Vodafone e FICO (fabbrica italiana contadina) ovvero il più grande parco alimentare al mondo diventano partner. Il parco aprirà il prossimo 15 novembre a Bologna e il gestore telefonico offrirà tutta una serie di soluzioni digitali e di analisi per pianificare e migliorare l’accoglienza dei visitatori che arriveranno da ogni parte del mondo. Un flusso, ci si attende, piuttosto importante.

Vodafone brand
Vodafone e Fico insieme. Il gestore Vodafone sarà partner del nuovo mega parco FICO e di Eataly.

Vodafone offrirà anche servizi integrati di telefonia fissa per tutti gli stand delle aziende presenti nel parco e wifi per tutti i visitatori ma come dicevamo la partnership tra FICO – Eataly e Vodafone andrà ben oltre.

Attraverso gli strumenti di analisi forniti dal gestore rosso, Eataly potrà ottenere tutte le informazioni necessarie per creare statistiche sulla presenza, la mobilità e il flusso dei visitatori al parco in modo da poter tenere la situazione sempre sotto controllo. E poter quindi, all’occorrenza, pianificare e migliorare l’accoglienza.

Il tutto avverrà tramite un’offerta convergente di connettività 4G, 4.5G, fibra, servizi Cloud, Internet of Things.

Cos’è FICO Eataly World?

FICO (Fabbrica italiana contadina) è il parco agroalimentare realizzato alle porte di Bologna che aprirà ufficialmente i battenti il prossimo 15 novembre, inaugurazione presieduta anche dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Il parco ha una mission ambiziosa e strategica per l’Italia: far conoscere, rafforzare la reputazione del Made in Italy nel mondo dal punto di vista del food and wine e dell’ eccellenza.

La struttura di FICO si estende con due ettari di campi e stalle con oltre 200 animali all’aria aperta, più otto ettari coperti, con pannelli fotovoltaici che lo rendono autosufficiente sul piano energetico.

40 fabbriche di prodotti alimentari di eccellenza italiani che vanno dai lattiero caseari, alle carni e salumi, dai cereali e la pasta, all’ortofrutta e le conserve, dal pesce, al vino e la birra, fino ai dolci, il tutto corredato da oltre 45 luoghi di ristoro. Botteghe e aree dedicate allo sport, ai bambini, alla lettura e ai servizi.

Presenti sul posto oltre 150 imprese con vari spazi espositivi a cui si aggiungono sei aule didattiche, un teatro, un cinema, un centro congressi modulabile da 200 fino a 1.000 posti, e persino un ufficio postale, dal quale sarà possibile spedire in tempo reale in tutto il mondo una delle centinaia di eccellenze del made in Italy. Offerte per passare a Vodafone

SHARE

Lascia un tuo commento