Divieto di portabilità

Duro colpo in queste ore al mercato della telefonia italiana. Un nuovo emendamento al Cura Italia potrebbe aggiungere un ulteriore, bizzarro, fastidioso divieto: quello della portabilità del numero telefonico.

Le telco potrebbero continuare a vendere sim e servizi (visto che la telefonia è stata in ogni decreto d’emergenza ritenuto un servizio essenziale) ma gli utenti non potrebbero richiedere il servizio di portabilità del numero.

Una limitazione assurda che speriamo verrà ripensata nelle prossime concitate ore. E che ovviamente svantaggerebbe più di tutti Iliad, il quarto gestore mobile italiano che proprio in questi giorni sta continuando a macinare nuovi abbonamenti grazie all’enorme quantitativo di giga offerti nei profili tariffari.

Vuoi restare aggiornato sulla proposta di blocco portabilità? Segui UPGO.NEWS sul Canale Telegram e segui i nostri blog scaricando la nostra applicazione gratuita per Google Play Store.

Nelle prossime ore stop alle portabilità

Probabilmente chi ha prodotto questa bizzarra proposta pensa ancora che per la richiesta di portabilità sia indispensabile recarsi in negozio. Per quanto concerne i nuovi brand della telefonia invece (Iliad ma anche Very, Ho e Kena), nel 99% dei casi l’intero iter viene lavorato online, senza richiedere che il consumatore si sposti fisicamente mettendo a rischio la propria salute.

Non c’ è quindi motivo ragionevole per bloccare oggi le portabilità. In un momento nel quale il mercato chiede anzi maggiore facilità di accesso a proposte di connettività internet convenienti, con la necessità degli italiani di stare online per il maggior tempo possibile e a velocità accettabili.

Ovviamente, noi di UpGo.news seguiremo da vicino la vicenda cercando di aggiornarvi tempestivamente.

Ecco le parole di Rosario Trefiletto, presidente del Centro Consumatori Italia, riportate dal giornale La Repubblica.

“E’ un emendamento che non ha giustificazione alcuna perché non c’è correlazione tra il virus e la portabilità del numero. Mantenendo lo status quo si favorisce chi ha più clienti, e non la concorrenza o l’efficienza massima delle rete. Se ho un numero fisso o mobile che si appoggia su una rete che non funziona bene, soprattutto oggi devo avere la possibilità di ambiarlo. In questa situazione di emergenza mi sarei aspettato un aumento della concorrenza per dare ai consumatori strumenti migliori in una fase dove la comunicazione è fondamentale. Faccio notare poi, che si potevano fare emendamenti per incentivare gli interventi e gli investimenti sulle reti, e non emendamenti di senso opposto che mantenendo lo status quo non incentivano gli operatori a investire di più per guadagnare clienti grazie a una migliore qualità del servizio”.

Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra nello spazio commenti qui in basso.

Leggi anche: come richiedere portabilità iliad

Virgilio Milano è dal 2018 la firma numero uno di UpGo.news. Oggi Virgilio Milano cura per UpGo.news le notizie e gli approfondimenti, studiando gli interessi degli utenti della community, rispondendo alle domande e interagendo sui canali social. Virgilio Milano è anche responsabile del coordinamento contenuti per 4Fan.it.

48 commenti

  1. Spero che la legge non passi e che questa manica di farabutti possa andare presto a cercarsi un lavoro. Ignobili pezzi di merda.

  2. Evidentemente qualche politico della lega ha interessi personali appoggiando e favorendo solo alcuni gestori.

  3. Forse forse le nostre compagnie telefoniche hanno promesso dei regali ai ladri della lega…..tutti i politici sono ladri non se ne salva uno

  4. Direi che sono i soliti che, in qualsiasi modo cercano di inventarsi qualunque cosa per non far uscire dal proprio brand i vari utenti(visto che non riescono con i continui sms e le varie telefonate dai call center) qualcosa devono trovare, ma anche questa strada sarà un buco nell’acqua, ormai hanno esasperato i clienti e indietro non si torna. Iliad niente paura, onestà e correttezza pagano sempre. Ciao a tutti.

  5. Dittatura, sicuramente si vuole favorire qualcuno, come la storia dei termovalorizzatori, si veniva a sapere di un politico che era socio anche di minoranza ma sempre invischiato.

