Mentre gli americani pensano ai prodotti globali, noi francesi ci dedichiamo ai mercati locali. E’ questa in sintesi la visione di Xavier Niel sull’ espansione globale del suo gruppo tlc. Iliad entrerà presto in Italia ma non si espanderà con Free Mobile. Creerà infatti Ho Mobile, nuovo quarto gestore. Che avrà una sua propria anima e un suo radicamento nel nostro mercato.

Xavier Niel futuro Ho Mobile
Xavier Niel torna a parlare del futuro quarto gestore mobile italiano HO MOBILE. Ecco cosa ha raccontato a Le Parisien.

Nelle scorse ore l’ imprenditore francese Xavier Niel ha parlato con la popolare giornalista Anne Claude Pont di Le Parisien del futuro del suo gruppo, oggi proiettato nel mondo. Non c’ è solo la Francia per Iliad ma anche il ricco mercato svizzero, dove c’ è Salt, il Principato di Monaco, ora il Senegal e tra pochissimo l’ Italia, dove sarà lanciato Ho Mobile.

Niel non ha voluto confermare la data ufficiale di avvio ma si parla, con tutta probabilità, di un periodo compreso tra dicembre e gennaio.

Come sempre noi di UpGo.news continuiamo a seguire le vicende di questo storico lancio nel mercato italiano della telefonia mobile. Lo facciamo qui su UpGo.news e anche sul blog 4fan.it, che ieri ha riportato i punti salienti di questa intervista.

Nella telefonia finisce il modello paneuropeo

In molti da Niel si aspettavano una replica del brand e del modello Free Mobile. Così non è stato. Questa estate avevamo ipotizzato qui sul nostro blog un problema di diritti sul nome “FREE”. Ipotesi verificata ma sembra che nella scelta di utilizzare brand differenti ci sia molti di più.

Secondo Niel, le compagnie tlc devono fortemente radicarsi nei territori, dove esistono diverse condizioni e soprattuto regolamentazioni differenti. Per questo, Ho Mobile, non sarà la copia di Free e anche sul fronte tariffario, sono previste novità davvero interessanti.

Però, Niel ci ha tenuto a ribadirlo, anche l‘ avventura italiana manterrà lo stesso spirito innovativo. La voglia, letteralmente, di sconvolgere il mercato mobile del nostro Paese, con un’ offerta low cost senza precedenti. Tim, Vodafone e Wind 3 sono avvertite.

Per tutte le notizie su Ho Mobile è anche a disposizione il Gruppo dedicato su Facebook e la Pagina di 4fan.it con tutte le notizie, sempre in anteprima.

SHARE

Lascia un tuo commento