Ora i due big si alleano, e per Iliad così come per Wind 3 sarà più difficile. È notizia di queste ore che Tim e Vodafone hanno avviato trattative ufficiali per la creazione di una nuova rete unica. Fino ad ora, parlando di rete unica, si faceva naturalmente riferimento al processo di integrazione in atto tra i network di Wind e Tre Italia. Ora invece la sinergia tra le reti potrebbe avvenire addirittura tra Tim e Vodafone. Le due storiche compagnie italiane, messe sotto pressione dall’arrivo del quarto operatore, pensano ora a nuove forme di alleanza.

Matrimonio Vodafone Tim
Lo strano, stranissimo matrimonio tra Tim e Vodafone. Nessuna fusione in vista ovviamente, ma i due gestori si strizzano l’occhio sul tema rete. E l’alleanza rischia di mettere all’angolo Iliad e Wind Tre. Ecco tutti gli aggiornamenti.

Certo non stiamo parlando di una fusione in casa Tim e Vodafone. Ma si tratta comunque di un avvicinamento storico. Non è stato firmato nulla, se non una trattativa esclusiva tra le due telco. In pratica, ad oggi, il focus sarà il 5G ma nelle prime dichiarazioni si fa menzione anche del più attuale 4G. A pieno regime, l’accordo potrebbe però passare per una completa cogestione delle infrastrutture sul territorio.

Le antenne sparse per l’Italia, passerebbero tutte, sia quelle di Tim che quelle di Vodafone, sotto il controllo di una nuova, mega, tower company interna. A quel punto il gigante sarà creato e tra Tim e Vodafone si sarà costituita un’alleanza solida, ovviamente in funzione anti Iliad e Wind Tre.

L’alleanza che vuole imporre il predominio network di Tim e Vodafone

Appare chiaro che ora Tim e Vodafone vogliano accelerare sul discorso rete per mettere all’angolo i nuovi entranti. Sopratutto mettendo sul piatto le innovazioni del 5G.

Ma visto che Wind Tre sta spingendo forte per migliorare la sua rete, grazie ai lavori ormai spediti per mano di ZTE ed Ericsson e visto che Iliad è molto impegnata con le autorizzazioni per l’installazione di centinaia di antenne, Tim e Vodafone vogliono ora rimarcare le distanze.

Con il 5G la concorrenza non si farà più solamente sui prezzi ma, sperano le telco, tornerà ad essere importante il tema delle prestazioni di ciascun network.

In gergo, gli esperti, lo chiamano network parity. Ovvero l’equivalenza nella copertura garantita da ciascun gestore.

Grazie all’unione tra Wind e Tre, oggi non vi è più una vera cenerentola nella telefonia mobile.

La rete Wind Tre è ben distribuita ed anzi, conta forse più postazioni dei concorrenti (il dato preciso, esatto, non c’è). Iliad può stare tranquilla, appoggiandosi al gestore di Hutchison (accordo che durerà un decennio circa). Certo le prestazioni qualche differenza la creano ma sul 5G partiranno tutti insieme con la copertura, senza vantaggi reali da poter esprimere.

Ed ecco che allora la strategia di alleanza tra Tim e Vodafone sembra fortemente coerente. Per due compagnie che puntano in qualche modo a smarcarsi dalla gara a chi fa la tariffa più bassa, per andare ad intercettare quel target pronto a spendere qualcosa di più, per ricevere qualità.

Leggi la nostra recensione su Iliad e sulla copertura in Italia di Iliad

Tim e Vodafone, insieme, puntano a razionalizzare gli investimenti, per creare il più grande network italiano, 4G e 5G. Il più diffuso e il più veloce. E probabilmente, tenteranno di farlo, senza pestarsi troppo i piedi.

Ed è per questo che su questa nuova stranissima amicizia, si parlerà certamente molto anche ponendo l’accento sull’effettiva correttezza ai fini della libera concorrenza.

Si tratta di un accordo industriale legittimo oppure di un tentativo di tenere all’angolo un nuovo arrivato di peso come Iliad?

Guarda le migliori offerte Iliad…

La strana alleanza Tim e Vodafone. Parliamone sul forum

È un tema, questo dell’alleanza lato rete che ci interessa particolarmente e che inevitabilmente seguiremo su UpGo anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Ci interessa la vostra opinione su questo argomento. Quindi trasferiamoci sul forum per continuare a chiacchierare di Tim, Vodafone e dell’amicizia anti Iliad dei due operatori. Secondo voi questo avvicinamento farà bene alla concorrenza e al mercato?

Ne parliamo sul forum. Clicca qui per leggere le discussioni…>>

2 commenti

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here