Home » Blog Telefonia » Vodafone – Fastweb. Anticipazioni da Il Sole 24 Ore

Vodafone – Fastweb. Anticipazioni da Il Sole 24 Ore

Quando ci sarà l’annuncio ufficiale della fusione Vodafone – Fastweb? Poche ore fa, Il Sole 24 Ore rivela che manca pochissimo. Già nel corso della prossima settimana dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale del matrimonio che alla fine dei conti non è altro che un’operazione d’acquisto. Resta aggiornato con il Canale Vodafone Fastweb, su Telegram e su WhatsApp. Sul canale Vodafone Fastweb pubblichiamo costantemente aggiornamenti sulle novità della nascita del primo operatore FTTH italiano.

Perché Vodafone e Fastweb, insieme, costituirebbero il principale operatore fibra FTTH de Paese, per numero di clienti, con un quota di mercato per la prima volta pari a quella dell’ex-monopolista TIM (che continua a navigare in queste ore in acque bruttissime, per quanto riguarda il titolo a Piazza Affari).

Sempre secondo Il Sole 24 Ore, al tavolo ci sono i consulenti legali di Vodafone e di Swisscom allo scopo di formalizzare al meglio un accordo che però ai piani alti è già fatto. L’obiettivo è anche cercare di definire una fusione che possa essere facilmente e rapidamente digerita dalle autorità alla concorrenza, in modo da rendere operativa a stretto giro la nuova compagnia.

L’operazione porterà, come già raccontato, all’addio di Vodafone Group dal mercato italiano. Un passaggio certamente storico destinato a cambiare il panorama italiano delle telco e che noi, ovviamente, seguiremo molto da vicino, in particolare sul Canale Mondo Vodafone Fastweb.


Foto dell'autore
Fabrizio Giancaterini. Fondatore del blog UPGO.NEWS e attuale amministratore. Seo e content marketer si occupa di individuare ciò che può interessare i follower del canale. Si occupa quotidianamente dei rapporti con i partner, cercando di creare costantemente un filo diretto ed informale con le compagnie. Nel 2020 fonda anche UPGO.IT SRL, impresa digitale specializzata nella creazione di contenuti di valore per il web. Fabrizio Giancaterini su Facebook

Lascia un commento