  6. Spero che sia una bufala perché è una cosa da deficienti fare una cosa del genere, perché non si colpisce un’azienda francese ma i clienti d’italia

  7. Mi sembra veramente una proposta assurda che non va assolutamente verso l’interesse del consumatore. Penso che, chi l’ha proposta, non abbia valutato l’impopolarità che gliene deriverebbe e quindi credo che verrà ritirata quanto prima

  8. Veramente una gran porcata. Alla luce di quanto scritto in articolo sopra di cui convido appieno le riflessioni. Con Iliad alla fine mi trovo bene, credo l’impegno ce lo metta tutto e non ho per niente voglia di tornare indietro ad operatore precedente.
    Ma mio figlio in cui si pensava proprio di fare portabilità non può neanche a casa da internet???

  9. Partito al soldo dei poteri e dei prenditori. Fuck off ! Mentre l’Italia sta attraversando una delle peggiori tragedie della sua storia, sti sciacalli propongono queste nuove norme. Peccato che questo virus non ne stermini un po’ di questi parassiti.

    • concordo pienamente lo sterminiodi questi parassiti con stipendi da record x litigare e non far nulla tutto il giorno

  10. lasciando stare i politici che hanno proposto questo provvedimento, io punterei il dito contro quelli inspiratori del provvedimento ovvero i sindacati

  11. poichè non c’è nesso nel merito, ancora una volta (come sempre) i nostri politici non capiscono un c….
    o pensano solo ai c…. loro
    SIAMO NELLA MERDA PIU’ TOTALE.
    MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO PER COLA LORO

  12. Sono pienamente d’accordo, è un’assurdità tutta italiana invece di incentivare la concorrenza e di conseguenza aumentare la qualità del servizio offerto agli utenti, in nome del virus si vuole bloccare la portabilità e molto probabilmente favorire qualcuno

  13. E’ la vergogna più totale se questa notizia fosse vera. Ma come siamo tutti a casa per il coronavirus e qualcuno ha la bella pensata di tirare in ballo questa merda ? Attenzione perchè il popolo è stufo e i giochi sono al limite, parlo in generale di queste speculazioni. Se ci sono compagnie telefoniche che non hanno più clienti vadano in fallimento. Da me sicuramente non prendono un euro, basta truffe, rimodulazioni, servizi non richiesti,

  14. no, kena abbisogna che si vada a firmare ” in tabaccheria” almeno 4 mesi fa era cosi…hai voglia di fare il resto online, se poi…dunque per ” da iliad a kena” c’è da spostarsi ( e non ne vale perdio la pena). ciao 🙂

  15. C’è chi ordina e chi esegue, questi yes men sono persone piccole di testa! Tipici metodi da gente che si prostituisce pur di avere voce in capitolo. La colpa è di quella massa di druidi ignoranti che li vota.
    Mentecatti e analfabeti! Ridateci intanto i 49 milioni . Iliad rimane il gestore più trasparente in assoluto, ma questo in Italia non va bene, crea panico e problemi ad un sistema marcio.

  16. È una proposta talmente stupida che secondo me non arriverà neanche al Senato. Verrà subito bocciata. In periodi come questo c’è bisogno di più concorrenza, non meno.

  17. Una cosa assurda io mi auguravo che la Lega avesse altre proposte da fare e non pensare alla portabilità visto che le persone riescono a muoversi sempre meno…. ciao voto alle prossime,se ci saranno,,,,!

  18. È una vergogna! Questo ammendamento non deve passare! È una limitazione della libertà individuale

  19. proposta per danneggiare operatori stranieri ma a costo di danneggiare anche quelli nazionali. Non capisco la proposta se non in quel senso, visto da dove viene, ma così è ancora più assurdo.

  20. Innanzitutto la proposta era firmata, oltre che da Lega anche dai 5 stelle, ma non è importante.
    Io penso che, essendo un popolo di persone che nonostante il divieto di assembramento si reca in massa al parco, queste stesse siano anche piuttosto incapaci di sfruttare la portabilità online.
    Poco male per Iliad, visto che mi risulta sia l’unica a concedere la portabilità postuma. Ditemi se sbaglio.

  21. Per me non è giusto che si abolisca la portabilità del numero del cellulare.Io sono passata a Iliad perché la Vodafone era troppo cara.Voglio essere libera di scegliere.Penso che siamo in democrazia.

  22. La portabilità del numero telefonico mobile, acquisita nel tempo, riguarda solo e solamente il titolare dello strumento telefonico che ha dato in affido temporaneo a un gestore di telefonia fissa/mobile. Negare la portabilità dello stesso numero a gestore diverso, suona come orrenda attività mafiosa per non dire cosa più grave.
    Siamo o non siamo in regime di libertà???????

