Dal primo gennaio i clienti francesi di Free Mobile avrebbero dovuto assistere alla limitazione (alla velocità di 1mb al secondo) della connessione quando collegati alla rete di Orange. Ma pare non se ne sia accorto quasi nessuno, perché contro ogni previsione, Free è riuscita a coprire in maniera rapida gran parte del territorio francese. Ed ora Netstat conferma il successo dell’ espansione del network Free Mobile con dati sorprendenti.

Free Mobile rete 3G e 4G
Free Mobile. In Italia si iniziano a progettare gli impianti. Mentre in Francia Free è sempre più indipendente da Orange.

Dal suo esordio francese, Free ha potuto contare sul roaming nazionale (telefonate, sms e navigazione internet) sulla rete di Orange. In Italia avverrà lo stesso, ma sfruttando la rete di WindTre, la società che ha esordito ad inizio anno e che incorpora le attività di Wind e 3 Italia.

In Francia però si può dire che manca davvero poco alla completa indipendenza di Free dal roaming con Orange. La rete di Free, grazie anche all’ utilizzo delle frequenze 1800mhz e 700mhz è cresciuta a ritmi rapidi, recuperando di molto il gap con i concorrenti.

A certificarlo è l’ applicazione gratuita Netstat, che misura il traffico sulle reti mobili. Oggi, il 76% delle connessioni di utenti Free, avviene sulla rete di casa, in modalità 3G e 4G. Quindi senza la necessità del roaming.

Il grafico che vi mostriamo in basso indica chiaramente l’ evoluzione dell’ utilizzo della rete mobile di Free a partire dal 2012, quando ovviamente la dipendenza dalle infrastrutture di Orange era pressoché totale.

Rete Free Mobile

In Francia, così come da noi, le regolamentazioni sui temi dell’ inquinamento elettromagnetico sono molto stringenti e lo sono anche le sensibilità diffuse nei cittadini. Per questo motivo, la fase di startup di Free è sembrata, agli occhi degli analisti, sorprendente e oltre ogni più ottimistica previsione.

Ora Xavier Niel vuole ripetere il miracolo anche in Italia. Sono sempre più frequenti i viaggi dell’ imprenditore francese e del suo entourage qui nel nostro Paese. La rete è tutta da realizzare ma Free conterà fin da subito sull’ accordo di cessione di infrastrutture da parte di WindTre. E su questo patrimonio si punterà, per un lancio entro il 2017, dell’ offerta commerciale italiana.

Free Mobile. La Pagina Facebook con tutte le notizie aggiornate

Su Facebook abbiamo già reso disponibile la prima pagina fan di Free Mobile. Un raccoglitore sempre aggiornato sulle principali notizie di Free e del suo sbarco italiano. Per ricevere, sempre in anteprima, le ultime novità sulla nuova compagnia mobile, mettete il vostro like.

VAI ALLA PAGINA FACEBOOK FREE MOBILE

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here