Da un po’ di tempo la popolare applicazione di messaggistica ha introdotto le formattazioni. Novità molto gradita ai fan dell’ app che ha ormai soppiantato qualsiasi altro strumento di comunicazione testuale. WhatsApp è stata una vera e propria rivoluzione nel mercato mondiale ed ha costretto le compagnie telefoniche a rivedere completamente i propri piani.

WhatsApp grassetto e corsivo
WhatsApp: come scrivere in grassetto e in corsivo.

Dall’ arrivo dell’ applicazione infatti, i bilanci si sono svuotati completamente della voce sms, fino a qualche anno fa importante fonte di guadagno delle compagnie.

WhatsApp ha aperto un mondo di gratuità. E dopo l’ acquisto da parte di Facebook, si è aggiornata, introducendo periodicamente nuove funzionalità.

Tra queste, forse la più gradita è la possibilità, non nota a tutti, di formattare a proprio piacimento il testo dei messaggi. A dire la verità la modalità scelta sa un po’ di easter egg e non risulta quindi pratica e immediatamente fruibile da tutti i clienti.

Probabile che questa modalità sia semplicemente una sorta di test per capire il gradimento di queste funzionalità.

WhatsApp come fare il grassetto e il corsivo

Per poter utilizzare le formattazioni grassetto e corsivo, è necessario avere la propria applicazione WhatsApp aggiornata ad una versione recente.

Corsivo: per scrivere una parola in corsivo è necessario comprenderla tra due trattini bassi. In questo modo: _parolaincorsivo_

Grassetto: Per il grassetto invece si usa l’ asterisco, nello stesso modo. Quindi, *parolaingrassetto* e l’ effetto sarà il classico bold.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here