  23. Mi sembra improponibile . Oltretutto effettivamente molti operatori effettuano tutto online quindi senza contatto di persona. Spero che gli operatori coinvolti si attivino per non fare passare questo “balzello” che sembra avvantaggiare Tim windtre e Vodafone 😬

  24. Ci saranno sicuramente interessi economici di parte.
    Inoltre credo sia corretto indicare il politico di turno che ha inserito questo provvedimento nel CURA ITALIA.

  25. Io, sono veramente senza parole, non mi sarei mai e poi mai una simile decisione da parte di un partito che vuole sempre stare dalla parte dei cittadini, e adesso vuole addirittura impedire di portare il proprio numero sia fisso che mobile da un’ operatore all’altro, sono sempre io che decido con chi stare, e non viceversa. Io pochi giorni fa ho deciso di cambiare operatore telefonico fisso perché non mi trovo molto bene con l’attuale, mi è stato chiesto di fare la portabilità del numero ed io ho detto di si, perché non voglio cambiare il mio numero ogniqualvolta che cambio operatore telefonico, quindi mi sembra una vera e propria stronzata quella che ha fatto questa richiesta, si deve essere bevuto il suo cervello, senza che se ne sia ancora accorto della perdita di ciò.

  26. Invece di migliorare la vita di noi italiani, quattro cretini si alzano la mattina e con questi emendamenti c’è la complicano. Spero non venga attuato tutti ciò perché sarebbe una cagata pazzesca!!!

  27. I politici hanno insito il virus della miningite .. ragiona più un macaco che un politico italiano in par condicio

  28. Si chiede lo stop di quegli interventi presso abitazioni dei clienti che possono essere fonte di contagio per il tecnico ed il cliente stesso. A diversi tecnici è capitato di intervenire per risolvere un guasto o predisporre una buona linea e alla fine del lavoro essere messi a conoscenza dal cliente che lo stesso è in quarantena…
    Fate voi…

  29. Probabilmente la ratio seguita non è limitare gli spostamenti degli utenti, bensì limitare la spedizione delle sim a casa,che mette a rischio i lavoratori di questo settore.

  30. Il disposto testimonia la totale incapacità NON dei politici al governo bensì delle TECNOSTRUTTURE minestrali (sic!) a produrre alcunchè di sensato (cfr. anche INPS, circolare “porto a spasso il pupo”, mascherine farlocche alla Lombardia, mascherine inadatte a medici e ospedali, ecc.ecc). I ministrali(sic) vanno cannoneggiati (finito lo smart working) con cannoni da 460mm.

  31. Sono d’accordo sui vostri commenti riguardanti la restrizione della concorrenza, però probabilmente l’emendamento è stato fatto semplicemente perchè il dpcm prevedeva fin dall’inizio dell’emergenza che i negozi di telefonia potessero restare aperti. E’ vero che molte persone richiedono la portabilità online, ma è anche vero che altri (specialmente gli anziani che non sono così a loro agio su internet) si recano nei negozi e con questo potrebbero mettere a rischio la propria salute e quella altrui. Se la sospensione riguarda solo il periodo della emergenza ci potrebbe anche stare alla fine. Personalmente avrei lasciato le cose come sono.

  32. Per curiosità, perché verrebbe maggiormente svantaggiato iliad? Non dovrebbe essere il contrario, in quanto è uno dei pochi operatori che non richiedono la portabilità per attivare le tariffe più vantaggiose?

    • Perché è il gestore che riceve più portabilità in ingresso. Ed ha quindi il miglior rapporto entrate/uscite in termini di MNP

  33. Beh, cercate di fare qualcosa contro questa proposta, altrimenti io con la didattica a distanza ho finito!!! Grazie…

  34. Assolutamente scandaloso, nessuna relazione con il rischio contagio visto che puoi fare tutto on line! Si continua ad agevolare le lobbies a discapito di chi offre un svz migliore e + economico… dov’è la libera concorrenza??? Bisogna portare l’attenzione fino le più alte sfere…

  35. Si dimostra una volta di più che i politici o sono ignoranti o guidati da lobby o si muovono per interessi personali

  36. Se proprio lo fanno per i problemi legati al contagio,blocchino le portabilità fatte materialmente presso i negozi….non quelle online!

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here