Fusione Wind Tre. Si fa un po’ d’ ordine. Noi lo avevamo già detto. Ok all’ indipendenza dei brand, rimasti distinti anche dopo il matrimonio. Ma in un’ offerta sempre più competitiva e sempre più incentrata sulla convergenza, i marchi della joint venture operativi sul mercato, sono ad oggi davvero troppi. E probabilmente è della stessa idea il nuovo AD Jeffrey Hedbderg. Piccola semplificazione quindi in casa Wind Tre. Destinato a sparire lo storico brand Infostrada.

Infostrada Wind Home
Infostrada diventa Wind Home. Ecco il primo brand dismesso dopo la fusione tra Wind e 3. La telefonia fissa perde il marchio Infostrada.

Un marchio importante della telefonia italiana. Infostrada nasce infatti non in seno alla società a Wind ma come brand indipendente agli albori della liberalizzazione nella telefonia fissa. Era il 1996 e Infostrada, nella sua versione verde, diventava la costola nel fisso della vecchia Omnitel.

Prima di proseguire con il post, ecco il primo storico marchio di Infostrada…

Vecchio logo di Infostrada

Nel 2001 il marchio è passato sotto Wind attraverso un’ acquisizione (la nuova Omnitel, ribattezzata Vodafone, non aveva alcun interesse in quel momento per il mercato della telefonia fissa).

Infostrada è diventato dal 2001 il brand che identifica le attività della telefonia fissa del gestore arancione. A seguito della fusione, il marchio è stato fondamentalmente spersonalizzato, con un’ operazione di rebranding molto semplice che lo ha portato ad assumere una semplice colorazione blu, senza alcun segno distintivo.

Dal matrimonio di Wind e 3, il marchio Infostrada ha infatti operato per identificare la linea di prodotti ADSL e Fibra di entrambi i gestori.

Finisce l’ epoca Infostrada?

Oggi quindi Wind Tre spa, opera sul mercato con il marchio Wind, con quello 3 Italia, con il nuovo Wind Tre Business (marchio unico per la clientela affari) e con quello di Infostrada per ADSL e Fibra. Un po’ troppo, come abbiamo più volte detto anche qui su UpGo.news.

Ed ecco che a beneficio della semplificazione il primo marchio che verrà gradualmente dismesso è proprio Infostrada che dalle prossime offerte sarà man mano sostituito dalla nuova denominazione “WIND HOME“.

Un percorso simile a quello fatto da Telecom Italia che ha unificato le offerte fisso e mobile veicolandole tutte sotto l’ unico brand TIM, proprio nel segno della sempre maggiore convergenza.

Già da ieri il sito Wind è stato arricchito di una nuova pagina web, riportante una proposta di telefonia fissa a marchio Wind Home. La pagina web è stata indicizzata nella cache di Google ma subito rimossa dal gestore. Probabilmente perché la nuova strategia nella telefonia fissa, vuole ancora rimanere segreta.

Proprio poche ore fa vi abbiamo raccontato il cambio parziale del management Wind Tre, con la nomina di due nuovi responsabili, distinti, per i marchi Wind e 3 Italia che quindi continueranno ad operare separatamente seguendo la strategia del doppio brand tanto di moda, in questo periodo, nella telefonia mobile.

Ricordiamo che da settembre Wind Tre sul mobile sta operando esclusivamente utilizzando la propria rete. Il roaming nazionale con TIM è stato dismesso in ogni parte d’ Italia. Abbiamo preparato un ricco speciale dedicato allo stato della rete Wind che potete trovare qui.

Come sempre, per tutte le notizie in anteprima dal mondo Wind Tre, restate sintonizzati qui su www.upgo.news. Altre news Wind Tre.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here