Trovate la nostra super recensione a questo link.

Utilizzato anche lo spazio commenti in basso per dire la vostra su questa notizia. Per oggi è tutto.

12 commenti

  1. Io abito accanto alla stazione centrale, a 400 metri, ma netMonster mi indica chiaramente che il mio telefono aggancia la rete Wind…

  2. Ok complimenti a iliad ma parlate sempre di Milano e Roma e mai della cita di genova anche noi vogliamo rete più stabile

  3. Grandissima bufala, sto lavorando da questa mattina in stazione centrale ed effettuando test di velocità, nel punto dove sono non supera la velocità di 10/12 Mbit

    • Guarda che è proprio la rete ILIAD quella… con 10 MHz di spettro su 1800 e 2600 sono velocità normali… il massimo che può andare la rete è solo 150 Mbit di portante (QUASI 1/5 delle portanti degli altri). Se ti agganciavi a Windtre magari andavi a 80-90 Mbit 🙂

  4. Grazie Iliad, finalmente possiamo contare su una rete più veloce! E infatti, da quando è stata attivata, ho una copertura nettamente peggiore nella mia zona e in generale non si schioda mai dai 5-10mbps!

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here