La nuova rete unica Wind Tre arriva anche a Bologna. La joint venture comunica ufficialmente di aver completato i lavori di integrazione delle due reti anche nel capoluogo dell’ Emilia Romagna. A rafforzare l’immagine della prima compagnia mobile italiana anche una nuova campagna pubblicitaria locale caratterizzata dal claim l’ “Unione fa la Rete”. Procederanno per tutto il 2018 i lavori di miglioramento di copertura e prestazioni dell’operatore che continuerà ad operare con i due marchi distinti Wind e 3 Italia.

Wind 3 rete veloce
La copertura unica di Wind Tre arriva a Bologna con la nuova rete unica. La velocità del network migliorata del 250%.

La nuovissima rete Wind Tre arriva a Bologna. L’ ufficializzazione dell’importante obiettivo è arrivata oggi. La nuova rete è già presente a Trieste ed Agrigento ma i lavori sono in via di conclusione anche nelle importanti aree urbane di Roma e Milano e nelle città di Ascoli Piceno, Alessandria, Bari e Cosenza.

L’ obiettivo di Wind Tre è recuperare lo storico gap infrastrutturale con Tim e Vodafone. Per questo l’ azienda ha previsto investimenti importantissimi che porteranno l’azienda delegata, ZTE, a lavorare su tutto il territorio italiano per l’ intero 2018. L’obiettivo è aggiornare oltre 21 mila siti di trasmissione, aggiornando singolarmente tutte le antenne e gli apparati e predisponendo il network alle tecnologie 4.5G per poi effettuare in futuro l’accensione del 5G.

Wind Tre comunica, nelle nuove zone raggiunte dalla rete unica, un forte incremento della velocità con un miglioramento percepito fino al 250%. Prestazioni che andranno a beneficio della vasta base clienti della compagnia telefonica che oggi opera con i marchi Wind, 3 Italia e Wind Business.

Ecco le dichiarazioni entusiaste di Benoit Hanssen, CTO di Wind Tre:

“Bologna è tra le principali città italiane a beneficiare della nuova rete unica dell’azienda, in grado di garantire elevate performance per copertura, qualità del servizio e velocità di connessione. E’ per noi motivo di orgoglio, aggiunge Hanssen, aver completato con successo il consolidamento del nuovo network in questa prestigiosa città, conosciuta nel mondo per le sue torri, i suoi numerosi antichi portici e per l’eccellenza della sua Università”.

Leggi anche:

L’obiettivo ambizioso di Wind Tre è creare la migliore rete mobile nazionale, entro i 2019, battendo la concorrenza sull’estensione e sulla disponibilità del 4G. Al momento, come scritto da noi in anteprima, i tecnici Wind Tre avrebbero già aggiornato circa il 20% delle antenne in dotazione alla nuova compagnia.

Ricordiamo inoltre che la nuova rete, da un unica postazione sarà in grado di emettere il segnale di rete 222-88 (Wind), 222,99 (3) e quello nuovo di Iliad (222-50). Il nuovo operatore francese Iliad infatti, potrà utilizzare per un periodo di tempo di 10 anni, l’ intera infrastruttura della joint venture russo-cinese.

Lascia un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here