Home » Blog Telefonia » Wind Tre » WindTre rincari. A chi tocca stavolta?

WindTre rincari. A chi tocca stavolta?

Buttate un occhio alle future bollette cari utenti WindTre perché sono in arrivo altre sorprese. Brutte sorprese. Sono in programma di nuovo due rimodulazioni, ovvero due variazioni di tariffa, una nel mese di dicembre e l’altra a gennaio, con rincari significativi. E non si tratta di rumors o voci di corridoio; l’informazione è stata confermata ufficialmente nella sezione dedicata alle comunicazioni sul sito WindTre.

Per discutere i nuovi rincari WindTre e restare aggiornati su questa notizia vi ricordiamo di seguirci anche sul nuovo Canale PrezzoInternet.com, oggi disponibile sia su Telegram che su WhatsApp.

Attenzione però, pare che gli utenti non subiranno entrambe le modifiche tariffarie. Potrebbero essere interessati da una delle due o, in alcuni casi, da nessuna delle variazioni. Insomma anche su questa non regna proprio la chiarezza più totale. Quello che sappiamo è che non tutti gli abbonati saranno coinvolti e purtroppo, WindTre non fornisce ulteriori dettagli o specifica quali piani saranno soggetti a questi cambiamenti. Chi subirà un aumento a partire da dicembre 2023 o gennaio 2024 potrà notarlo esaminando la bolletta di ottobre. Triste, ma è proprio così.


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

2 commenti su “WindTre rincari. A chi tocca stavolta?”

  1. Io, l’ho fatto però purtroppo ho due SIM con abbonamento e in una ho un cellulare da pagare mensilmente, purtroppo ho ancora 30 rate da pagare per il modem ( 5,99 € ) e cellulare ( 4 € ) al mese.

    Rispondi

Lascia un commento