Una bella soddisfazione per Fastweb vedersi catalogare dal gigante dello streaming Netflix come miglior provider ad agosto 2017 in termini di prestazioni della rete. Un primato che non è solo per agosto ma spesso ripetutosi anche nei mesi precedenti.

Fastweb internet veloce Netflix
Fastweb leader nella classifica dei top ISP di Netflix. La tv over the top pubblica ogni mese la classifica dei gestori più veloci. E ad agosto vince ancora Fastweb.

Fastweb è risultato il provider più veloce per undici mesi consecutivi, quindi il primato è passato poi a Vodafone mentre dallo scorso luglio 2017 Fastweb è tornato in alto nella classifica secondo Netflix anche se il distacco è di poco.

Un primato però che sottolinea ancora qualche manchevolezza nelle velocità internet offerte dai provider italiani. Il dato che ha consentito a Fastweb di vincere questa “competizione” in casa Netflix, in fondo, non è nemmeno eccezionale visto che la velocità della rete dovrebbe essere molto più alta e invece è in media di circa 3.60 Mbps.

Quindi al netto di piccole e spesso insignificanti variazioni, mese dopo mese, secondo Netflix sono Fastweb e Vodafone le due reti italiani più performanti in termini di velocità.

La classifica delle ADSL italiane

La classifica dei migliori Internet service provider basata sulle performance che Netflix ha registrato e analizzato sulle reti dei fornitori di accesso a internet italiani vede in testa per la prima volta Fastweb a 3.52 Mbps (prima 3,55 Mbps), seguito da Vodafone con una velocità media di 3.48 Mbps (da 3,54 Mbps del mese precedente), TIM a 3.28 Mbps (da 3.35 Mbps del mese precedente), Tiscali con velocità media di 3.17 Mbps (prima 3,22 Mbps), Wind a 3.15 Mbps (prima 3.21 Mbps).

Seguono i provider di internet wireless: Eolo NGI a 3.14 Mbps (da 3.17 Mbps) e Linkem a 2.64 Mbps (prima 2.86 Mbps).

Guarda anche: le migliori offerte per l’ ADSL

Per fortuna Netflix è in grado di adattarsi piuttosto bene anche alle velocità più basse ma di certo spesso, come di certo avrete notato tutti, si notano delle sgranature piuttosto fastidiose nelle immagini. Ad ogni modo ad oggi per i contenuti in HD pieno occorre almeno una connessione pari a 5 Mbps.

Leggi tutte le novità dal mondo Netflix

Le velocità di connessione raccomandate da Netflix

Questa la tabella ufficiale della velocità di connessione a internet raccomandata da Netflix per le differenti tipologie di contenuto in termini di risoluzione.

0,5 megabit al secondo – Velocità di connessione a banda larga richiesta
1,5 megabit al secondo – Velocità di connessione a banda larga raccomandata
3,0 megabit al secondo – Velocità raccomandata per qualità SD
5,0 megabit al secondo – Velocità raccomandata per qualità HD (1080p)
25 megabit al secondo – Velocità raccomandata per qualità Ultra HD/HDR (2160p)

Teoricamente con lo sviluppo in corso della rete superveloce in fibra ottica nei prossimi mesi questi dati dovrebbero nettamente migliorare un po’ per tutti i provider, anche se ovviamente vanno considerate le sensibili differenze nelle prestazioni, riscontrabili da zona a zona.

La speranza quindi è che la fibra porti ad un miglioramento deciso delle prestazioni internet italiane, anche perchè non esiste solo Netflix. Iservizi in streaming in alta qualità sono diversi ormai e se non c’è una rete veloce e stabile a supportarli, si rischia di veder fallire intere proposte commerciali.

Oggi il software di Netflix consente di gestire al meglio la larghezza di banda in maniera automatica. Gli utenti possono comunque modificare manualmente i setting andando nelle impostazioni e scegliendo qualità video in Bassa o Media in modo da consumare meno dati possibili. Ovviamente con la conseguente variazione nella qualità delle immagini. Tutte le novità su Fastweb

SHARE

Lascia un tuo commento