Home » Blog Telefonia » Come abbonarsi a LBF TV

Come abbonarsi a LBF TV

Come abbonarsi a LBF TV, nuova piattaforma streaming. Il mondo dello streaming sportivo accoglie un nuovo protagonista: LBF TV. Questa piattaforma, dedicata appassionatamente al basket femminile, promette un’esperienza senza precedenti per gli appassionati. In questo articolo vediamo come abbonarsi in modo facile e veloce alla piattaforma. Per non perdervi i nostri aggiornamenti vi invitiamo a seguire i nostri canali Telegram e WhatsApp. Trovate tutte le informazioni a questa pagina.

LBF TV: un salto nel futuro del basket femminile

LBF TV arriva nel panorama digitale, offrendo un servizio esclusivo: uno spazio tutto dedicato al basket femminile. Questa iniziativa segna un punto di svolta, dimostrando come il digitale e lo sport possano unirsi per valorizzare discipline spesso meno illuminate dai riflettori mediatici.

La trasformazione di LBF TV in una realtà tangibile è frutto della collaborazione con FLIMA, azienda innovativa nel campo digitale. Questa sinergia ha permesso di rinnovare l’immagine e l’efficienza della piattaforma, rendendola più accattivante e funzionale, pronta a soddisfare le esigenze di un pubblico variegato.

Come abbonarsi

Registrarsi su LBF TV è facile e intuitivo. Basta accedere al sito https://flima.tv/, cliccare su “Registrati” e inserire i propri dati. Una volta creato il proprio account, si entra nel mondo del basket femminile con un clic.

Il costo dell’abbonamento è di 7,99 euro al mese con rinnovo automatico e la possibilità di disdire in qualsiasi momento. Come attività promozionale, per i primi abbonati il prezzo sarà di 5,99 euro al mese fino a febbraio 2024.

Dettagli aggiuntivi

Una delle caratteristiche di LBF TV è la sua accessibilità multilingue. Poter fruire dei contenuti in italiano, inglese e spagnolo rompe le barriere linguistiche, avvicinando appassionati da diverse parti del mondo.

La piattaforma è decisamente user-friendly, con un’interfaccia piuttosto intuitiva e facilmente navigabile, offrendo anche agli utenti meno tecnologici un’esperienza di fruizione dei contenuti piacevole.

Per celebrare il suo debutto, LBF TV ha regalato momenti indimenticabili, trasmettendo gratuitamente le partite della Supercoppa Italiana. Un modo generoso per presentarsi al pubblico, mostrando fin da subito la qualità e l’entusiasmo che questa piattaforma promette. Inoltre, una volta completata la registrazione, gli utenti possono accedere gratuitamente ad alcuni contenuti esclusivi, come i momenti salienti delle partite. Infine, sembra che a breve sarà anche lanciata un’app ufficiale, in grado di portare l’emozione del basket femminile su ogni dispositivo.

Considerazioni finali

LBF TV rappresenta un vento di rinnovamento nel panorama dello streaming sportivo, un ambito da troppo tempo monopolizzato dal calcio. Il suo arrivo segna un momento di svolta significativo, testimoniando come gli orizzonti digitali si stiano finalmente ampliando. Da UpGo, vediamo questa evoluzione come un segnale estremamente positivo: è l’inizio di un cambiamento che va accolto e supportato.

La piattaforma, con la sua esclusività e la sua capacità di offrire accesso a uno sport spesso relegato ai margini della grande scena mediatica, apre nuove strade. Questo non è solo un vantaggio per gli appassionati di basket, ma rappresenta una speranza per tutti gli sport meno sponsorizzati. È un segnale chiaro che anche le discipline meno esposte possono e devono avere spazio nella sfera digitale, garantendo ai tifosi la possibilità di seguire gli eventi e sostenere i propri beniamini.

Solo attraverso iniziative come LBF TV, gli sport definiti “minori” possono acquisire maggiore visibilità, crescere e diventare appetibili per gli sponsor, contribuendo a un ecosistema sportivo più equilibrato e inclusivo. In questo senso, LBF TV non è solo una piattaforma di streaming: è un catalizzatore di cambiamento, un modello da seguire.

È con ottimismo che guardiamo a questa innovazione, consapevoli che ogni passo avanti porta con sé la promessa di uno scenario futuro dove ogni sport riceve l’attenzione e il sostegno che merita.


Foto dell'autore
Simone Pifferi. Copywriter freelance, può scrivere su tutto ma le sue passioni riguardano la comunicazione, il web marketing, il settore telco e l'editoria. Dopo la formazione umanistica si appassiona alla SEO, al web design e allo sviluppo di siti web. Attualmente collabora come copywriter con diverse web agency e blog di settore. Simone Pifferi su Linkedin

Lascia un commento