“Produzioni italiane per il pubblico italiano”. Questo è lo slogan, ripetuto più volte dal presidente Pier Silvio Berlusconi, che meglio sintetizza i nuovi palinsesti delle reti generaliste Mediaset per la stagione 2017/2018, tra show e fiction nuove di zecca completamente “made in Italy” che porteranno da tre a quattro, ogni settimana, le prime serate di punta delle reti.

Le novità dei palinsesti Mediaset
Mediaset punta tutta sulle autoproduzioni. Fiction a gogo sulle generaliste. Nuovi personaggi per resistere all’ avanzata di Netflix, Amazon e Sky.

Proprio gli sceneggiati TV saranno il punto focale della nuova programmazione, con una prima grande anticipazione che vede il ritorno sul piccolo schermo di Gianni Morandi nelle vesti di attore per LIsola di Pietro, in arrivo il prossimo autunno. Si tratta di una fiction girata in Sardegna che segna il ritorno alla recitazione di Morandi dopo ben 18 anni, nei panni di un medico vedovo concentrato sul suo lavoro fino a quando la figlia Elena, una poliziotta, lo coinvolge in un fatto di cronaca e la storia diventa curiosa e intrigante.

Un prodotto che si andrà ad aggiungere ai già annunciati quattro lungometraggi televisivi che avranno come protagonisti attori del calibro di Giorgo Tirabassi, Cristiana Capotondi e Riccardo Scamarcio, nonché alla serie tratta dal film di successo Immaturi.

Nel cast i comici Luca e Paolo, Ricky Memphis, Ilaria Spada, per un’avventura sulla scia del film di Paolo Genovese in cui un gruppo di amici 40enni dovevano affrontare nuovamente l’esame di maturità per un errore burocratico.

Ma, tra gli eventi più attesi, c’è sicuramente il film animato in tredici puntate ideato e scritto da Adriano Celentano assieme a degli illustri collaboratori come Milo Manara, Nicola Piovani, Alessandro Baricco e Vincenzo Cerami. Adrian sarà finalmente trasmesso nel 2018 dopo un travagliato sviluppo di circa quattro anni.

La docufiction Madre Mia vedrà invece la presenza di Al Bano, che su Rete 4 svelerà in una serie di documentari i retroscena legati ad alcuni dei più noti avvenimenti storici.

Tra i ritorni più importanti impossibile non citare il già attesissimo nuovo programma della Gialappa’s Band, che partirà il prossimo anno ed andrà ad affiancare i nuovi show presentati da Nicola Savino e Paolo Bonolis.

Quest’ultimo, dopo le polemiche legate alla diretta RAI del mega concerto di Vasco Rossi, tornerà alla conduzione di Music per riproporre poi anche una delle sue creature più amate: Chi ha incastrato Peter Pan.

Confermatissimi Tu si que vales, C’è posta per te e Amici, ma sarà House Party la vera novità dell’offerta di intrattenimento di Canale 5, affidato all’inarrestabile Maria De Filippi. Confermata la presenza di Scommettiamo ed il ritorno del Grande Fratello Vip condotto da Ilary Blasi.

Per il pre-serale, invece, è stato annunciato il titolo del nuovo quiz di Gerry Scotti: The wall. Un’offerta ricchissima che vede il ritorno sulle scene di alcuni dei personaggi più amati dal pubblico italiano e di format a lungo richiesti dagli spettatori della tv generalista. Resta il grande problema, in casa Mediaset, della pay tv Premium e la concorrenza che si fa sempre più forte, orientata ai giovani e squisitamente over the top. Riuscirà la tv generalista a sopravvivere ad un’ agguerrita stagione tv 2017-2018?

Leggi tutte le altre notizie dello spazio Digital Tv di UpGo.news e segui tutti i nostri aggiornamenti via Facebook.

SHARE

Lascia un tuo commento