Home » Blog Telefonia » Wind Tre » Terremoto WindTre. Salta l’affare della rete

Terremoto WindTre. Salta l’affare della rete

Terremoto in casa WindTre: ora non è più solamente un rumor. Stamattina, l’azionista della proprietà cinese di WindTre, Hutchison Whampoa, ha confermato la decisione: un profondo cambio di rotta nel futuro prossimo di WindTre con il blocco della vendita a EQT della rete. Tutto quindi da rifare, come del resto era nell’aria ormai da diversi giorni.

Terremoto WindTre

Troppa incertezza nel settore e, alla fine, tutto è sfumato. Si trattava di un progetto importante per WindTre, che prevedeva la vendita in toto della rete. Ciò significava che WindTre non sarebbe stata più direttamente proprietaria del suo network. Ovviamente, ciò avrebbe alleggerito i conti di WindTre con una grande entrata dovuta all’operazione.

Leggi su UpGo News: Very Mobile, nuova offerta super segreta

Cosa non ha funzionato

Che cosa è andato storto? Difficile dirlo con certezza, visto che né WindTre né le altre parti coinvolte hanno voluto dirlo, ma sicuramente in tanti insistono sul fatto che all’operazione mancavano diversi tasselli, come ad esempio il coinvolgimento dei partner Iliad e Fastweb.

I due gestori, infatti, avrebbero potuto in qualche modo ritirarsi dai diversi accordi in essere, visto il cambio di socio di riferimento. Inoltre, Fastweb, come sappiamo, è la più quotata per un matrimonio con Vodafone e quindi potrebbe presto uscire dagli accordi con WindTre, integrando le proprie attività in una nuova compagnia con gli inglesi.

Insomma, tutto ora diventa più complicato e quindi diventa fondamentale capire cosa accadrà in ambito di consolidamento. Come abbiamo scritto ieri, sempre qui su UpGo News, ora la prossima mossa è decisamente quella di Vodafone e Fastweb. Prima che qualsiasi altra operazione parta, bisognerà capire se questo matrimonio si avrà da fare.

Seguiteci sui canali Mondo Telco

E ovviamente la discussione è attiva su Mondo Telco, la community italiana dedicata alla telefonia e alle telecomunicazioni. Qui sotto vi ricordiamo i link al nostro Canale Principale e a tutti gli altri canali tematici dedicati ai singoli brand:

Cosa cambia per Iliad

Cosa cambia per Iliad

Affare quindi sfumato per WindTre, che non procederà più alla vendita della propria rete. Ma in tanti ci state chiedendo: per Iliad cosa cambia? Beh, di fatto, Iliad era un soggetto coinvolto, anche se in maniera indiretta, visto il rapporto strettissimo con WindTre dal punto di vista della partnership tecnica. Insomma, Iliad come è evidente non ha preso parte alle trattative con EQT ma è comunque una fetta importante dell’affare.

Ancora Iliad ha bisogno di WindTre per quanto riguarda l’accordo di Ran Sharing, ma soprattutto è socia di WindTre nell’affare ZefiroNet, ovvero l’operatore che gestisce la rete nelle aree periferiche e rurali. In caso fosse subentrato un nuovo socio, Iliad si sarebbe dovuta sedere al tavolo con qualcun altro, e sono in tanti a dire che probabilmente la cosa era poco gradita ai francesi.

Azzardiamo nel dire che per Iliad, l’affare sfumato di WindTre è quindi una buona notizia. Ora può sedersi al tavolo in maniera più ragionevole con WindTre. Nell’ottica con la quale, in questo momento, si stanno aprendo tutti i tavoli delle telco, ovvero quella orientata al consolidamento.


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

Lascia un commento