Arriva la primavera e con questa molte offerte interessanti per chi desidera cambiare il proprio gestore telefonico. Tra le più allettanti quelle di CoopVoce e PosteMobile, i due operatori telefonici che hanno ottenuto, secondo un indagine di Altroconsumo, la percentuale più alta di soddisfazione dei propri clienti.

Promo PosteMobile CoopVoce
Promozioni per chi passa ai gestori virtuali CoopVoce e PosteMobile, da Tim, Vodafone, Wind e 3

Da Tim, Vodafone, Wind e 3 a COOPVOCE

CoopVoce 4 Giga Smart è una delle nuove offerte Coop attivabili nel mese di maggio da coloro che decideranno di cambiare gestore telefonico. Chi attiverà questa opzione, al costo di 7 euro al mese, potrà usufruire di 4 Gb di navigazione Internet, chiamate e Sms a 1 centesimo. Sono esclusi da questa tariffazione le chiamate internazionali, speciali o quelle in roaming. I minuti sono calcolati sempre sulla conversazione effettiva. L’offerta è valida fino al 21 maggio 2017 ed è attivabile da chiunque, non ha importanza il gestore di provenienza. Questa è in sintesi l’offerta del gestore, vediamola nel dettaglio.

La promo è valida per chi decide di passare a CoopVoce entro il termine prestabilito. La nuova Sim ha un costo di 10 euro con 5 euro di traffico incluso. Con 7 euro al mese si usufruisce di:

– 4 Gb di traffico internet nazionale. La connessione è tariffata sul singolo Kb. Se l’utente supera questa soglia, il traffico rimane gratuito ma si abbassa la velocità a 32 Kbps. Conoscere i mega disponibili e il rinnovo automatico della tariffa è semplice. Basta chiamare il numero di assistenza gratuito di CoopVoce, collegarsi all’Area Clienti oppure inviare un sms recante la scritta INFO SIM al numero 4243688.

chiamate nazionali illimitate a 1 cent al minuto verso numeri fissi e mobili

– sms illimitati al costo di 1 cent

Chi è già cliente CoopVoce può usufruire dell’offerta pagando 9 euro una tantum. L’offerta si rinnova automaticamente il mese successivo all’attivazione in caso di credito sufficiente sulla Sim. Se il credito non dovesse bastare, il rinnovo viene sospeso fino alla ricarica per sette giorni. In questo caso, non sarà possibile utilizzare Internet e si usufruirà della tariffa base CoopVoce. Se il credito non viene ricaricato, al termine dei sette giorni l’offerta decade e sarà necessario rifare tutta la procedura di attivazione. Ogni operazione sarà confermata da un Sms e i Mb non consumati in un mese non saranno in nessun modo cumulabili con quelli del mese successivo. L’offerta è disattivabile in ogni momento e non è compatibile con alcuni pacchetti di CoopVoce, come ad esempio la “Chiama Tutti”.

Passa da Tim, Wind Tre e Vodafone a PosteMobile

Maggio 2017 è anche il mese delle nuove offerte dedicate a chi vuole passare a PosteMobile, l’operatore virtuale di Poste Italiane che si appoggia alla Wind. Cambiare il proprio gestore è semplicissimo perché tutto avviene nella comodità di casa propria. È possibile, infatti, richiedere online la nuova Sim e riceverla al proprio domicilio, pagando con un addebito sulla Poste Pay o qualsiasi altra carta di credito. Per chi preferisce la comodità del telefono, basta fare una chiamata al numero dedicato per passare al nuovo gestore.
Per i nuovi clienti Poste Mobile offre molte soluzioni.
La prima riguarda il piano tariffario Creami Revolution, dedicato a chi non spende ogni mese la stessa quantità di minuti in telefonate o navigazione Internet. Fino al 18 giugno online o al 30 giugno presso gli Uffici postali, è possibile sottoscrivere l’offerta che permette di usufruire di 7Gb di Internet a 4 Gb di velocità e di una serie di crediti da utilizzare come si ritiene opportuno. Nella fattispecie l’offerta, compresa di 1000 crediti, si articola in:

– CREAMI REVOLUTION 1, al costo di 12 euro mensili ogni 4 settimane. L’acquisto online ammonta a 15 euro con 15 euro di traffico incluso.

– CREAMI REVOLUTION 3, al costo di 30 euro ogni 12 settimane. Online il suo costo è di 30 euro con 30 euro di traffico compreso.

– CREAMI REVOLUTION 6, al costo di 48 euro ogni 24 settimane. Se la Sim viene acquistata tramite Internet, il costo è di 50 euro con 50 euro di traffico incluso.

Se il cambio di gestore telefonico viene effettuato negli uffici postali il costo sarà di 15 euro con 5 euro di traffico incluso e un bonus di 10 euro, erogato per i nuovi clienti.
Un credito equivale a 1 minuto di conversazione, 1 messaggio o 1Mb di Internet.

Il pacchetto di crediti si paga in anticipo e si può utilizzare in qualsiasi momento.
Le offerte non finiscono qui. La Tariffa Unica New è dedicata a coloro che non solo passano a PosteMobile, ma richiedono la portabilità del proprio numero. Accanto alla tariffa di 18 cent al minuto senza scatto alla risposta, PosteMobile regala per sempre il raddoppio delle ricariche.
La 6xTutti è la tariffa attivabile esclusivamente online per i nuovi clienti. A soli 6 cent al minuto è possibile effettuare chiamate illimitate verso tutti. Anche gli Sms sono illimitati, al costo di 6 cent l’uno.
Interessanti sono le proposte tariffarie per chi decide di acquistare una nuova Sim e un nuovo numero di telefono. PosteMobile offre la possibilità di usufruire della gamma TUA ovvero:

– TUA 300: l’attivazione è gratuita e si può usufruire di 300 minuti di chiamate gratis e 600 SMS verso tutti, senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo. Il costo è di 10 euro in promozione.

– TUA 600: anche in questo caso l’attivazione è gratuita e l’offerta consiste in 600 minuti gratis di chiamate e 600 SMS verso tutti. Il costo di attivazione è di 14 euro mensili.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here