A confermare la particolare brand strategy è l’ AD Maximo Ibarra, che a Milano Finanza, poche ore fa, ha ribadito la scelta di Wind Tre di continuare ad operare con due distinte reti commerciali e diversi brand. Quelli di sempre. Wind e Tre. Per non disorientare i clienti e fare gioco di squadra, dividendosi i target. Sul business però il marchio sarà unico e Wind Tre opererà come unico gestore.

Wind Tre strategia brand unico business
Maximo Ibarra a Milano Finanza. Brand unico per la clientela affari e nessuna paura di Xavier Niel.

La clientela affari sarà quindi la prima a sperimentare direttamene le sinergie commerciali e tecnologiche di Wind Tre. Intanto nelle scorse ore il 155, customer care di Wind, è stato reso gratuito anche da tutte le numerazioni di 3 Italia. E alcune aree web dei due brand, sono in corso di restyling, come ad esempio il forum clienti Wind.

Insomma, in Wind Tre si pensa alle grandi manovre e nel frattempo, Ibarra, generalmente abbastanza restio, si lascia a qualche commento sul nuovo player Free Mobile, prossimo all’ esordio nel mercato italiano.

“Non siamo preoccupati anche se non vogliamo sottovalutare, ma nemmeno sopravvalutare l’ingresso di un altro concorrente. Noi dobbiamo andare avanti con la nostra strategia commerciale”.

E ancora, a conferma della brand strategy del gruppo:

“Avremo due reti commerciali e due posizionamenti diversi per operare su mercati diversi con clientela diversa. Invece sul mercato Business to Business opereremo come società unica, Wind-Tre, anche fornendo servizi integrati”.

Con Maximo Ibarra si chiude comunque il quadro dei vertici delle aziende di telecomunicazioni italiane che in questi giorni hanno fatto a gara nel dichiararsi tranquilli per l’ arrivo di Free Mobile.

Un fiume di dichiarazioni e precisazioni, talmente simili tra loro che fa sospettare che invece, un po’, l’ arrivo di Free Mobile impensierisca parecchio i tre attuali leader nella telefonia italiana. Wind Tre, Tim e Vodafone.

Fonte MilanoFinanza

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here