Home » Blog TV » Dazn trasmetterà una partita gratis in Francia

Dazn trasmetterà una partita gratis in Francia

Secondo le ultime notizie in fatto di streaming sportivo, sembra che DAZN abbia preso di mira il mercato francese, con un piano per trasmettere la Ligue 1. Inoltre, per fare subito breccia nel cuore degli sportivi, molto probabilmente una partita sarà trasmessa in chiaro. Ecco qualche dettaglio in più.

DAZN, la piattaforma di streaming sportivo, ha rapidamente conquistato il mondo del calcio, diventando un nome familiare per gli appassionati di sport. Con diritti acquisiti per la Serie A in Italia, la Bundesliga in Germania e altre leghe internazionali, DAZN ha dimostrato una crescita e un successo inarrestabili.

Leggi anche: Alexa diventerà più intelligente. Finalmente!

L’ambizione francese

La Francia è ora nel mirino di DAZN, con il CEO Shay Segev che ha recentemente espresso in un incontro a Parigi l’ambizione della piattaforma di acquisire i diritti televisivi della Ligue 1 per il ciclo 2024-29. Questo interesse segna un passo significativo nella strategia di espansione di DAZN, con la Francia che rappresenta un mercato chiave nel panorama europeo del calcio.

Il modello di business e l’offerta freemium

DAZN non è solo un broadcaster; è un innovatore. La piattaforma sta considerando l’introduzione di un’offerta “freemium” nel 2024, un servizio che potrebbe offrire accesso gratuito a highlights e partite in diretta, rivoluzionando il modo in cui si accede al calcio in streaming. Questo modello potrebbe non solo aumentare la base di utenti di DAZN ma anche offrire un nuovo modo per gli appassionati di calcio di seguire le loro squadre preferite. Ma quali saranno le implicazioni economiche di tale offerta per gli utenti?

DAZN sta lavorando per consolidare la sua presenza nel mercato francese, fornendo rassicurazioni alla federcalcio francese e stringendo accordi con Canal+ e altri distributori. Questi movimenti strategici dimostrano l’impegno di DAZN nel conquistare la fiducia dei partner e degli stakeholder, ponendo le basi per un futuro prospero nel broadcasting sportivo francese. La serietà e la determinazione di DAZN potrebbero essere un segnale positivo per i tifosi francesi, ma anche un campanello d’allarme per i concorrenti.

Qualche riflessione sul mercato italiano

L’espansione di DAZN in Francia solleva interrogativi interessanti sul futuro della trasmissione sportiva anche in Italia. Certo, la notizia che DAZN trasmetterà una partita gratis dopo gli aumenti degli abbonamenti che hanno interessato il nostro Paese immaginiamo non sarà accolta benissimo. Ma se DAZN dovesse introdurre un’offerta freemium anche in Italia, come reagirebbero gli appassionati italiani? E quali sarebbero le ripercussioni per gli altri broadcaster? Il settore dei diritti per la trasmissione delle partite di calcio in Italia è piuttosto frammentato, e la questione potrebbe essere più complicata di quanto non si pensi.

Conclusioni

Dopo queste considerazioni, possiamo affermare che l’ambizione e l’innovazione di DAZN hanno ridefinito (e continuano a farlo) il panorama dello streaming sportivo. L’espansione nel mercato francese e i potenziali cambiamenti nel modello di business potrebbero avere ripercussioni significative non solo per la Francia ma anche per l’Italia e altri paesi europei. In un mondo in cui lo streaming è sempre più predominante, DAZN potrebbe essere il pioniere di una nuova era nel consumo di sport, portando benefici ma anche sfide per i fan e i broadcaster.

Vi invitiamo a condividere le vostre opinioni su questa notizia. Che ne pensate dell’espansione di DAZN? Credete che vedremo cambiamenti simili anche in Italia? Commentate qui sotto o unitevi alla discussione sul nostro canale Telegram.


Foto dell'autore
Simone Pifferi. Copywriter freelance, può scrivere su tutto ma le sue passioni riguardano la comunicazione, il web marketing, il settore telco e l'editoria. Dopo la formazione umanistica si appassiona alla SEO, al web design e allo sviluppo di siti web. Attualmente collabora come copywriter con diverse web agency e blog di settore. Simone Pifferi su Linkedin

Lascia un commento