Home » Risparmio » Come provare il gusto di una Tesla per un mese con pochi euro

Come provare il gusto di una Tesla per un mese con pochi euro

Bentornati su UpGo.news, il vostro blog di fiducia che rende semplici le cose complesse del mondo digitale e non solo. In questo articolo vi parliamo di un’iniziativa promozionale di Drivalia, azienda che abbiamo testato personalmente e che sta rivoluzionando il mondo della mobilità. Sembra infatti che, ancora per poco, sarà possibile usufruire di uno straordinario sconto del 50% sull’iscrizione all’abbonamento per poter avere una Tesla a noleggio. Ecco qualche dettaglio in più.

Guarda l’Offerta Drivalia con la Tesla a noleggio anche per 1 solo mese, senza vincoli >>

L’offerta: Be Free Evo con Tesla Model Y

Con il piano Be Free Evo, è possibile guidare una Tesla Model Y Long Range, approfittando di uno sconto del 50% sull’acquisto del voucher su Amazon. Un’opportunità da non perdere per chi desidera esplorare la strada in modo sostenibile e all’avanguardia. Proprio questo sconto può essere un’occasione interessante per chi vuole provare la Tesla anche solo per uno o due mesi, senza alcun impegno a lungo termine.

Acquistare su Amazon il voucher oggetto di sconto è semplicissimo, la procedura è la stessa di quando si compra un qualsiasi altro prodotto sul noto e-commerce. Una volta ricevuto il voucher e completata la registrazione sul sito Drivalia, occorre inserire il codice al login sul sito CarCloud per attivare il servizio. Un processo semplice e diretto, per mettersi al volante in un batter d’occhio.

Come funziona Be Free Evo

Il piano Be Free Evo di Drivalia è la soluzione ideale per chi cerca un noleggio a lungo termine senza vincoli. Questo programma offre la libertà di godere della mobilità senza l’ingombro di un anticipo, con un prezzo bloccato per 24 mesi e 1.500 chilometri inclusi al mese. Un servizio flessibile e conveniente, che risponde alle esigenze di un pubblico sempre più ampio.

Requisiti e condizioni

Per usufruire di questo straordinario servizio, è necessario avere almeno 21 anni, una patente di guida valida, un documento di identità, codice fiscale e residenza in Italia, e una carta di credito. L’azienda pone grande enfasi sulla trasparenza, fornendo tutte le informazioni necessarie in modo chiaro e dettagliato, per un’esperienza senza sorprese.

Drivalia: la nuova era della mobilità sostenibile

Drivalia è una società che propone un concetto di mobilità completamente nuovo, combinando modelli di noleggio e leasing con soluzioni innovative, mirate a rendere la mobilità green accessibile a tutti. Con servizi in abbonamento flessibili e senza pagamenti anticipati, Drivalia si pone come un vero game changer nel settore della mobilità sostenibile.

Per maggiori informazioni su come sono strutturati i servizi di Drivalia vi rimandiamo al nostro approfondimento con video recensione. Avendo testato la qualità offerta da Drivalia riteniamo che sia un’azienda non solo innovativa, ma anche fortemente impegnata nella promozione di modelli di mobilità ecologici, tracciando un percorso verso un mondo  più responsabile e sostenibile.

Drivalia sta riscrivendo le regole della mobilità e del concetto di proprietà dell’auto. Con proposte avvincenti come il Be Free Evo con la Tesla Model Y Long Range, l’azienda rende la mobilità sostenibile una realtà un po’ più accessibile e conveniente per tutti, delineando un futuro più verde e responsabile. Se siete interessati non perdete l’opportunità di unirvi a questa rivoluzione, anche solo per pura curiosità nel poter guidare una Tesla.

Fateci sapere cosa ne pensate di queste tematiche e continuate a seguirci su UpGo.news per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità del mondo digitale.


Foto dell'autore
Simone Pifferi. Copywriter freelance, può scrivere su tutto ma le sue passioni riguardano la comunicazione, il web marketing, il settore telco e l'editoria. Dopo la formazione umanistica si appassiona alla SEO, al web design e allo sviluppo di siti web. Attualmente collabora come copywriter con diverse web agency e blog di settore. Simone Pifferi su Linkedin

3 commenti su “Come provare il gusto di una Tesla per un mese con pochi euro”

  1. Personalmente circa 1300 euro per noleggiare un auto per un mese è quasi un furto. 12300 euro all’anno. Un vero affare. Gli giro direttamente lo stipendio e cerco cibo al banco alimentare. Un vero affare solo per chi noleggia.

    Rispondi
  2. Pochi euro? Il voucher costa 299 euro su Amazon ed offre la possibilità di noleggiare una tesla al costo mensile di 990 euro. E li chiamate pochi euro?

    Rispondi
    • Chi ha scritto l’annuncio guadagna circa 89.000 euro al mese. Per lui 1300 euro per provare la tesla e come per un operaio prendere un caffè in autogrill. Per lui son davvero pochi spiccioli.

      Rispondi

Lascia un commento