Quella di Welcome Italia, il nuovo gestore che da fine anno proporrà come virtuale le sue prime tariffe per la telefonia mobile per le imprese, è una storia piuttosto lunga ed è soprattutto tutta italiana. In un periodo di grandi cambiamenti, con un 2017 che ha visto concretizzarsi la fusione tra Wind e 3 e avvicinarsi l’ arrivo della nuova Ho Mobile, fa piacere sentire parlare di una storia piccola e davvero tutta made in Italy. Totalmente locale e anche dal sapore un po’ pionieristico visto che la nascita di Welcome Italia risale al 1983, come semplice negozio di riparazioni per telefoni cellulari.

Welcome Italia operatore italiano MVNO
Nasce Welcome Italia, nuovo MVNO su Rete TIM. L’ operatore tutto italiano ha grandi ambizioni.

Anche se non si conosce al momento una data precisa, i servizi per il mobile di Welcome Italia sono attesi per fine 2017, dopo vari rinvii susseguitisi in questi mesi. Il gestore ha infatti una licenza per la telefonia mobile già dal 2016 ed opererà con prefisso 3783 sotto rete Tim. Inoltre Welcome Italia è attivo già da qualche tempo nella telefonia fissa per le imprese.

Intanto l’amministratore delegato del gruppo, Stefano Luisotti, ha così dichiarato in merito a questo lancio:

L’obiettivo e auspicio del gruppo da qui a 10 anni è quello di diventare un operatore nazionale di primaria importanza (al momento siamo il quarto a capitale interamente italiano).

Tutti partono con le migliori intenzioni ma alla fine quello che conta sono le tariffe e i costi. I clienti vogliono e aspettano solo quello. Abbiamo parlato di questo nuovo gestore anche su 4fan.it in questo post

Welcome Italia. Chi è il nuovo gestore telefonico virtuale italiano

Il gruppo Welcome Italia nasce nel 1983 specializzandosi da subito in servizi di telecomunicazioni e cloud computing con focus verso le piccole e medie imprese,. L’avventura come dicevamo inizia come negozio di vendita e riparazioni telefoni cellulari gestito da Stefano e Giovanni Luisotti ma è ufficialmente nel 1998 che viene fondata Welcome Italia per come la conosciamo oggi.

Nel 2006 acquisisce una quota del 67% di Vola S.p.a., un’azienda di Viareggio che offre servizi di sms. Il 2016 è l’anno della svolta perchè l’azienda acquisisce il 51% di Colt Engine s.r.l., un operatore di hosting e domini internet.

Nel luglio 2016, Welcome Italia firma un accordo con TIM per il lancio di un operatore virtuale Full MVNO sulla sua rete. Welcome Italia sarà quindi un operatore virtuale su Rete Tim.

Il 21 settembre 2016, Welcome Italia acquisisce acquisisce il 51% di Qboxmail S.r.l., azienda di Prato specializzata nell’offerta di servizi professionali di posta elettronica in cloud.

Guarda anche: l’ elenco degli MVNO italiani

L’offerta fa capo a Vianova, e integra servizi tradizionali come fonia e accesso Internet con servizi di collaborazione avanzati come Mail, Meeting, Drive, Fax, Proxy e Analysis.

Da fine anno la storia proseguirà e si arricchirà, noi di UpGo.news siamo molto curiosi e non mancheremo di informarvi sulle primissime offerte di questo nuovo gestore mobile virtuale. Leggi tutte le notizie sugli MVNO

SHARE

Lascia un tuo commento